64.803.916
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I MAGHI OTELMA DELLA UE PREVEDONO CHE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO SCENDERA' (NEL 2017, CAMPA CAVALLO)

giovedì 18 aprile 2013

 

Da qui al 2017 il rapporto debito/Pil l'Italia s'incanalerà in una traiettoria discendente, ma ci sono il 30% di possibilità che sia ancora sopra la soglia del 120% del Pil nel 2017. E' quanto si legge in uno studio della Commissione europea.  "Per l'Italia, l'esito più probabile appare una traiettoria discendente per il rapporto debito/pil in un orizzonte di proiezione dei prossimi cinque anni, nonostante possibili shock avversi alla crescita e ai tassi d'interesse", si legge nello studio, pubblicato oggi. C'è inoltre il 50% di possibilità che il debito sia oltre il 116%. Nel documento di economia e finanza presentato qualche settimana fa dal governo uscente di Mario Monti il rapporto debito/Pil dell'Italia viene indicato al 130,4% quest'anno. (Reuters Italia)

La ragione per la quale secondo questo "studio" del quale però non si sanno autori e contenuti specifici, il debito pubblico italiano dovrebbe scendere dai 2022 miliardi di oggi, è misteriosa. 

Il debito italiano da quando esiste la Repubblica italiana è sempre - e dicasi sempre - salito. Poco o tanto, ma è salito. Mentre per questi maghi Otelma dell'analisi finanziaria, scenderà.

Un fatto è certo, comunque, non da quest'anno.

Perchè salirà al 130 e passa per cento, livello assolutamente insostenibile. Il costo dello Stato e il debito consenguente sono di un perzo più alti della complessiva ricchezza prodotta in italia nel 2013 di ben un terzo!

E l'orrido Monti lo ha anche scritto.

f.f.

 


I MAGHI OTELMA DELLA UE PREVEDONO CHE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO SCENDERA' (NEL 2017, CAMPA CAVALLO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GRANDE BOLLA - ATOMICA - PRONTA AD ESPLODERE: AZIONI, OBBLIGAZIONI, BOND. NULLA SI SALVERA' DALL'APOCALISSE IN ARRIVO

LA GRANDE BOLLA - ATOMICA - PRONTA AD ESPLODERE: AZIONI, OBBLIGAZIONI, BOND. NULLA SI SALVERA'
Continua

 
MA QUALE SVIZZERA! SE VOLETE DAVVERO DIFENDERE I VOSTRI RISPARMI, FATE UN SALTO IN AUSTRALIA (E NON E' UNO SCHERZO)

MA QUALE SVIZZERA! SE VOLETE DAVVERO DIFENDERE I VOSTRI RISPARMI, FATE UN SALTO IN AUSTRALIA (E NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ASSESSORE DE CORATO: ''E' L'ORA DI MILITARI SUI TRENI E VIDEO

7 novembre - ''Ormai i treni sono diventati zona franca''. Lo dichiara Riccardo De
Continua

FORTE FRENATA DELL'ECONOMIA TEDESCA: IL PIL 2018 PASSA DA +2,2% A

7 novembre - BERLINO - Rallenta la crescita della locomotiva tedesca. L'ultimo
Continua

PREMIER CONTE: A ISCHIA 28.000 RICHIESTE DI CONDONO EDILIZIO

7 novembre - ''A Ischia risultano 28mila richieste di condono che risalgono anche a
Continua

GUARDIA DI FINANZA DI MILANO SCOVA 198 ITALIANI CON 409 MILIONI A

7 novembre - MILANO - Diciotto manager della banca svizzera Pkb Privatbank, che
Continua

SALVINI: ''OGGI E' UNA GIORNATA BELLISSIMA, FIDUCIA AL SENATO AL DL

7 novembre - ''Oggi è una bellissima giornata, il Senato ha votato la fiducia al dl
Continua

AFGHANO PICCHIA SUA FIGLIA DI UN ANNO PERCHE' E' NATA FEMMINA

6 novembre - MILANO - Quando la sinistra italiana si straccia le vesti per
Continua

INTESA SAN PAOLO, BANCA PIU' SOLIDA D'ITALIA SECONDO GLI STRESS

6 novembre - ''I risultati dello stress test di venerdi' confermano la nostra banca
Continua

LA NUNZIATURA APOSTOLICA DEGLI ORRORI: LA POLIZIA TROVA ALTRE OSSA

6 novembre - ROMA - Il mistero si infittisce ancor di più: gli investigatori della
Continua

TROVATE 200 FOSSE COMUNI IN IRAQ NEI TERRITORI CHE ERANO DELL'ISIS:

6 novembre - IRAQ - Oltre 200 fosse comuni sono state identificate in Iraq nei
Continua

VICE MINISTRO ECONOMIA GARAVAGLIA: ''QUOTA 100 PER IL RICAMBIO

6 novembre - ''Quota 100 e' una scelta, siamo convinti che sia necessario eliminare
Continua
Precedenti »