54.121.973
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

venerdì 17 marzo 2017

ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente rovesciandoli in Grecia ma anche lasciando partire intere navi per l'Italia.

Le dichiarazioni di Soylu arrivano alla vigilia del primo anniversario dell'accordo siglato tra Ankara e Bruxelles, volto a contenere il flusso dei migranti dalla Turchia verso l'Europa e sono incendiarie, sembrano sempre più i preparativi per una guerra vera a propria.

"Potremmo aprire le porte a 15.000 rifugiati, quelli che non vi mandiamo ogni mese, e far saltare in aria l'Europa", ha dichiarato ieri in tarda serata Soylu, citato dall'agenzia di stampa ufficiale Anadolu, usata dai vertici del regime turco,  partire da Erdogan.

Prima di lui anche il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu aveva indicato che la Turchia potrebbe stracciare l'accordo e minacciato di non riammettere in Turchia i migranti già arrivati in Grecia. La situazione sul "fronte turco" si fa sempre più incandescente. Il ministro degli Esteri turco ieri ha dichiarato che in Europa scoppierà la "guerra santa" islamica.

La crisi più recente con Ankara è stata innescata dal rifiuto di consentire ad alcuni ministri turchi di svolgere comizi elettorali in città tedesche ed olandesi in vista del referendum costituzionale del 16 aprile in Turchia. La tensione è salita al punto che anche il presidente - ma meglio definirlo "il rais" -  Erdogan ha paragonato il comportamento di Berlino e dell'Aia a quello nazista. 

Soylu, esponente islamico conservatore molto vicino ad Erdogan, ha accusato l'Aia e Berlino di essere implicate nelle proteste anti-Erdogan del giugno 2013, nelle manifestazioni e rivolte filocurde dell'ottobre 2014, nonché nel fallito colpo di stato del 15 luglio 2016 in Turchia.

"Stanno cercando di completare il lavoro che non avevano concluso? Chi sta facendo questo lavoro? Sono Olanda e Germania", ha detto Soylu. Il ministro ha poi accusato i paesi europei di non aver aiutato la Turchia ad entrare nell'Unione e di non aver contribuito alla lotta contro il terrorismo. "Europa, ce l'hai quel tipo di coraggio? Vi ricordiamo che non si può svolgere alcun ruolo in questa regione ignorando la Turchia". 

Ormai, lo scontro Turchia - Ue ha raggiunto e superato il punto di non ritorno. La Turchia si è trasformata con Erdogan in un pericolosissimo regime islamico estremista pronto ad usare ogni mezzo per attaccare l'Europa. Stanno soffiando venti di guerra.

Redazione Milano


IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EUROPA   TURCHIA   ERDOGAN   INVASIONE   MIGRANTI   GRECIA   ITALIA   BERLINO   AJA   OLANDA   GERMANIA   CURDI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRUMP VARA RIFORME RADICALI DEL BILANCIO DELLO STATO: TAGLI GIGANTESCHI ALLA BUROCRAZIA E GIU' LE TASSE (COME REAGAN)

TRUMP VARA RIFORME RADICALI DEL BILANCIO DELLO STATO: TAGLI GIGANTESCHI ALLA BUROCRAZIA E GIU' LE
Continua

 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROBERTO SPADA VOTAVA M5S LA SUA PALESTRA HA PARTECIPATO ALLA FESTA

9 novembre - ''Diciotto mesi fa, Roberto Spada (fermato oggi dai carabinieri per
Continua

''ITALIA ULTIMA NELLA CRESCITA TRA I PAESI EUROPEI PER COLPA

9 novembre - ''Nonostante i proclami trionfalistici del segretario Pd Renzi e del
Continua

E' STATO ANTONIO TAJANI A ''TAGLIARE LE UNGHIE'' ALLA BCE SUGLI NPL

9 novembre - ''La politica deve tornare ad avere un ruolo centrale e tirare l'Europa
Continua

GIORGIA MELONI ANNUNCIA QUERELA PER DIFFAMAZIONE A GIULIANA DI

9 novembre - ''Denuncerò per diffamazione la signora Giuliana Di Pillo, che è
Continua

CADUTA L'ULTIMA ROCCAFORTE ISIS IN SIRIA. IL CALIFFATO NERO NON

9 novembre - DAMASCO - L'esercito siriano e le forze alleate hanno conquistato Albu
Continua

MATTEO SALVINI: ''CATENO DE LUCA SI ERA PROPOSTO ANCHE A NOI,

8 novembre - CAMERA DEI DEPUTATI - ''Cateno De Luca, il consigliere eletto in Sicilia
Continua

SUPER BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA: PRODUZIONE INDUSTRIALE +8,1%

8 novembre - BUDAPEST - Il governo Orban porta l'Ungheria ad un boom economico senza
Continua

800.000 POSTI DI LAVORO IN MENO RISPETTO IL 2007, QUESTA E' L'ITALIA

8 novembre - Altro che ''un milione di posti di lavoro in pià grazie al Jobs Act''
Continua

SCIOPERO GENERALE IN CATALOGNA, TUTTI IN PIAZZA CONTRO LA

8 novembre - BARCELLONA - Traffico stradale e ferroviario interrotto questa mattina
Continua

ANCHE IL BELGIO - COME STATO! - E' COINVOLTO NEL SUPER RICICLAGGIO

8 novembre - BRUXELLES - Anche lo Stato del Belgio e' coinvolto nel nuovo scandalo
Continua
Precedenti »