72.374.793
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OLIGARCHI DI BRUXELLES VOGLIONO ALLARGARE LA UE MA TEDESCHI INGLESI E FRANCESI SONO CONTRARI (I CITTADINI NON I GOVERNI)

domenica 27 luglio 2014

La maggioranza degli abitanti della Germania e circa un metà degli abitanti della Gran Bretagna e della Francia hanno un atteggiamento negativo verso la prospettiva dell'ingresso di Moldova, Georgia e Ucraina nell'Unione Europea, attestano i dati del sondaggio condotto dall'agenzia ICM Research.

Il 27 giugno scorso Georgia, Ucraina e Moldova hanno firmato il Trattato di associazione con UE, parte integrante del quale sono gli accordi sulla zona di libero scambio. Georgia e Moldova hanno già ratificato questi documenti; tutt'e tre i paesi stanno conducendo le riforme per essere conformi ai requisiti imposti dall'Unione Europea ai candidati all'ingresso nell'UE.

Il sondaggio condotto nei tre paesi europei leader — Germania, Francia e Gran Bretagna, rivela che gli abitanti di questi stati piuttosto dubitano della necessità di accogliere nell'UE di Georgia, Moldova e Ucraina. Più di tutti non sono pronti all'allargamento dell'UE i tedeschi. Alla domanda: "Siete favorevoli all'ingresso dei nuovi membri — in particolare Georgia, Ucraina e Moldova, nell'UE?" — soltanto circa l'1% hanno espresso un parere favorevole. Altri 21% hanno espresso il parere "piuttosto favorevole", mentre il 71% degli intervistati hanno risposto negativamente.

I risultati del sondaggio degli abitanti di Francia e Gran Bretagna hanno rivelato che in questi paesi il numero degli ottimisti al riguardo dell'allargamento dell'Unione Europea era superiore: in tutt'e due i paesi circa il 38% hanno espresso il parere favorevole. Tuttavia ancora più degli intervistati — il 47% dei francesi e il 45% degli abitanti della Gran Bretagna — non hanno sostenuto la prospettiva dell'integrazione europea delle ex repubbliche sovietiche. Un certo numero degli europei per ora non ha definito la propria posizione: in Germania "hanno avuto difficoltà nel formulare la risposta" circa il 6% degli intervistati, in Francia — 15%, in Gran Bretagna — 17%.

I dati del sondaggio hanno anche dimostrato che in Gran Bretagna i principali sostenitori dell'allargamento dell'UE sono i giovani in età di 18-24 anni — il 53% degli appartenenti a questa fascia hanno espresso il parere favorevole. Circa un terzo degli intervistati rappresentanti della gioventù britannica per ora non hanno un'idea chiara (il 31% "hanno avuto difficoltà nel formulare la risposta"). I britannici oltre 65 anni d'età sono risultati conservatori: il 62% di loro non vorrebbero che nell'UE spuntassero tre nuovi stati-membri. Soltanto il 25% di questa fascia d'età hanno sostenuto l'allargamento dell'Unione Europea.

Alla pari della Gran Bretagna in Francia la gioventù di 16-24 anni d'età più spesso sostiene l'ingresso dei nuovi membri nell'UE: il 55% degli intervistati valutano positivamente questa ipotesi. I francesi in età superiore ai 55 anni, al contrario, più spesso si esprimono contro l'ingresso — il 60% hanno risposto negativamente.

Le divergenze si notano anche nella comparazione dei risultati in base allo status sociale degli intervistati. Cosicché in Gran Bretagna dirigenti e professionisti di alto livello più spesso sostengono l'ingresso di nuovi membri rispetto alla media degli abitanti — sono il 44% contro il 38%. Disoccupati, pensionati e operai invece a loro volta risultano più spesso contrari all'ingresso (il 56% contro il 45% della media nazionale).

I sondaggi sono stati condotti dalla società ICM Research dall'11 al 24 luglio del 2014 in Francia, Gran Bretagna e Germania. Il campione intervistato era di 3007 persone (1000 in Gran Bretagna, 1006 in Germania, 1001 in Francia) di età superiore ai 16 anni (età superiore ai 18 in Gran Bretagna). Il campione di ciascuno dei paesi rappresenta la popolazione per sesso, età e geografia.

LA VOCE DELLA RUSSIA.


OLIGARCHI DI BRUXELLES VOGLIONO ALLARGARE LA UE MA TEDESCHI INGLESI E FRANCESI SONO CONTRARI (I CITTADINI NON I GOVERNI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E' CERTEZZA DEL DIRITTO

DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E'

lunedì 18 novembre 2019
BERLINO - Terza economia dell'Eurozona, l'Italia vede la propria industria "morire in bellezza". E' quanto afferma il settimanale tedesco "Der Spiegel", commentando la decisione del gruppo
Continua
 
VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO DEL CONTINENTE''

VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO

lunedì 18 novembre 2019
PRAGA - Nel 1989, i cittadini dell'Europa centrale "furono cosi' forti da cambiare il futuro del continente". Lo ha dichiarato il primo ministro ungherese Viktor Orban, in occasione della
Continua
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
 
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLA BASE DEL BOOM ECONOMICO INGLESE (PIL MEGLIO DI GERMANIA E USA) ANCHE AVER RIFIUTATO IL ''PATTO DI STABILITA'!

ALLA BASE DEL BOOM ECONOMICO INGLESE (PIL MEGLIO DI GERMANIA E USA) ANCHE AVER RIFIUTATO IL ''PATTO
Continua

 
KATAINEN, IL COMMISSARIO AGLI AFFARI ECONOMICI DELLA UE HA STRIGLIATO L'ITALIA, MA LA FINLANDIA E' PEGGIO DELLA GRECIA

KATAINEN, IL COMMISSARIO AGLI AFFARI ECONOMICI DELLA UE HA STRIGLIATO L'ITALIA, MA LA FINLANDIA E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGIO SWG: LEGA AL 34,1, CENTRODESTRA UNITO AL 49,2% PD+M5S AL

5 novembre - Crescono la Lega, Forza Italia e Italia Viva, calano invece M5S e Pd. E'
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA ADESSO APERTA ANCHE LA

5 novembre - Sempre piu' frequentata la rotta balcanica da migranti che intendono
Continua

CONFINDUSTRIA:FUGA DA EX-ILVA PER SCELTE IRRAGIONEVOLI DEL GOVERNO

5 novembre - ''La vicenda di Ilva è assolutamente emblematica e consegue a una
Continua

TRAGEDIA A QUARGNENTO: 3 VIGILI DEL FUOCO MORTI IN ESPLOSIONE

5 novembre - ALESSANDRIA - Il procuratore di Alessandria, Enrico Cieri, ha effettuato
Continua

SALVINI: CLAUSOLA CHE HA FATTO DARE LA DISDETTA ALL'EX ILVA VOTATA

5 novembre - ''Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa. Sono a rischio
Continua

SALVINI: INCAPACI AL GOVERNO METTONO A RISCHIO DECINE DI MIGLIAIA

4 novembre - L'annuncio di ArcelorMittal di voler recedere dall'investimento sulla ex
Continua

GRIMOLDI: CON DISASTRO ILVA FATTO DAI 5S GRAVISSIME RIPERCUSSIONI

4 novembre - ''Il disastro che si profila per l’ex Ilva è la fotografia
Continua

EX ILVA, ARCERLORMITTAL SPIEGA RITIRO: GOVERNO HA CANCELLATO

4 novembre - L'Ad di Ilva Spa spiega le ragioni dell'abbandono: ''Siete tutti al
Continua

CONFINDUSTRIA: ECONOMIA ITALIA STAGNANTE, DEFLAZIONE IN ARRIVO

4 novembre - L'economia italiana è ''stagnante'', l'industria è ''in affanno'', si
Continua

SVIMEZ: REDDITO DI CITTADINANZA IMPATTO NULLO SUL LAVORO, ANZI LO

4 novembre - La Svimez giudica ''utile il Reddito di cittadinanza'' ma sostiene che
Continua

SALVINI: ''ONORE A CHI DIFENDE I NOSTRI CONFINI, LA NOSTRA

4 novembre - ''Onore a chi difende i nostri confini, il nostro onore, la nostra
Continua

SALVINI: TASSANO ANCHE LE AUTO AZIENDALI, GOVERNO DI SANGUISUGHE E

31 ottobre - ''Governo di sanguisughe e avvoltoi. L'ennesima stangata che triplica le
Continua

IL GOVERNO CONTE AUMENTA DEL 300% LE TASSE SULL'USO DELL'AUTO

31 ottobre - ''Una misura che affossa definitivamente il mercato dell'auto e che
Continua

BUFALA DELLA ''RIVALUTAZIONE DELLE PENSIONI'' URLACCHIATA DA CONTE:

31 ottobre - La mini rivalutazione del reddito da pensione tra tre e quattro volte il
Continua

I CONSERVATORI DI BORIS JOHNSON 17 PUNTI SOPRA I LABURISTI: 41%

31 ottobre - LONDRA - Vantaggio record per i conservatori di Boris Johnson sui
Continua

MULE' (F.I.): CONTE BUGIARDO SENZA GLORIA AUMENTA LE TASSE A TUTTI

31 ottobre - ''Bisogna essere dei bugiardi senza gloria per continuare a sostenere,
Continua

COL GOVERNO CONTE CRESCE LA DISOCCUPAZIONE (A SETTEMBRE +3%)

31 ottobre - Le persone senza lavoro in cerca di occupazione sono in aumento a
Continua

SALVINI: SBARCHI PIU' CHE RADDOPPIATI, CENTRI AL COLLASSO, GOVERNO

31 ottobre - ''Ennesimo litigio nel governo: dopo la guerra sulle nuove tasse,
Continua

LA ZONA EURO CONTINUA A INDEBOLIRSI, ANCHE L'INDICE EUROCOIN LO

31 ottobre - Nuovi segnali di indebolimento dell'economia nell'area euro, a riflesso
Continua

SONDAGGIO: 50% ITALIANI VUOLE ELEZIONI SUBITO E 66% CONTRO MANOVRA

31 ottobre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà, il programma
Continua
Precedenti »