54.092.007
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOTIZIA BOMBA CENSURATA IN ITALIA: 80 BANCHE CENTRALI (DI TUTTO IL MONDO) IN FUGA DALL'EURO, SOSTITUITO DALLA STERLINA

giovedì 6 aprile 2017

LONDRA - E' passato quasi un anno da quando gli elettori britannici hanno deciso di uscire dalla UE e tale decisione, lungi dal danneggiare l'economica britannica, l'ha rafforzata enormemente visto che ha tassi di crescita che i paesi dell'eurozona possono solo sognare. La crescita del Pil del Regno Unito per il 2017 è prevista vicinissima al 2%, contro la migliore della zona euto, quella tedesca, che non ci arriverà neppure per sbaglio. Al massimo, la Germania segnerà un +1,7%. Per non dire dell'indice di crescita dei consumi, che è balzato a +3% con in testa il mercato automobilistico in crescita di quasi il 4%.

Ma se tutto questo non bastasse per spiegare che la Brexit è la chiave di volta di una crescita senza precedenti dell'economia e della società britannica, adesso un'altra notizia conferma la forza e la resilienza del Regno Unito. Una notizia che non farà piacere a chi "ama" l'euro.

Nei giorni scorsi il Financial Time ha pubblicato un sondaggio fatto dal colosso bancario multinazionale HSBC e dalla rivista delle banche centrali Central Banking il quale rivela che ben 80 banche centrali a livello mondiale stanno riducendo la loro esposizione in euro e aumentando quella in sterline.

I motivi dell'abbandono dell'euro sono da ricercarsi nei tassi d'interesse negativi legale alle politiche di quantitative easing della BCE, nella bassa crescita delle economie dell'eurozona e nell'instabilita' politica della stessa.

Il fatto che il governo britannico abbia avviato le negoziazioni per uscire dalla UE non ha affatto influito sulle decisione dei banchieri centrali, i quali vedono nella Gran Bretagna una nazione e un mercato con ottime prospettive di lungo periodo e come alternativa migliore all'area euro.

Il 71% degli intervistati ha dichiarato che le sterlina e' un investimento attraente nel lungo periodo e anzi per loro la Brexit significa avere un'opportunita' in piu' per diversificare i loro investimenti.

Questa rivelazione e' importantissima visto che gli intervistati gestiscono qualcosa come l'equivalente di 6mila miliardi di euro di riserve e quindi la loro opinione molto negativa sull'euro dovrebbe far tacere tutti coloro che si ostinano a difendere la moneta unica nonostante i suoi fallimenti.

Tale sondaggio spiega il recente aumento della sterlina sull'euro che si e' rivalutata del 2,63% e nei prossimi mesi non sono da escludere altre sorprese specie se la Grecia dichiarerà il default sui prestiti fatti dalla troika.

Questa notizia e' stata riportata dal Financial Times, da Russia Today e da qualche altro blog finanziario ma e' stata completamente censurata in Italia perche' sarebbe parecchio scomoda per la nostra classe politica che vuole far credere agli italiani che l'euro sia stato un enorme successo.

Noi ovviamente non ci stiamo e abbiamo riportato questa notizia perche' vogliamo che gli italiani sappiano la verita'.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


NOTIZIA BOMBA CENSURATA IN ITALIA: 80 BANCHE CENTRALI (DI TUTTO IL MONDO) IN FUGA DALL'EURO, SOSTITUITO DALLA STERLINA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EURO   STERLINA   LONDRA   BRUXELLES   EUROZONA   CRISI   VALUTA   DRAGHI   QE   BANCHE   CENTRALI   RISERVE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SVEZIA: SVEDEN DEMOCRATS PRIMO PARTITO COL IL 27%, SE VINCERA' LE ELEZIONI DEL 2018 FARA' REFERENDUM PER LASCIARE LA UE!

SVEZIA: SVEDEN DEMOCRATS PRIMO PARTITO COL IL 27%, SE VINCERA' LE ELEZIONI DEL 2018 FARA'
Continua

 
IL PREMIO PULITZER SEYMOUR M.HERSH PUBBLICO' UN'INCHIESTA BOMBA: NON ASSAD, MA I JIHADISTI USANO I GAS AVUTI DA ERDOGAN

IL PREMIO PULITZER SEYMOUR M.HERSH PUBBLICO' UN'INCHIESTA BOMBA: NON ASSAD, MA I JIHADISTI USANO I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONALI: IL PIU' VOTATO A PALERMO DEL PD ACCUSATO D'ACQUISTO

11 novembre - PALERMO - Voti comprati a 25 euro ciascuno. Con questa accusa la Procura
Continua

MAROCCHINO ALLA GUIDA DI UN'AUTO A BERLINO TENTA UNA STRAGE,

11 novembre - BERLINO - Un uomo alla guida di un'auto ha percorso un tratto di
Continua

CATENO DE LUCA ASSOLTO. IL ''SACCO DI FIUMEDINISI'' E' UNA BUFALA:

10 novembre - MESSINA - Il deputato regionale siciliano del Centrodestra Cateno De
Continua

GIORGIA MELONI: ''NAVI ONG PRINCIPALE CAUSA DELLE MORTI IN MARE DI

10 novembre - ''Una delle solite Ong causa una strage di immigrati al largo delle
Continua

LA GRAN BRETAGNA LASCERA' LA UE IL 29 MARZO 2019 ALLE ORE 23.00

10 novembre - LONDRA - La Gran Bretagna lascera' l'Unione europea il 29 marzo 2019
Continua

BOOM DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE IN GRAN BRETAGNA: +2,5% ANNUO

10 novembre - LONDRA - Le ''previsioni'' catatrofiste sull'economia britannica che
Continua

MATTEO SALVINI: ''CHI PRENDE A TESTATE O A BASTONATE VA IN GALERA.

10 novembre - Matteo Salvini prende le distanze da Casapound, dopo l'aggressione al
Continua

ROBERTO SPADA VOTAVA M5S LA SUA PALESTRA HA PARTECIPATO ALLA FESTA

9 novembre - ''Diciotto mesi fa, Roberto Spada (fermato oggi dai carabinieri per
Continua

''ITALIA ULTIMA NELLA CRESCITA TRA I PAESI EUROPEI PER COLPA

9 novembre - ''Nonostante i proclami trionfalistici del segretario Pd Renzi e del
Continua

E' STATO ANTONIO TAJANI A ''TAGLIARE LE UNGHIE'' ALLA BCE SUGLI NPL

9 novembre - ''La politica deve tornare ad avere un ruolo centrale e tirare l'Europa
Continua
Precedenti »