54.874.655
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
attentato nella metropolitana di new york: due feriti attentatore arrestato

LA SVIZZERA RESPINGE A CENTINAIA AL GIORNO ORDE DI MIGRANTI AFRICANI CHE ENTRANO ILLEGALMENTE DALLA FRONTIERA ITALIANA

lunedì 11 luglio 2016

Alcuni mesi fa il governo svizzero ha dichiarato che avrebbe schierato l'esercito ai confini dell'Italia per impedire l'invasione di immigrati arrivati in massa dal Mediterraneo perchè trasportati in Italia dal governo Renzi dalla Libia, finanziando con questo le feroci mafie islamiche che gestiscono da anni i traffici di esseri umani con fatturati da milioni di euro alla settimana che vanno direttamente a finanziare il terrorismo islamico dell'isis, come molte polizie e servizi di sicurezza europei vanno denunciando già dal 2013. 

Fino ad ora non e' stato schierato nessun soldato pero' il governo svizzero non e' rimasto a guardare tant'e'  che molte migliaia di migranti senza alcun diritto d'essere considerati profughi, in quanto non provengono affatto da paesi in guerra, entrati illegalmente in Svizzera in massima parte utilizzando i treni in partenza dall'Italia, sono stati fermati e respinti di nuovo in Italia dalla polizia di frontiera elvetica, oltre quattromila nel solo mese di giugno.

Secondo la NZZ am Sonntag si tratta del numero più elevato mai registrato sino ad ora. A titolo di paragone, nella prima metà dello scorso anno, erano stati censiti 2'300 casi di immigrazione clandestina, ora si può parlare di veri e propri tentativi di invasione.

La maggior parte delle persone fermate e che non hanno potuto rimanere sul territorio della Confederazione elvetica provenivano da Eritrea, Somalia, Gambia e Nigeria. Tutti in verità avevano quale obiettivo di proseguire il loro viaggio verso altri paesi, al nord, ma la Svizzera non vuole fare la fine dell'Austria, che l'anno scorso ha fatto entrare - su autorizzazione del governo di "grande coalizione" formato da socialdemocratici e popolari - oltre 140.000 migranti che avrebbero voluto andare in Germania, ma quando il governo della Baviera decise di bloccare gli arrivi dall'Austria, sono rimasti in oltre 60.000 lì, causando un disastro tale per cui alla prima tornata elettorale, che è stata quella delle presidenziali di quest'anno, gli elettori si sono riversati in massa a destra, schiantando entrambe le formazioni politiche della sciagurata maggioranza di governo responsabile di questa tragica situazione.

Secondo l’Amministrazione federale svizzera delle dogane, le entrate illegali di profughi o richiedenti l’asilo sono state 4'732 nel solo mese di giugno, 3'600 sono state registrate sul confine ticinese.

E cosi' come era prevedibile, molti di questi immigrati respinti rimarranno in Italia creando non pochi problemi ai comuni vicini visto che rimarranno - ad sempio -  a Como in attesa di tentare di nuovo di entrare in territorio elvetico illegalmente, cosa che è ovvio non potrà accadere.

Quindi, dopo Ventimiglia ecco che un'altra situazione simile si sta per creare ai confini della Svizzera e forse non e' un caso che mezzi di informazione italiani abbiano censurato questa notizia perche' chiaramente sarebbe troppo imbarazzante per il governo Renzi.

Noi non ci stiamo e abbiamo deciso di riportarla perche' crediamo che il pubblico abbia il diritto di sapere e perche' auspichiamo che gli italiani decidano di scendere in piazza e dire basta a questa sciagurata politica migratoria.

GIUSEPPE DE SANTIS


LA SVIZZERA RESPINGE A CENTINAIA AL GIORNO ORDE DI MIGRANTI AFRICANI CHE ENTRANO ILLEGALMENTE DALLA FRONTIERA ITALIANA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SVIZZERA   INVASIONE   MIGRANTI   CANTON   TICINO   ITALIA   GOVERNO   RENZI   RESPINTI   POLIZIA   FRONTIERA   VALICHI   GERMANIA   VENTIMIGLIA   CALAIS    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua
 
SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA AD AREZZO

SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA

lunedì 4 dicembre 2017
AREZZO - Le cose stanno in modo molto differente da come il segretario del Pd, Matteo Renzi, ha voluto far credere, al riguardo di Banca Etruria in riferimento al padre della ex ministra delle
Continua
INCHIESTA PENSIONI /  PD AFFERMA CHE L'ETA' PENSIONABILE VA ADEGUATA ALL'ESPETTATIVA DI VITA, O L'INPS CROLLA. E' FALSO!

INCHIESTA PENSIONI / PD AFFERMA CHE L'ETA' PENSIONABILE VA ADEGUATA ALL'ESPETTATIVA DI VITA, O

venerdì 1 dicembre 2017
In Italia, i media main stream continuano a martellare l’opinione pubblica sul fatto che il sistema pensionistico italiano sia troppo “generoso” e che non sia più sostenibile
Continua
 
CLAMOROSO: DIREZIONE LICEO SCIENTIFICO CERCA ''STUDENTI SOLO MASCHI'' (PER AFFINITA') PER FAR VOLONTARIATO COI MIGRANTI

CLAMOROSO: DIREZIONE LICEO SCIENTIFICO CERCA ''STUDENTI SOLO MASCHI'' (PER AFFINITA') PER FAR

giovedì 30 novembre 2017
Questo che state per leggere è il testo di una circolare (copia dell'originale la trovate nella foto che completa l'articolo) firmata da un dirigente scolastico di un Liceo Scientifico in
Continua
SONDAGGI ELETTORALI: CENTRODESTRA AVANTI DI SEI PUNTI SU CENTROSINISTRA E OTTO SU M5S (E FORZA ITALIA SUPERA LA LEGA)

SONDAGGI ELETTORALI: CENTRODESTRA AVANTI DI SEI PUNTI SU CENTROSINISTRA E OTTO SU M5S (E FORZA

giovedì 30 novembre 2017
Il centrodestra cresce nei sondaggi, il Pd continua a perdere terreno e anche M5s frena. Ma la notizia e' che, se si andasse a votare oggi, non ci sarebbe alcuna maggioranza in grado di formare un
Continua
 
SCIENZIATO ITALIANO, ROBERTO COPPARI, (LAVORA A GINEVRA) SCOPRE MECCANISMO START DEL DIABETE E IL MODO PER FERMARLO

SCIENZIATO ITALIANO, ROBERTO COPPARI, (LAVORA A GINEVRA) SCOPRE MECCANISMO START DEL DIABETE E IL

giovedì 30 novembre 2017
Il diabete, che nel mondo colpisce circa 650 milioni di individui, potrebbe avere avvio nel fegato ed e' in questo organo che si trova il potenziale bersaglio molecolare per prevenire o fermare la
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ECONOMIST: ''COL BAIL I RISPARMIATORI ITALIANI PERDERANNO 200 MILIARDI, RENZI CADRA' E CON LUI CADRANNO EURO E UE''

L'ECONOMIST: ''COL BAIL I RISPARMIATORI ITALIANI PERDERANNO 200 MILIARDI, RENZI CADRA' E CON LUI
Continua

 
LA VERITA' CHE NON VIENE DETTA: I MINISTRI DELLE FINANZE DELL'EUROZONA HANNO DECISO. PER LE BANCHE ITALIANE SOLO BAIL IN

LA VERITA' CHE NON VIENE DETTA: I MINISTRI DELLE FINANZE DELL'EUROZONA HANNO DECISO. PER LE BANCHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: ''CANCELLEREMO STRUMENTI DI TORTURA FISCALE ALLE

30 novembre - ''Sono contro la politica dei bonus, il lavoratore deve avere un minimo
Continua

PAGANO (LEGA): ''LE CULLE SONO VUOTE, MA PER RENZI LA PRIORITA' E'

30 novembre - ''Mentre l'Istat certifica il crollo delle nascite, 100 mila in meno
Continua

FRANCIA E GERMANIA RISPEDISCONO CON VOLI SPECIALI GLI ALBANESI IN

30 novembre - Sono 218 cittadini albanesi rimpatriati dalla Germania e dalla Francia,
Continua

ANCHE L'EUROPA ALLA PORTATA DEI MISSILI CON BOMBE NUCLEARI DELLA

30 novembre - PARIGI - Come gli Stati Uniti, l'Europa è ormai alla portata dei lanci
Continua

CROLLO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GERMANIA: -1,4% SU BASE ANNUA

30 novembre - BERLINO - La notizia è preoccupante per lo stato dell'economia reale in
Continua

CON LA BREXIT AUMENTATI INVESTIMENTI STUDENTI E TURISTI ITALIANI IN

29 novembre - Dopo l'annuncio di Brexit, ''abbiamo visto un aumento di turisti e di
Continua

MAROCCHINO RAPINA CON SPRAY URTICANTE: ARRESTATO POCO DOPO DAI

29 novembre - TORINO - Derubato del telefonino, si e' subito rivolto ai carabinieri,
Continua

LA BCE PROVA A CONDIZIONARE LE ELEZIONI POLITICHE IN ITALIA IN MODO

29 novembre - I debiti sovrani dell'Eurozona sono oggi piu' sostenibili, ma ''una
Continua

TRA VENERDI' E SABATO ATTESE FORTI NEVICATE AL NORD, ANCHE IN

29 novembre - L'Italia è stata raggiunta da una prima perturbazione, collegata ad una
Continua

ALFA ROMEO TORNA ALLE GARE IN FORMULA 1 DALLA PROSSIMA STAGIONE

29 novembre - TORINO - La notizia potrà far piacere agli appassionati di Formula 1 ma
Continua
Precedenti »