43.405.726
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

mercoledì 7 dicembre 2016

LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma ancora una volta i dati confermano che queste previsioni erano e sono sbagliate. E difatti proprio in questi giorni l'indice PMI, un parametro usato per indicare la crescita economica, ha raggiunto il livello piu' alto degli ultimi 10 mesi raggiungendo quota 55,2.

Per capire l'importanza di questo dato basta dire che un valore superiore a 50 indica che l'economia e' in crescita e in questo caso questo dato indica che l'economia britannica e' destinata ad essere quella con la crescita piu' alta tra i paesi del G7.

Questo significa che quest'anno il PIL della Gran Bretagna e' destinato a crescere del 2,1% e di conseguenza appare sempre meno probabile che la banca d'Inghilterra abbassi i tassi d'interesse.

L'indice PMI a Ottobre era a quota 54,5 e quindi l'aumento a Novembre dimostra che tutte le previsioni catastrofiche riguardo agli effetti del Brexit sono infondate e quindi l'economia britannica non e' mai stata cosi' in salute. E a novembre addirittura è cresciuto a 55,2. 

A causare questa crescita c'e' una forte espansione del settore dei servizi (che in Gran Bretagna rappresenta il 75% del PIL) nonche' un buon andamento nel settore delle costruzioni  e del manifatturiero. L'unica cosa che preoccupa e' l'andamento dell'inflazione che potrebbe crescere per via della sterlina debole e dell'aumento dei prezzi da essa causato ma forse anche questa paura e' infondata visto che fino ad ora la principale preoccupazione e' stata la deflazione.

Quanti italiani vorrebbero che l'Italia si trovi nella stessa situazione della Gran Bretagna?

Ovviamente questo non avverra' fintanto che l'economia italiana rimane stritolata dall'euro e dal fiscal compact e fino a quando non ne usciamo non potremo che avere poverta' e recessione e per ora l'unica cosa che il governo Renzi - dimissionario ma non troppo... - sa fare e' mentire alla popolazione e censurare queste notizie.

Noi non ci stiamo e abbiamo riportato questa storia perche' vogliamo che gli italiani dicano basta e costringano il governo Pd a dare davvero le dimissioni, andare a votare e il prossimo governo farci uscire dall'euro riconquistando la nostra valuta sovrana, esattamente come ha la Gran Bretagna. 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
 
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE
Continua

 
ANCHE L'ALGERIA NON NE PUO' PIU' DI IMMIGRATI CENTRO AFRICANI: ARRESTI ED ESPULSIONI DI MASSA VERSO SUD (ADDIO ORDE)

ANCHE L'ALGERIA NON NE PUO' PIU' DI IMMIGRATI CENTRO AFRICANI: ARRESTI ED ESPULSIONI DI MASSA VERSO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL CONSIGLIO DI STATO BLOCCA LA TRASFORMAZIONE DELLE BANCHE

16 dicembre - Il Consiglio di Stato sospende la trasformazione delle banche popolari
Continua

LEGA (DAVIDE BONI): ''SALA SI AUTOSPENDE, MA MILANO NON PUO' STARE

16 dicembre - MILANO - ''Non comprendiamo la decisione del sindaco Giuseppe Sala di
Continua

MPS VARA AUMENTO DI CAPITALE DA 5 MILIARDI DI EURO DA REALIZZARSI

15 dicembre - Il cda di Mps dà avvio all'aumento di capitale ''inscindibile'' di 5
Continua

BANCA INTESA SCENDE IN CAMPO A FIANCO DI MEDIASET, BOLLORE'

15 dicembre - TORINO - Adesso entra in gioco apertamente Banca Intesa contro il
Continua

L'EUROGRUPPO DECIDE DI RITIRARE LE MISURE DI ALLEGGERIMENTO DEL

15 dicembre - BRUXELLES - La decisione dell'Eurogruppo (formato dai ministri delle
Continua

MARONI: ''GOVERNO GENTILONI BRUTTA COPIA E LA BOSCHI UN'OFFESA ALLA

15 dicembre - PALERMO - ''Gentiloni e' cosi', uno che sussurra. E' sempre stato in
Continua

MEDIASET -7% (SCALATA VIVENDI FALLITA) E MPS INVECE +7,3%

15 dicembre - MILANO - BORSA - Avvio in forte calo per Mediaset in Piazza Affari,
Continua

GIULIO TREMONTI PRESENTA DDL PER SEPARARE BANCHE D'AFFARI DA BANCHE

14 dicembre - Separare l'attivita' delle banche produttive da quella delle banche
Continua

GENTILONI OTTIENE LA MAGGIORANZA AL SENATO CON GLI STESSI NUMERI

14 dicembre - ROMA - SENATO - Nessun sussulto di dignità, nessuna ribellione
Continua

CODACONS PRESENTA ESPOSTO ALLA CORTE DEI CONTI PER COSTI PROGRAMMA

14 dicembre - La chiusura di Politics arriva con grave ritardo e dopo mesi di flop sul
Continua
Precedenti »