63.460.872
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SPECIALE IRAQ / ESPERTI MILITARI RUSSI, IRANIANI E SIRIANI ARRIVATI A BAGHDAD. L'ATTACCO FINALE ALL'ISIS SI AVVICINA

martedì 29 settembre 2015

BAGHDAD - Esperti militari russi, iraniani e siriani sono giunti a Baghdad per iniziare le attivita' del centro di coordinamento d'intelligence militare tra Siria, Russia e Iran, mentre il primo ministro iracheno, Haider al Abadi, ha incontrato a New York il presidente russo, Vladimir Putin, a margine della 70ma Assemblea generale delle Nazioni Unite. Lo riferisce l'agenzia d'informazione irachena "Ipa". Putin e Abadi hanno discusso della situazione nella regione, del rafforzamento delle relazioni bilaterali tra i due paesi e della guerra allo Stato islamico (Is). In particolare, i due leader hanno parlato "dei combattenti ceceni che hanno aderito all'Is, concordando che costoro rappresentano una minaccia comune per entrambi i paesi", si legge in un comunicato stampa dell'ufficio di Abadi. 

Putin, secondo il comunicato, ha garantito il pieno appoggio della Russia all'Iraq nella guerra contro il terrorismo. Il presidente russo ha sottolineato inoltre che Mosca e' interessata a investire nel paese arabo, in particolare nel settore dell'energia. Il premier Abadi, da parte sua, ha sottolineato "l'importanza di unire tutti gli sforzi internazionali, incluso quello profuso dalla Russia, per combattere il Daesh (acronimo arabo di Stato islamico in Iraq e in Siria, ndr) perche' rappresenta una minaccia per la regione e il mondo". Intanto a Baghdad il presidente della commissione parlamentare per la Sicurezza e la Difesa, Hakm al Zamili, ha confermato che gli esperti iraniani e russi sono arrivati nel paese per l'inizio dei lavori centro di coordinamento d'intelligence militare quadripartito.

Zamili ha sottolineato che "l'Iraq ha bisogno di scambiare esperienze e informazioni di intelligence con i diversi paesi, soprattutto quando risulta chiaro che gli Stati Uniti non sono riusciti a eliminare la minaccia dello Stato islamico, che anzi si espande". Prima della partenza per New York, il premier al Abadi aveva detto che l'Iraq ha bisogno di condividere informazioni con Russia, Siria e Iran per sconfiggere l'Is, in riferimento e' alla recente creazione di una "cellula di coordinamento militare" a Baghdad che comprende Russia, Siria, Iran e Iraq. Tale meccanismo e' volto alla raccolta di informazioni per coordinare gli sforzi nell'ambito della lotta contro lo Stato islamico. La struttura con sede a Baghdad vedra' il coinvolgimento dei rappresentanti dello Stato maggiore dei quattro paesi coinvolti nell'iniziativa.

Il premier Abadi aveva spiegato che l'Iraq accoglie con favore il "recente interesse" della Russia nella lotta con lo Stato islamico, confermando che al tempo stesso continuera' a collaborare strettamente con la coalizione guidata dagli Stati Uniti. Secondo il sito internet specializzato nell'analisi dell'intelligence "Debka", legato ai servizi segreti israeliani e alle frange piu' conservatrici dello Stato ebraico, non e' escluso che nell'immediato la sala comando di Baghdad potrebbe occuparsi dei voli militari russi, iraniani e cinesi attraverso lo spazio aereo iracheno.

Redazione Milano


SPECIALE IRAQ / ESPERTI MILITARI RUSSI, IRANIANI E SIRIANI ARRIVATI A BAGHDAD. L'ATTACCO FINALE ALL'ISIS SI AVVICINA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RUSSIA   IRAN   IRAQ   SIRIA   ISIS   ATTACCO   FORZE   MILITARI   BAGHDAD   PUTIN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TECNICA RIVOLUZIONARIA: TRE PERSONE PARALIZZATE AGLI ARTI INFERIORI RIPRENDONO A CAMMINARE GRAZIE A UN BYPASS SPINALE

TECNICA RIVOLUZIONARIA: TRE PERSONE PARALIZZATE AGLI ARTI INFERIORI RIPRENDONO A CAMMINARE GRAZIE A

martedì 25 settembre 2018
Tre persone, tutte paralizzate agli arti inferiori, sono tornate a camminare di nuovo, grazie a un impianto elettrico, fissato al midollo spinale e che permette di 'aggirare' la lesione facendo ai
Continua
 
DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL

lunedì 24 settembre 2018
"Sicurezza e Immigrazione, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva all'unanimita'! Sono felice". Con un post su Facebook il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo SALVINI, ha annunciato
Continua
DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI NAZIONALISTE

DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI

lunedì 24 settembre 2018
LONDRA   - Sono passate poche settimane da quando il parlamento danese ha vietato l'uso del burka ma adesso i legislatori danesi vogliono andare oltre con l'obiettivo di porre fine al
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
 
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA MERKEL GETTA LA MASCHERA: VIA IL SALARIO MINIMO, COSI' ''AGEVOLIAMO E ACCELERIAMO L'INTEGRAZIONE DEI PROFUGHI'' (GONG!)

LA MERKEL GETTA LA MASCHERA: VIA IL SALARIO MINIMO, COSI' ''AGEVOLIAMO E ACCELERIAMO L'INTEGRAZIONE
Continua

 
SINDACI TEDESCHI E SINDACATO DI POLIZIA INSORGONO: TROPPO TENERA LA LEGGE CONTRO I ''PROFUGHI'' CRIMINALI. VANNO ESPULSI!

SINDACI TEDESCHI E SINDACATO DI POLIZIA INSORGONO: TROPPO TENERA LA LEGGE CONTRO I ''PROFUGHI''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »