65.440.435
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OLTRE UN MILIONE DI CORRENTISTI ITALIANI NON RIESCE PIU' A PAGARE I DEBITI CON LE BANCHE. 131 MILIARDI DI BUCO.

martedì 14 maggio 2013

Roma - Continua a deteriorarsi la qualita' del credito in Italia. Le sofferenze lorde, calcola l'Abi nel Bollettino mensile, hanno raggiunto a marzo quota 131 miliardi di euro, in aumento di oltre 23 miliardi rispetto allo stesso mese dell'anno scorso e di 3,3 miliardi rispetto a febbraio 2013. Su base annua l'incremento e' del 21,7%.

Le sofferenze nette hanno invece toccato i 64,3 miliardi, con un incremento di 16 miliardi rispetto a un anno prima. In rapporto al totale degli impieghi le sofferenze lorde risultano pari al 6,6% a febbraio, in crescita dal 5,4% di un anno prima.

Rispetto al periodo pre-crisi marcato e' il peggioramento della qualita' del credito, specie con riguardo alle piccole imprese: da giugno 2008 a marzo 2013 il rapporto sofferenze lorde/impieghi del settore privato e' piu' che raddoppiato, passando dal 3% al 7,7%.

In aumento e sempre elevato e' il livello del rapporto per le famiglie produttrici: dal 7% al 12,3%. Nel quarto trimestre del 2012 il flusso di nuove sofferenze in rapporto ai prestiti e' aumentato di tre decimi di punto, al 2,5% (al netto dei fattori stagionali e in ragione d'anno).

Il tasso di ingresso in sofferenza dei finanziamenti alle imprese e' salito al 4%, avvicinandosi ai valori massimi registrati durante la recessione del 1993. Informazioni preliminari indicano che il deterioramento della qualita' del credito alle imprese sarebbe rimasto elevato anche nel primo trimestre dell'anno in corso.

Anche dall'analisi del rapporto sofferenze lorde/impieghi nelle diverse branche produttive dell'economia emerge come nel corso degli ultimi trimestri si sia registrato un graduale e costante peggioramento della qualita' del credito. In particolare, il rapporto per l'industria manifatturiera, estrazione di minerali e servizi industriali si attesta - a marzo 2013 - al 9,1% (5,7% a dicembre 2010), il commercio all'ingrosso ed al dettaglio ed attivita' dei servizi di alloggio e ristorazione all'11,9% (7,1% a dicembre 2010), le costruzioni al 14,4% (6,7% a dicembre 2010) e l'agricoltura, silvicoltura e pesca al 9,8% (6,7% a dicembre 2010).

Se poi si considerano le sofferenze per classi di grandezza, si rileva come nell'ultimo quadriennio esse siano piu' che raddoppiate, sia in termini di numero di affidati che di ammontari. In dettaglio, il numero di affidati in sofferenza e' passato da 593.820 del 2008 ad oltre un milione nel 2012, mentre in termini di ammontari le sofferenze sono passate da 41 miliardi a quasi 121 miliardi.

L'aumento in valore assoluto ha riguardato principalmente le classi di grandezza inferiori a 2,5 milioni di euro, che ricomprendono anche le imprese di piu' piccole dimensioni, che nel periodo 2008-2012 sono aumentate di circa 518.000 unita' in termini di numero di affidati e di oltre 42,5 miliardi con riguardo all'ammontare delle sofferenze. 

Redazione Milano


OLTRE UN MILIONE DI CORRENTISTI ITALIANI NON RIESCE PIU' A PAGARE I DEBITI CON LE BANCHE. 131 MILIARDI DI BUCO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER LA PRIMA VOLTA PARLA UN GRANDE BANCHIERE EUROPEO: L'EURO FINIRA', LA UE ANDRA' IN PEZZI E LA CRISI DIVENTERA' PEGGIO

PER LA PRIMA VOLTA PARLA UN GRANDE BANCHIERE EUROPEO: L'EURO FINIRA', LA UE ANDRA' IN PEZZI E LA
Continua

 
L'INQUILINO NON PAGA L'AFFITTO? LE TASSE SULL'AFFITTO VANNO PAGATE LO STESSO, SENTENZIA LA CASSAZIONE.

L'INQUILINO NON PAGA L'AFFITTO? LE TASSE SULL'AFFITTO VANNO PAGATE LO STESSO, SENTENZIA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BORSA DI MILANO (+2,26%) E' LA MIGLIORE D'EUROPA E ANCHE LO SPREAD

3 dicembre - Chiusura in rialzo per le Borse europee per il ridursi delle tensioni
Continua

NAZIONALISTI FIAMMINGHI: SE GOVERNO SOSTIENE IL COMPACT ONU LO

3 dicembre - I nazionalisti fiamminghi del partito N-VA che fanno parte della
Continua

GIORGETTI: LA LEGGE DI BILANCIO CAMBIERA' IN GIUSTO E IN MEGLIO

3 dicembre - ''La legge di bilancio cambiera' in giusto e in meglio. Stiamo cercando
Continua

LA UE DEVE - DEVE - RIMETTERE I DAZI SUL RISO ASIATICO CHE ARRIVA

3 dicembre - L’Ue ripristini finalmente i dazi sulle importazioni di riso da
Continua

PORTOFINO NON E' PIU' ISOLATA: FINITA A TEMPO DI RECORD PASSERELLA

3 dicembre - GENOVA - E' in parte terminato l'isolamento di Portofino provocato dalla
Continua

TROVATE FOSSE COMUNI DELL'ISIS CON 4.667 CADAVERI DEI QUALI 851

3 dicembre - Sono 4.657 i corpi senza vita rinvenuti nella provincia di Ninive, nel
Continua

TONINELLI: ''DI MAIO PERSONA SPECCHIATA, GUARDIANO AI FATTI''

30 novembre - ''Conosco Luigi Di Maio come amico e come persona che sta dando tutto
Continua

CALO DELLE VENDITE IN GERMANIA: -0,3% A OTTOBRE (NATALE GELATO)

30 novembre - BERLINO - I rivenditori tedeschi hanno registrato un brusco calo a
Continua

SPREAD SCENDE A 287 PUNTI, MERCATI PREMIANO LA STABILITA'

30 novembre - Avvio stabile poco mosso per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

EX SINDACO PD DI LODI CONDANNATO PER TURBATIVA D'ASTA A 10 MESI DI

29 novembre - LODI - Il giudice di Lodi Lorenza Pasquinelli ha condannato a dieci mesi
Continua
Precedenti »