66.325.340
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ACCELERA LA FUGA ALL'ESTERO DEGLI ITALIANI: +7,6% E IL 35,8% SONO GIOVANI LAUREATI O DIPLOMATI. E' IL DECLINO DEL PAESE

martedì 6 ottobre 2015

La "ripresa" sbandierata dal governo Renzi non sembra fermare la fuga degli italiani dal Paese alla ricerca di un futuro migliore, anzi al contrario l'accelera.

Aumentano infatti gli italiani che si trasferiscono all'estero. Nel 2014 gli espatri sono stati 101.297, con una crescita del 7,6% rispetto al 2013, quando furono 94.126.

A fare le valige sono stati in prevalenza uomini (il dato percentale è del 56,0%, non sposati (nel 59,1% dei casi), e giovani tra i 18 e i 34 anni (sono stati 35,8%).

Di fatto, si tratta della fuga della migliore forza lavoro che l'Italia abbia in questo momento, formata da giovani preparati, che hanno terminato il ciclo di studi e non trovando occupazione in Italia, oppure ricevendo solo offerte di lavoro sottopagato e demansionato, scappano in Europa depauperando il Paese.

Sono partiti soprattutto dal Nord Italia e la meta preferita e' stata la Germania (dove si sono stabiliti in 14.270); a seguire il Regno Unito (con 13.425 espatriati).

Questi dati desolanti emergono dal Rapporto Italiani nel mondo 2015 della Fondazione Migrantes, presentato oggi a Roma.

In generale, al primo gennaio 2015 sono in tutto 4.636.647 gli iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (in sigla Aire), il 3,3% in piu' rispetto all'anno precedente.

Il 51,4% e' di origine meridionale, con un primato della Sicilia (713.483).

Negli ultimi anni pero' si e' registrata "una marcata dinamicita' delle regioni settentrionali" che tradotto significa che è in corso una fuga di massa di italiani dal nord Italia verso l'estero, tanto che tra gli espatriati nel 2014, la maggior parte proviene, come regione, dalla Lombardia (18.425 lombardi trasferitisi all'estero). Seguono: Sicilia (8.765), Veneto (8.720), Lazio (7.981) e Piemonte (7.414).

Negli ultimi anni - si legge ancora nel Rapporto - il fenomeno dell'emigrazione per ragioni lavorative, tra i laureati, e' tendenzialmente in forte crescita. E' il titolo di studio posseduto che risulta piu' efficace, nella ricerca di lavoro, per chi si e' trasferito all'estero.

Tra le mete preferite - si fa per dire, preferite - dagli italiani nel 2014, oltre a Germania e Regno Unito, ci sono Svizzera (11.092 espatri), Francia (9.020) e Argentina (7.225).

La maggior parte dei cittadini italiani iscritti all'Aire risiede in Europa (53,9%) e in America (40,3%).

Al primo gennaio 2015 le donne sono 2.227.964, il 48,1% (+75.158 rispetto al 2014) del totale, i minori 706.683 (15,2%).

Discorso a parte per gli anziani over 65: sono 922.545 equivalente al 19,9% del totale degli espatri, ma non si tratta di persone in cerca d'occupazione, bensì di pensionati in fuga dall'Italia perchè con la pensione percepita nel nostro paese condurrebbero un'esistenza miserabile, quindi si sono trasferiti all'estero in nazioni nelle quali il costo della vita è di gran lunga inferiore, ad esempio in stati Ue come l'Ungheria.


ACCELERA LA FUGA ALL'ESTERO DEGLI ITALIANI: +7,6% E IL 35,8% SONO GIOVANI LAUREATI O DIPLOMATI. E' IL DECLINO DEL PAESE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIANI   ESTERO   FUGA   LAVORO   DISOCCUPAZIONE   INGHILTERRA   GERMANIA   SVIZZERA   SICILIA   LOMBARDIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CHIESA ORTODOSSA INVITA LA BULGARIA A NON ACCOGLIERE PIU' PROFUGHI E MIGRANTI ISLAMICI: SONO UN GRAVE PERICOLO

LA CHIESA ORTODOSSA INVITA LA BULGARIA A NON ACCOGLIERE PIU' PROFUGHI E MIGRANTI ISLAMICI: SONO UN
Continua

 
SALVINI DA VARESE: ''SE QUALCUNO NELL'NCD SI OPPONESSE AD ALFANO, SAREBBE NOSTRO INTERLOCUTORE'' (MA L'NCD ESISTE ANCORA?)

SALVINI DA VARESE: ''SE QUALCUNO NELL'NCD SI OPPONESSE AD ALFANO, SAREBBE NOSTRO INTERLOCUTORE''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NAZIONALE ITALIANA DI BOWLING BATTE GLI USA E DIVENTA CAMPIONE

4 dicembre - HONG KONG - Sorpresa ai campionati mondiali di bowling ad Hong Kong.
Continua

IL COMITATO UE PER IL COMMERCIO NON AUTORIZZA I DAZI SUL RISO

4 dicembre - BRUXELLES - Il Comitato per il commercio Ue non si e' espresso, oggi a
Continua

LEGALE DI RUBY: ''HA RICEVUTO DA BERLUSCONI 5 MILIONI DI EURO''

4 dicembre - MILANO - Ruby nel 2011 ha ricevuto da Silvio Berlusconi ''un pagamento
Continua

LA FRANCIA CONDIVIDE OPPORTUNITA' ANALISI APPROFONDITA

4 dicembre - La Francia condivide ''il nostro metodo e l'opportunita' di una analisi
Continua

SALVINI: CONFINDUSTRIA ZITTA PER ANNI, ORA CI LASCI LAVORARE

4 dicembre - ''C'e' qualcuno che e' stato zitto per anni quando gli italiani, gli
Continua

BORSA DI MILANO (+2,26%) E' LA MIGLIORE D'EUROPA E ANCHE LO SPREAD

3 dicembre - Chiusura in rialzo per le Borse europee per il ridursi delle tensioni
Continua

NAZIONALISTI FIAMMINGHI: SE GOVERNO SOSTIENE IL COMPACT ONU LO

3 dicembre - I nazionalisti fiamminghi del partito N-VA che fanno parte della
Continua

GIORGETTI: LA LEGGE DI BILANCIO CAMBIERA' IN GIUSTO E IN MEGLIO

3 dicembre - ''La legge di bilancio cambiera' in giusto e in meglio. Stiamo cercando
Continua

LA UE DEVE - DEVE - RIMETTERE I DAZI SUL RISO ASIATICO CHE ARRIVA

3 dicembre - L’Ue ripristini finalmente i dazi sulle importazioni di riso da
Continua

PORTOFINO NON E' PIU' ISOLATA: FINITA A TEMPO DI RECORD PASSERELLA

3 dicembre - GENOVA - E' in parte terminato l'isolamento di Portofino provocato dalla
Continua
Precedenti »