74.141.370
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BONINO ABBANDONA I DUE MARO' AL LORO DESTINO: CHE SI FACCIA IL PROCESSO (E IL DIRITTO INTERNAZIONALE?) POI SI VEDRA'

venerdì 17 maggio 2013

ROMA - La strada per risolvere la crisi tra l'Italia e l'India sulla vicenda dei due marò è quella di un processo veloce e giusto a New Delhi. Lo ha detto il ministro degli Esteri italiano Emma Bonino in Parlamento, auspicando al tempo stesso che il governo italiano affronti quanto prima i problemi della sua giustizia, più volte denunciati dal tribunale dei diritti dell'uomo di Strasburgo, perché non si può chiedere all'estero quello che viene spesso disatteso in Italia.

I due fucilieri di marina, accusati di avere ucciso due pescatori indiani mentre erano in missione antipirateria a bordo di una nave commerciale italiana, "saranno sottoposti ad una nuova procedura di indagine a New Delhi che dovrebbe durare due mesi e in applicazione di una legge che esclude la pena di morte", ha detto il ministro in un'audizione alle commissioni Esteri congiunte di Camera e Senato.

"Un processo fast and fair è la strada da seguire, bisogna trovare un modo per portare a casa marò e questa strada di dialogo e fermezza ci potrà consentire di risolvere la questione", ha aggiunto. L'Italia sostiene che la sparatoria sia avvenuta in acque internazionali e che la competenza a giudicare dei militari nell'esercizio delle loro funzioni spetti alla giustizia italiana.

Il precedente ministro degli Esteri Giulio Terzi si era dimesso in segno di protesta contro la decisione del governo di far rientrare i due militari in India, dove sono sottoposti ad un regime di semilibertà per essere processati di omicidio.

"Ma bisogna adeguare le richieste esterne con le pratiche interne", ha subito aggiunto la Bonino. "Questa situazione di essere i primi ad essere condannati dalla Corte europea dei diritti dell'uomo sulla lunghezza dei processi, la violazione dei diritti della difesa e la situazione carceraria è intollerabile umanamente e spero che il governo intervenga".

In pratica, la Bonino abbandona al loro destino i due incolpevoli marò, che se proprio dovessero essere processati, dovrebbero sottostare al diritto internazionale - riconosciuto in tutto il mondo civile - per il quale dei presunti reati compiuti a bordo di un'imbarcazione in acque internazionali devono essere perseguiti secondo le leggi dello Stato sotto la cui bandiera l'imbarcazione naviga. Punto. Non c'è altro da aggiungere. 

Ma il ministro degli Esteri Emma Bonino conosce il diritto internazionale?

max parisi

Fonte notizia: reuters.


LA BONINO ABBANDONA I DUE MARO' AL LORO DESTINO: CHE SI FACCIA IL PROCESSO (E IL DIRITTO INTERNAZIONALE?)  POI SI VEDRA'




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DUE ITALIANI SU TRE DISPREZZANO IL GOVERNO DUE SETTIMANE APPENA DALL'INSEDIAMENTO. E' RECORD. PERFINO MONTI FECE MEGLIO.

DUE ITALIANI SU TRE DISPREZZANO IL GOVERNO DUE SETTIMANE APPENA DALL'INSEDIAMENTO. E' RECORD.
Continua

 
UN IMPRENDITORE SI SUICIDA COL FUOCO IN LIGURIA, UN ALTRO SALVATO AD ASCOLI PICENO. TRAGEDIE CHE LA KASTA IGNORA.

UN IMPRENDITORE SI SUICIDA COL FUOCO IN LIGURIA, UN ALTRO SALVATO AD ASCOLI PICENO. TRAGEDIE CHE LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua

TERRORISTA ISLAMICO ACCOLTELLA 4 PERSONE A PARIGI, LA POLIZIA SPARA

3 gennaio - PARIGI - Almeno quattro persone sono rimaste ferite a Villejuif, nella
Continua

SALVINI: ''ELIMINATO PERICOLOSO E SPIETATO TERRORISTA ISLAMICO.

3 gennaio - ''Donne e uomini liberi, alla faccia dei silenzi dei pavidi dell'Italia
Continua

DUE ABBANDONI IN DUE ORE: LASCIA L'M5S ANCHE IL DEPUTATO GIANLUCA

3 gennaio - ''Lascio il M5S e passo al Gruppo Misto perche' non e' piu' tollerabile
Continua

M5S PERDE UN ALTRO PEZZO: IL DEPUTATO NUNZIO ANGIOLA LASCIA I 5S E

3 gennaio - Il deputato pugliese Nunzio Angiola lascia il M5S e va al Gruppo Misto.
Continua

MAROCCHINO UBRIACO E DROGATO CAUSA INCIDENTE STRADALE: RAGAZZA 23

3 gennaio - L'AQUILA - E' risultato positivo ai test su alcol e droga il marocchino
Continua

BORSE VERSO IL CROLLO PER LE MINACCE DI GUERRA CHE PUO' COINVOLGERE

3 gennaio - Le Borse europee peggiorano con i venti di guerra in Medio Oriente dopo
Continua

COL VOTO SULL'IMPEACHMENT AUMENTATE DONAZIONI PER CAMPAGNA

2 gennaio - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, gongola su Twitter per le
Continua

L'EGITTO REAGISCE DURAMENTE ALL'INVIO DELL'ESERCITO TURCO IN LIBIA

2 gennaio - L'Egitto esprime ''una forte condanna'' al voto di approvazione da parte
Continua

ALLA FACCIA DEGLI INTELLETTUAL-PD-SINISTRI, TOLO TOLO CAMPIONE

2 gennaio - Checco Zalone si conferma campione di incassi e si proietta verso nuovi
Continua

SALVINI: SOLIDARIETA' AI VIGILI DEL FUOCO AGGREDITI DAI CENTRI

2 gennaio - MILANO - ''Anno nuovo, i soliti vecchi idioti dei centri sociali,
Continua

CROLLO DELLA PRODUZIONE IN GERMANIA: INDICE PMI MANIFATTURIERO CADE

2 gennaio - BERLINO - Giù il Pmi manifatturiero tedesco nell'ultimo mese del 2019.
Continua

AUTOSTRADA TORINO-AOSTA CHIUSA PER PERICOLO FRANA PAZZESCO L'ITALIA

2 gennaio - TORINO - la rete autostradale italiana cade a pezzi, adesso anche la
Continua

M5S CACCIA IL SENATORE PARAGONE, ALTRI SENATORI 5S PRONTI A LASCIARE

2 gennaio - ''Gianluigi Paragone e' e resta un mio collega. Fino a quando, e sono
Continua

SALVINI: ITALIA FUORI DA TUTTO IN LIBIA, CI SIAMO FATTI FREGARE

2 gennaio - ''È inesistente. Noi in Libia siamo fuori da tutti i giochi, abbiamo
Continua
Precedenti »