65.386.946
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
**FLASH -ROMA: LANCIA BENZINA SU MEZZO ESERCITO, BLOCCATO- FLASH**

SONDAGGIO FRANCESE: GLI ELETTORI DELL'UMP SEMPRE PIU' VICINI A MARINE LE PEN, FACENDOLA TRIONFARE ALLE AMMINISTRATIVE.

lunedì 16 febbraio 2015

PARIGI - Gli elettori simpatizzanti del principale partito della destra tradizionale francese, l'Ump, sono sempre piu' sedotti dal Fronte Nazionale (Fn): e' questo il piu' importante segnale registrato dall'ultimo sondaggio realizzato in Francia per il quotidiano "Le Monde" e per la rete tv "Canal+" dall'istituto Tns Sofres sull'immagine della formazione di destra guidata da Marine Le Pen.

A un mese e mezzo dalle elezioni provinciali, quasi la meta' degli elettori dell'Ump si sono addirittura espressi a favore di un "accordo elettorale nazionale" tra la destra "tradizionale" e quella di Marine Le Pen e ritiene che il Fn sia un partito capace di partecipare ad un governo; il 50 per cento dice che considerera' "caso per caso, sul piano locale" la possibilita' di votare per candidati del Fronte Nazionale al secondo turno; il 58 per cento afferma di "condividere le analisi di Marine Le Pen", anche se non sono d'accordo sulle soluzioni proposte dal Fn mentre solo il 32 per cento non e' d'accordo ne' con le analisi ne' con le soluzioni.

Insomma, gli appelli di alcuni esponenti della destra classica francese, come Alain Juppe' o Nathalie Kosciusko-Morizet, che alle ultime elezioni suppletive in una circoscrizione del Doubs, la settimana scorsa, avevano lanciato un appello per votare il candidato socialista al secondo turno per "sbarrare la strada" al Fn sembrano aver lasciato sorda una larga parte della base dell'Ump.

Più i generale, dal sondaggio i cui risultati vengono oggi pubblicati e commentati dal quotidiano "Le Monde", risulta che il 33 per cento degli intervistati "aderisce alle idee" del partito di Marine Le Pen: un livello stabile rispetto allo scorso anno, dopo la tumultuosa ascesa registrata dopo il 2011.

Aumenta invece il numero dei francesi che si dichiara contrario alle idee propagandate dal Fn e quello di quanti lo indicano come "un pericolo per la democrazia": insomma, man mano che Marine Le Pen inanella successo elettorale dopo successo elettorale, i suoi oppositori ne hanno sempre piu' paura perche' l'arrivo del Fn al potere in Francia sembra diventare una possibilita' reale. 

Inoltre, proprio questa simpatia degli elettori dell'Ump - oggi di nuovo guidato da Sarkozy - per la destra lepenista pone un serio problema a entrambi i partiti antagonisti di Marine Le Pen, socialisti e gollisti, rispetto le elezioni presidenziali del 2017. Dato ormai per certo l'arrivo al ballottaggio di Marine Le Pen, se la battaglia elettorale finale fosse tra lei e un esponente socialista, vi sarebbero molto probabilità a favore della Le Pen, perchè l'elettorato dell'Ump potrebbe riversare in massa i suoi voti su di lei, travolgendo il candidato di Hollande. 

Redazione Milano


SONDAGGIO FRANCESE: GLI ELETTORI DELL'UMP SEMPRE PIU' VICINI A MARINE LE PEN, FACENDOLA TRIONFARE ALLE AMMINISTRATIVE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   ELEZIONI   MARINE LE PEN   UMP. SARKOZY   SONDAGGIO   LE MONDE   PRESIDENZIALI   HOLLANDE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALTRO ATTACCO ISLAMICO NEL CUORE DELL'EUROPA ALLA DEMOCRAZIA E ALLA LIBERTA' D'ESPRESSIONE: ORA, GUERRA. STERMINIAMOLI.

ALTRO ATTACCO ISLAMICO NEL CUORE DELL'EUROPA ALLA DEMOCRAZIA E ALLA LIBERTA' D'ESPRESSIONE: ORA,
Continua

 
PRODI: ''IL DEBITO GRECO NON E' PAGABILE, MA QUANDO IO VOLEVO CONTROLLI, FRANCIA E GERMANIA MI IMPOSERO DI TACERE''

PRODI: ''IL DEBITO GRECO NON E' PAGABILE, MA QUANDO IO VOLEVO CONTROLLI, FRANCIA E GERMANIA MI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

TONINELLI: ''DI MAIO PERSONA SPECCHIATA, GUARDIANO AI FATTI''

30 novembre - ''Conosco Luigi Di Maio come amico e come persona che sta dando tutto
Continua

CALO DELLE VENDITE IN GERMANIA: -0,3% A OTTOBRE (NATALE GELATO)

30 novembre - BERLINO - I rivenditori tedeschi hanno registrato un brusco calo a
Continua

SPREAD SCENDE A 287 PUNTI, MERCATI PREMIANO LA STABILITA'

30 novembre - Avvio stabile poco mosso per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

EX SINDACO PD DI LODI CONDANNATO PER TURBATIVA D'ASTA A 10 MESI DI

29 novembre - LODI - Il giudice di Lodi Lorenza Pasquinelli ha condannato a dieci mesi
Continua

COLLOCATI SUL MERCATO BTP PER 4,25 MLD DI EURO RENDIMENTI IN FORTE

29 novembre - Rendimenti in calo sui Btp 5 e 10 anni all'asta odierna. La scadenza
Continua

PERQUISITA SEDE CENTRALE DEUTSCHE BANK A FRANCOFORTE: RICICLAGGIO

29 novembre - Perquisizioni in corso in sei uffici di Deutsche Bank, tra cui il
Continua

FRENA LA CRESCITA DELL'ECONOMIA SVEDESE, ALTRO SEGNALE PESSIMO PER

29 novembre - STOCCOLMA - Arriva dalla Svezia un ulteriore segnale del rallentamento
Continua

SQUADRA MOBILE DI MILANO ARRESTA GANGSTER DELLA FAMIGERATA BANDA

29 novembre - MILANO - La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia
Continua

BRUSCA FRENATA DEL PIL FRANCESE, +1,4% INVECE DI 2% NEL 2018

29 novembre - PARIGI - Il prodotto interno lordo (Pil) della Francia ha segnato nel
Continua

LA GERMANIA AFFONDA L'UNIONE BANCARIA (TANTO CALDEGGIATA DA DRAGHI)

28 novembre - BERLINO - Unione bancaria nell'Eurozona? Neanche per idea. La Germania
Continua
Precedenti »