90.748.316
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DRAGHI ERA DIRETTORE GENERALE DEL TESORO, QUANDO LO STATO ITALIANO FECE DERIVATI CHE PRODURRANNO 8 MILIARDI DI PERDITE

mercoledì 26 giugno 2013

ROMA (WSI) - Italy faces restructured derivatives hit: è il titolo dell'articolo del Financial Times, in cui viene rivelato il nuovo shock derivati, che questa volta non riguarda il caso Monte dei Paschi di Siena, ma l'Italia intera. E che mette in serio imbarazzo il numero uno della Bce, Mario Draghi.

Di fatto, l'Italia rischia miliardi di euro di perdite, 8 miliardi almeno, sui contratti derivati che ha ristrutturato all'apice della crisi dell'Eurozona, stando a un rapporto confidenziale dello stesso Ministero del Tesoro, ottenuto dal quotidiano britannico e da la Repubblica.

Tale rapporto, di 29 pagine, mette in luce le transazioni sul debito effettuate dall'Italia e la sua esposizione nella prima metà del 2012; nel documento scottante, si parla anche della ristrutturazione di 8 contratti sui derivati conclusi con banche estere, che hanno un valore totale di 31,7 miliardi di euro, che risalgono al periodo della fine degli anni '90 e che vennero rinegoziati nel 2012.

Verso la fine degli anni '90, l'Italia stava cercando di aggiustare i propri conti pubblici, facendosi pagare immediatamente dalle banche, al fine di centrare i target sul deficit stabiliti dall'Unione europea, e necessari per entrare nell'euro. L'Italia aveva un deficit di ben il 7,7% nel 1995; il rapporto, entro il 1998, anno cruciale per l'approvazione o meno del suo ingresso nell'Euro, venne ridotto magicamente al 2,7%. Proprio nel periodo in cui Draghi era "direttore generale del Tesoro" afferma il Financial Times. (tra il 1991 e il 2001).

Il rapporto "non specifica le perdite potenziali a cui l'Italia deve far fronte sui contratti sui derivati ristrutturati. Ma tre esperti indipendenti che sono stati consultati dall'Ft hanno calcolato le perdite sulla base dei prezzi di mercato dello scorso 20 giugno e hanno concluso che il Tesoro fa fronte a un rosso di 8 miliardi di euro". 

All'inizio dello scorso anno, l'Italia fu costretta a rivelare che aveva pagato a Morgan Stanley 2,57 miliardi di euro, dopo che la banca aveva esercitato una clausola sui contratti derivati che avevano per oggetto swap su tassi di interesse e swap option concordati con l'Italia nel 1994. 

Ora, il rapporto bomba di 29 pagine è stato presentato agli inizi di quest'anno alla Corte dei Conti. Stando a un funzionario governativo, che ha optato per l'anonimato, i membri della Corte dei Conti si sono mostrati subito preoccupati e hanno richiesto alla Guardia di Finanza di intervenire: tant'è che i finanziarieri si sono recati negli uffici di Maria Cannata, responsabile della divisione di gestione dei debiti del Tesoro, per chiedere maggiori informazioni, e dettagli sui contratti derivati originali. 

Gli esperti che lo hanno esaminato - aggiunge il Financial Times - hanno detto che la ristrutturazione ha consentito al Tesoro di scaglionare i pagamenti dovuti alle banche straniere su un periodo più lungo ma, in alcuni casi, a termini più svantaggiosi per l'Italia. (WSI)


DRAGHI ERA DIRETTORE GENERALE DEL TESORO, QUANDO LO STATO ITALIANO FECE DERIVATI CHE PRODURRANNO 8 MILIARDI DI PERDITE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNO QUATTRO QUATTRO ERA IL PREFISSO DELLE LINEE EROTICHE ADESSO E' IL NUMERO 144% DEL RAPPORTO FOLLE DEBITO/PIL ITALIANO

UNO QUATTRO QUATTRO ERA IL PREFISSO DELLE LINEE EROTICHE ADESSO E' IL NUMERO 144% DEL RAPPORTO
Continua

 
QUELLA SPIA DI DAGO SCRIVE UN'INCHIESTA CHE FARA' EPOCA: L'IMMENSA PORCATA DEI DERIVATI PER ENTRARE NELL'EURO.

QUELLA SPIA DI DAGO SCRIVE UN'INCHIESTA CHE FARA' EPOCA: L'IMMENSA PORCATA DEI DERIVATI PER ENTRARE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UMBERTO BOSSI: ''SONO A FAVORE DEL PRESIDENTE DRAGHI. LO SOSTERRO'''

17 febbraio - ''Sono a favore del presidente Mario Draghi, lo sosterrò e sosterrò le
Continua

CONTRO VACCINO ASTRAZENECA CAMPAGNA MEDIATICA PERCHE' VENDUTO A

17 febbraio - Contro il vaccino AstraZeneca e' partita una campagna mediatica tesa a
Continua

SALVINI: DISCORSO DI DRAGHI OTTIMO PUNTO DI PARTENZA. LA LEGA C'E'''

17 febbraio - 'Più salute e meno tasse, più rimpatri e meno burocrazia, più
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO LA GARANZIA NEL GOVERNO DELL'ITALIA CHE

17 febbraio - ''Siamo una garanzia di presenza nel governo dell'Italia che produce,
Continua

BONACCINI PD GOVERNATORE EMILIAROMAGNA: STO CON ZAIA, COMPRIAMO

16 febbraio - BOLOGNA - ''Con Zaia parlo spesso. Siamo d'accordo che se fosse
Continua

TRIBUNALE ORDINA AL GOVERNO OLANDESE DI PORRE FINE SUBITO AL

16 febbraio - Un tribunale amministrativo dell'Aia ha stabilito oggi che il governo
Continua

208.449 ADESIONI ALLE 10.00 ALLA CAMPAGNA VACCINALE OVER 80 DI

16 febbraio - MILANO - Superano quota 200mila le adesioni complessive alla campagna
Continua

FONTANA: IL DUBBIO CHE QUALCUNO AUSPICHI CHE QUALCOSA FALLISCA IN

16 febbraio - MILANO - ''Il dubbio che ci sia la volonta' di sottolineare le polemiche
Continua

REGIONE LOMBARDIA STA COLLABORANDO CON ZAIA PER COMPRARE VACCINI

16 febbraio - MILANO - ''Stiamo collaborando con il presidente del Veneto Luca Zaia
Continua

GOVERNATORE FONTANA: DATI EPIDEMIOLOGICI C'ERANO MARTEDI',

16 febbraio - ''Contesto il metodo: non e' logico che i dati (epidemiologici, ndr)
Continua

SALVINI: NESSUN ''INCONTRO SEGRETO'' CON ZINGARETTI, L'HO

16 febbraio - Con il segretario del Pd Nicola Zingaretti non c'e' stato nessun
Continua

SANGALLI, CONFCOMMERCIO STAGIONE SCIISTICA PRIMA APERTA POI CHIUSA

15 febbraio - ''Dopo la zona rossa decretata per sbaglio in Lombardia adesso subiamo
Continua

A MEDE, NEL PAVESE, 40 CASI DI COVID TRA I GIOVANI, ORA SCUOLE

15 febbraio - MILANO - Un impennata di contagi da Covid tra giovani che vanno a
Continua

ISRAELE: IL VACCINO ABBATTE LE INFEZIONI DI COVID -94%

15 febbraio - GERUSALEMME- Il piu' grande studio realizzato finora in Israele (su 1,2
Continua

CONFINDUSTRIA: DANNI DRAMMATICI DA STOP DI SPERANZA ALLO SCI

15 febbraio - Danni drammatici al settore del turismo dalla proroga della chiusura
Continua

I NEURONI DI SPERANZA CONCEPISCONO SOLO CHIUSURE

15 febbraio - ''Appena reinsediato il 'migliore' Speranza ha ricominciato a funestare
Continua

LA DITTATURA COMUNISTA CINESE OSCURA LA BBC CON UN'AZIONE DEGNA

12 febbraio - L'Unione europea chiede alla Cina di ''revocare la decisione di oscurare
Continua

ZAIA: ''NON C'E' SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE E' PROIBITO COMPRARE

11 febbraio - ''L'Europa sta certificando che ha gestito male questa partita. A netto
Continua

SALVINI: ''SPERO CHE OGGI SIA L'ANTICIPO DI UN'ITALIA CHE TORNA A

11 febbraio - ''Spero che oggi sia l'anticipo di una Italia che torna a vivere, a
Continua

SALVINI: GRILLO S'INFORMI, LE REGIONI GOVERNATE DALLA LEGA SONO LE

11 febbraio - ''Grillo sostiene che la Lega non capisce di ambiente? Non conosce i
Continua
Precedenti »