51.974.945
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

venerdì 19 maggio 2017

PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese: lo sostiene un sondaggio realizzato dalla societa' di rilevazioni statistiche Elabe pubblicato dal quotidiano conservatore "Le Figaro".

Secondo il sondaggio, realizzato tra il 16 ed il 17 maggio intervistando un campione rappresentativo di cittadini, il 45 per cento dei francesi "ha fiducia" in Macron, ma il 46 per cento "non si fida" ed il 9 per cento non si e' fatta un'opinione su di lui.

Francois Hollande all'inizio del suo quinquennato nel 2012 godeva della fiducia del 58 per cento degli elettori, il suo predecessore Nicolas Sarkozy del 59 per cento e Jacques Chirac del 61 per cento nel 1995.

Non va meglio per il neo primo ministro Edouard Philippe, che paga la sua scarsa notorieta' a livello nazionale: solo il 36 per cento degli intervistati dice di avere fiducia in lui ed il 26 per cento si dicono "senza opinione" mentre il 48 per cento anche in questo caso non si fida.  

Il premier Jean-Marc Ayrault al suo arrivo a Matignon nel 2012 godeva della fiducia del 56 per cento dei francesi. Il sondaggio suona come un campanello d'allarme Macron e Philppe, una doccia fredda sugli entusiasmi pressoche' unanimi espressi dai mass media - ma non dai francesi, come indica questo sondaggio - per la coppia di governo arrivata al potere in maniera rocambolesca e fin dall'inizio votata dalla minoranza degli elettori. 

In aggiunta a ciò, nn decreto del presidente della Repubblica francese pubblicato oggi venerdi' 19 maggio sul "Journal Officiel" riduce drasticamente il numero dei membri dei gabinetti ministeriali: il testo, firmato dal neo presidente Emmanuel Macron e dal suo primo ministro Edouard Philippe, limita a dieci il numero dei consiglieri per ciascun ministro, ad otto per un ministro delegato ed a cinque per un segretario di Stato; le nomine inoltre dovranno preventivamente essere sottoposte all'approvazione del primo ministro. Come a dire che Macron non si fida praticamente di nessuno, a partire dagli stessi che lui ha nominato nel governo.

Non bastasse,  i principali quotidiani francesi pubblicano oggi una lettera aperta indirizzata al neo presidente Emmanuel Macron in cui le redazioni di venti testate esprimono la propria "preoccupazione per l'organizzazione della comunicazione presidenziale": il protocollo del palazzo dell'Eliseo infatti, in occasione del primo viaggio extra europeo di Macron in Mali, ha diffuso linee guida per la copertura dell'evento che impono discriminazioni tra i giornalisti accreditati. Nella lettera aperta, i giornalisti francesi scrivono che "in nessun caso spetta all'Eliseo di scegliere quelli fra noi che hanno oppure no il diritto di seguire una missione presidenziale".

Proprio un inizio coi fiocchi.

Redazione Milano


SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MACRON   SONDAGGIO   CRITICA   MAGGIORANZA   FRANCESI   NON   SI   FIDA   REPUBBLICA   FRANCIA   PARIGI   GOVERNO   PHILIPPE   HOLLANDE   SARKOZY    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E'
Continua

 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA KOREA DEL NORD MINACCIA DI ''AFFONDARE IL GIAPPONE CON UN

14 settembre - La Corea del Nord ha nuovamente minacciato oggi di ridurre ''in cenere e
Continua

APPROVATA LA LEGGE IN GRAN BRETAGNA CHE CANCELLA LA LEGISLAZIONE

12 settembre - LONDRA - Theresa May esulta dopo l'approvazione nella notte da parte dei
Continua

ACCOLTELLAMENTI ALLA CENTRALE DI MILANO, GAMBIANO FERISCE

11 settembre - MILANO - ''Informiamo il ministro Minniti che l'aggressore del gambiano
Continua

GDF BLOCCA YACHT SUL GARGANO CON A BORDO QUASI QUATTRO TONNELLATE

7 settembre - I militari della Guardia di Finanza hanno intercettato e bloccato al
Continua

AFRICANO DISTRUGGE VETRI DI UN AUTOBUS E AGGREDISCE CARABINIERI:

7 settembre - BOLZANO - Non voleva essere controllato e nemmeno pagare il biglietto
Continua

MOTOVEDETTE DI HAFTAR BLOCCANO NAVE VICINO A DERNA CHE ''ANDAVA IN

7 settembre - Le unita' navali che fanno capo al comando delle operazioni Omar al
Continua

LA CINA HA ABBATTUTO UN MISSILE IN ARRIVO NELLE PRIME ORE DEL

5 settembre - PECHINO - La Cina ha abbattuto ''un missile in arrivo'' nelle prime ore
Continua

AFRICANO DELLA GUINEA CERCA DI VIOLENTARE UNA DONNA DI 53 ANNI A

5 settembre - POTENZA - E' stato arrestato dalla Squadra Mobile di Potenza per
Continua

LETTERA (OVVIAMENTE ANONIMA) DI MINACCE SPEDITA AL SINDACO DI SESTO

5 settembre - SESTO SAN GIOVANNI (MI) - Il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di
Continua

CONFESERCENTI: AUMENTA IL PIL MA DIMINUISCONO I CONSUMI (DISASTRO)

5 settembre - ''Il Pil accelera ma i consumi decelerano. Se da un lato la dinamica
Continua
Precedenti »