70.648.316
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

3.637 FALLIMENTI DI INDUSTRIE NEL 1° TRIMESTRE 2013 E 3.728 NEL SECONDO. (57 IMPRESE FALLISCONO OGNI GIORNO IN ITALIA)

lunedì 15 luglio 2013

Milano - Ogni giorno, nei primi sei mesi del 2013, 57 imprese italiane hanno portato i libri in tribunale e sono 7.365 i fallimenti registrati nella prima meta' dell'anno. Dall'inizio del 2009, quando la crisi ha iniziato a incidere piu' pesantemente sull'economia, complessivamente sono stati 52.666 i casi registrati e il trend e' risultato in costante aumento. E' la fotografia che emerge dall'analisi dei fallimenti in Italia realizzata da Cribis D&B, societa' specializzata nella 'business information'. Il primo semestre del 2013 ha visto un'accelerazione del numero dei fallimenti sia rispetto allo stesso periodo del 2012 (+16,5%) che se si confronta il dato con quello di tre anni prima (+60,3%). L'edilizia risulta essere il settore piu' colpito.

Dopo i 3.637 fallimenti rilevati nei primi tre mesi del 2013, nel secondo trimestre se ne sono aggiunti altri 3.728, un record negativo assoluto se si guarda nel complesso agli anni della crisi. Anche nel 2013 l'edilizia si conferma il comparto in maggiore difficolta', con 1.500 casi totali di fallimento e un +17,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; sono piu' di 8.700 le imprese del settore che sono state costrette a portare i libri in tribunale dal 2009 a oggi. Critica - rivelano i dati di Cribis D&B - anche la situazione delle imprese del commercio: in quattro anni e mezzo hanno dichiarato fallimento oltre 10.400 imprese. A livello territoriale la Lombardia e' di gran lunga la regione piu' colpita, anche considerata la maggiore densita' di imprese attive: la regione ha raccolto il 22,2% del totale nazionale dei fallimenti del 2013. Seguono, a distanza, Lazio (11,2% del totale) e Veneto (8,53%). (AGI)


3.637 FALLIMENTI DI INDUSTRIE NEL 1° TRIMESTRE 2013 E 3.728 NEL SECONDO. (57 IMPRESE FALLISCONO OGNI GIORNO IN ITALIA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOTIZIA MITOLOGICA / LETTA (ENRICO): ''SERVONO NUOVE REGOLE EUROPEE PER CONTRASTARE GLI SBARCHI DEI CLANDESTINI'' (???!!!)

NOTIZIA MITOLOGICA / LETTA (ENRICO): ''SERVONO NUOVE REGOLE EUROPEE PER CONTRASTARE GLI SBARCHI DEI
Continua

 
QUEL CANE DI D'ALEMA VAL PURE UNA SCORTA (DI POLIZIA, PAGATA DAI CONTRIBUENTI)

QUEL CANE DI D'ALEMA VAL PURE UNA SCORTA (DI POLIZIA, PAGATA DAI CONTRIBUENTI)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MERCATI FINANZIARI PREMIANO ITALIA E GOVERNO: SPREAD CROLLA A 189

24 luglio - Lo spread tra Btp e Bund tedesco e' sceso sotto la soglia dei 190 punti
Continua

INDICE MANIFATTURIERO EUROZONA CROLLA A LUGLIO, MALISSIMO GERMANIA

24 luglio - Cala ancora a luglio l'indice pmi composito flash (servizi piu'
Continua

ONG TEDESCHE E FRANCESI VORREBBERO SFIDARE L'ITALIA CON NAVI PIENE

24 luglio - LONDRA - ''Il governo ha rifiutato di modificare la sua politica di
Continua

SALVINI:DUE OPERAZIONI DI POLIZIA E ARMA GRAZIE A FORZE DELL'ORDINE

24 luglio - ''Arresti nell'agrigentino: spacciavano droga anche in un centro di
Continua

BORIS JOHNSON: BREXIT ENTRO IL 31 OTTOBRE, UNIRE IL PAESE E

23 luglio - LONDRA - ''La campagna e' finita e ora inizia il lavoro''. Lo ha detto
Continua

BORIS JOHNSON ELETTO LEADER DEI CONSERVATORI, E' IL NUOVO PRIMO

23 luglio - LONDRA - Boris Johnson è il nuovo leader dei conservatori britannici.
Continua

UNICREDIT SOTTOSCRIVE IL PRIMO ''MINIBOND'' (5MILIONI) AD IMPATTO

23 luglio - MILANO - UniCredit sottoscrive il primo minibond a impatto social.
Continua

AFD, IL 20% E' FORMATO DA ULTRA CONSERVATORI (AFD VINCERA' ELEZIONI

23 luglio - BERLINO - Il 20 per cento degli iscritti ad Alternativa per la Germania
Continua

BLOOMBERG: UNICREDIT POTREBBE LICENZIARE 10.000 IMPIEGATI

22 luglio - MILANO - Unicredit sta considerando di tagliare fino a 10mila posti e di
Continua

GOVERNATORE FONTANA: ''NOI CON L'AUTONOMIA NON CHIEDIAMO UN SOLO

22 luglio - MILANO - ''Io firmo se c'è autonomia finanziaria per la quale ancora ci
Continua
Precedenti »