69.834.271
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PENSIONI D'ORO A BRUXELLES: BUCO DI 187 MILIONI DI EURO DA ''RIEMPIRE'' CON I SOLDI DELLE TASSE ITALIANE (UE DI LADRI)

mercoledì 23 aprile 2014

LONDRA - E' un fatto abbastanza risaputo ma convenientemente ignorato dalla stampa di regime che i parlamentari europei navigano nell'oro grazie a stipendi da nababbo, rimbosi spese e pensioni d'oro.

L'esistenza di tali privilegi sarebbe sufficiente a far infuriare tutti coloro che sono stati ridotti alla fame e alla disperazione dalle politiche di rigore imposte dall'Unione Europea ma per quanto possa sembrare assurdo i parlamentari europei di fondi pensione non ne hanno uno ma bensi due, tutti pagati generosamente dai contribuenti europei.

A rivelare questa assurdita' e' stato il Daily Express il quale, pochi giorni fa, ha spiegato come questo secondo fondo pensione ha un buco di 187 milioni di sterline (220 milioni di euro) che deve essere coperto dai contribuenti britannici.

Questo Additional Voluntary Pension Scheme (schema pensionistico volontario addizionale) permette ai parlamentari europei in pensione di aggiungere alla pensione di base di 13.760 sterline all'anno (16mila euro) che matura dopo cinque anni di servizio altre 41mila sterline annue (50 mila euro).

Questo sistema pensionistico aggiuntivo e' stato creato 15 anni fa ma dal 2009 e' stato chiuso ai nuovi europarlamentari eletti perche' troppo costoso ma nonostante questo la differenza tra i contributi versati e le pensioni pagate e' continuata a crescere fino a raggiungere un passivo di 187 milioni di sterline che i parlamentari europei vogliono addebitare ai contribuenti britannici e anche italiani visto che non e' chiaro quanti europarlamentari italiani in pensione usufruiscono di questo privilegio.

Forse il presidente Giorgio Napolitano, Mario Monti o Romano Prodi potrebbero dare delle spiegazioni in merito, visto che ci chiedono di fare sacrifici per salvare l'Europa. Ma naturalmente questo non avverra' mai.

Questa vicenda dimostra, ancora una volta, la natura malefica dell'Unione Europea e dovrebbe servire a convincere gli italiani a chiedere di uscire dalla UE al piu' presto possibile.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra. 


PENSIONI D'ORO A BRUXELLES: BUCO DI 187 MILIONI DI EURO DA ''RIEMPIRE'' CON I SOLDI DELLE TASSE ITALIANE (UE DI LADRI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAORDINARIO INTERVENTO DEL PRESIDENTE PUTIN: GLOBALIZZAZIONE, STATI, POPOLI, ITALIA, AMICIZIA CON LA LEGA DI SALVINI

STRAORDINARIO INTERVENTO DEL PRESIDENTE PUTIN: GLOBALIZZAZIONE, STATI, POPOLI, ITALIA, AMICIZIA CON

giovedì 4 luglio 2019
"I contatti con i partiti politici degli Stati stranieri si mantengono di regola su base inter-partitica. Così la Lega italiana e la nostra Russia Unita collaborano nell’ambito di un
Continua
 
AMERICANS FOR TAX REFORM: ''FLAT TAX IN ITALIA E' OK. UE SI BASA SULLE POLITICHE DI GERMANIA E FRANCIA AI VOSTRI DANNI''

AMERICANS FOR TAX REFORM: ''FLAT TAX IN ITALIA E' OK. UE SI BASA SULLE POLITICHE DI GERMANIA E

giovedì 27 giugno 2019
Pochi giorni fa il nome di Grover Norquist e' balzato agli onori delle cronache italiane dopo l'incontro con il ministro degli Interni Matteo Salvini durante la sua visita negli Stati Uniti.
Continua
ENORME SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: LE OLIMPIADI INVERNALI 2026 SONO STATE ASSEGNATE ALL'ITALIA! IL PAESE C'E'!

ENORME SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: LE OLIMPIADI INVERNALI 2026 SONO STATE ASSEGNATE ALL'ITALIA!

lunedì 24 giugno 2019
La combinazione tra dinamismo della metropoli e fascino delle Dolomiti e' una delle chiavi che hanno aperto la porta del successo alla candidatura Milano-Cortina per le Olimpiadi e le Paralimpiadi
Continua
 
INCHIESTA /  IL TAGLIO RADICALE DELLE TASSE NON AUMENTERA' IL DEBITO PUBBLICO, LO FARA' DIMINUIRE: LA CURVA DI LAFFER

INCHIESTA / IL TAGLIO RADICALE DELLE TASSE NON AUMENTERA' IL DEBITO PUBBLICO, LO FARA' DIMINUIRE:

lunedì 24 giugno 2019
Mentre gli oligarchi dell’uscente commissione ue sono presi dai loro ultimi, inutili e spregevoli rantoli contro l’Italia minacciando una procedura d’infrazione che non spaventa
Continua
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
 
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRECIA / MALATI DI EPATITE SE NON SONO ASSICURATI NON VENGONO PIU' CURATI DAGLI OSPEDALI PUBBLICI! (UE ASSASSINA)

GRECIA / MALATI DI EPATITE SE NON SONO ASSICURATI NON VENGONO PIU' CURATI DAGLI OSPEDALI PUBBLICI!
Continua

 
LA VERITA' E' NEI CONTI: 10 STATI DELLA UE SONO IN ROVINA 5 STATI HANNO UN DEBITO PUBBLICO INSOSTENIBILE (DATI EUROSTAT)

LA VERITA' E' NEI CONTI: 10 STATI DELLA UE SONO IN ROVINA 5 STATI HANNO UN DEBITO PUBBLICO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!