74.201.281
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO KOSOVARO AUMENTA GLI STIPENDI AI DIPENDENTI DELLO STATO PER MIGLIORARE I SERVIZI (NON C'E' IL PD AL POTERE)

mercoledì 19 marzo 2014

E' assolutamente sbagliato dire che la decisione del governo kosovaro di aumentare gli stipendi pubblici del 25 per cento provochera' una crescita dell'inflazione. Lo ha dichiarato oggi il primo ministro Hashim Thaci in una dichiarazione pubblicata sul sito internet del governo. "Anche nel 2010, quando abbiamo aumentato gli stipendi, molti avevano predetto che questo avrebbe aumentato i tassi di inflazione . Sappiamo invece che questo non e' accaduto, come confermato dai rapporti della Banca centrale del Kosovo e del Fondo monetario internazionale, secondo i quali nel 2010 il tasso di inflazione in Kosovo e' stato del 3,5 per cento rispetto all'1,6 per cento della zona euro", ha affermato il premier, spiegando che l'aumento dei salari di quest'anno non causera' alcuna spinta inflazionistica "per diversi motivi". 

"Prima di tutto - ha detto Thaci - la Repubblica del Kosovo ha adottato unilateralmente l'euro e di conseguenza non ha una propria politica monetaria. Pertanto, l'aumento degli stipendi non e' di carattere monetario, ma e' semplicemente una ridistribuzione dei fondi. In secondo luogo - ha proseguito il capo del governo - e' sbagliato dire che l'aumento degli stipendi sollecitera' i tassi di inflazione attraverso un aumento dei consumi. Nessuno puo' dire con certezza dove andra' questo reddito aggiunto. Una buona parte degli aumenti potrebbe facilmente andare al risparmio e non solo al consumo. Terzo - ha ribadito Thaci - l'economia del Kosovo dipende dalle importazioni: anche se il reddito aggiunto andra' al consumo e non al risparmio, l'impatto sull'inflazione sara' pari a quello di una goccia d'acqua in un oceano economico".

La decisione di aumentare gli stipendi, ha assicurato ancora il premier, si basa sui "considerevoli risultati finanziari" ottenuti grazie a "politiche economiche efficaci del governo". Negli ultimi sei anni, ha detto Thaci, le entrate fiscali e doganali annuali sono aumentate del 60 per cento. L'esecutivo di Pristina ha deciso di usare questo "tesoretto" per investimenti pubblici e aumenti salariali. "Vi posso assicurare che siamo molto attenti ed efficienti nella nostra politica di bilancio e non e' un caso che il mio governo abbia i tassi di indebitamento pubblico piu' bassi d'Europa. L'aumento degli stipendi e' stato studiato in un contesto di stabilita' e sostenibilita' macrofinanziaria", ha concluso il premier. 

Un tempo, dal Kosovo si fuggiva in Italia, oggi il governo riesce perfino ad aumentare gli stipendi ai dipendenti pubblici, mentre in Italia il governo vuole buttare in mezzo a una strada i dipendenti pubblici. Invece di attaccare il cancro della UE, il governo del Pd attacca i lavoratori. Invece di liberarsi dalla dittatura della Commissione Europea, il governo a guida Pd fa sue le peggiori imposizioni già sperimentate dalla Gestapo Troika nel lager Grecia su ordine della UE

Finirà male. Molti si faranno molto male. 

max parisi


IL GOVERNO KOSOVARO AUMENTA GLI STIPENDI AI DIPENDENTI DELLO STATO PER MIGLIORARE I SERVIZI (NON C'E' IL PD AL POTERE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Kosovo   stipendi   dipendenti pubblici   aumenti   UE  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua
 
GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE TEDESCHE? CONTE, RISPONDA!''

GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE

mercoledì 11 dicembre 2019
"Si sta creando un cappio per indurre una crisi? Per l'incapacità dei nostri di difendere gli interessi nazionali". Lo chiede Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia intervenendo in Aula
Continua
SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU' (IN LITUANIA IL 51%)

SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU'

lunedì 9 dicembre 2019
LONDRA - Ogni anno l'Unione Europea fa un sondaggio per vedere quanto e' popolare la moneta unica e quest'anno il risultato e' piuttosto sorprendente. A prima vista le 17mila e 500 persone
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE MIGRANTI NELLA UE''

CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI

lunedì 25 novembre 2019
LONDRA - E' abbastanza risaputo che l'Unione Europea spreca i soldi che estorce ai contribuenti e non deve sorprendere se si scopre che molte delle sue agenzie sono gestite in modo poco
Continua
 
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I CONTI CATASTROFICI

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I

giovedì 21 novembre 2019
Due pesi e due misure con l'Italia, a seconda di chi c'è al governo. A scriverlo non è la stampa "sovranista" ma un quotidiano autorevole e ferreo conservatore tedesco.  "Nei
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PARALISI DELLA GRECIA: ALTRE 48 ORE DI SCIOPERO GENERALE, GOVERNO TAGLIA SANITA' E SICUREZZA (COME VUOLE FARE QUA IL PD)

PARALISI DELLA GRECIA: ALTRE 48 ORE DI SCIOPERO GENERALE, GOVERNO TAGLIA SANITA' E SICUREZZA (COME
Continua

 
IL FRONT NATIONAL DI MARINE LE PEN SI CONFERMA PRIMO NELLE INTENZIONI DI VOTO FRANCESI: SARA' LA GHIGLIOTTINA DELL'EURO.

IL FRONT NATIONAL DI MARINE LE PEN SI CONFERMA PRIMO NELLE INTENZIONI DI VOTO FRANCESI: SARA' LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GERMANIA: IMPENNATA CLAMOROSA DELLA DISOCCUPAZIONE: +200.000 A

30 gennaio - Il numero di disoccupati in Germania è aumentato di quasi 200.000 a
Continua

ANCHE EGYPT AIR BLOCCA TUTTI I VOLI DA E PER LA CINA DAL 1°

30 gennaio - IL CAIRO - La compagnia di bandiera egiziana EGYPT Air ha annunciato la
Continua

ANCHE AIR FRANCE FERMA I VOLI DA E PER LA CINA

30 gennaio - PARIGI - Dopo British Airways e Lufthansa, anche la compagnia di
Continua

AGGIORNAMENTO DALLA CINA: 7.711 MALATI CORONAVIRUS, 170 MORTI 1.370

30 gennaio - I contagi da coronavirus sono 7.711 e si registrano 1.370 casi in
Continua

BLOCCATA A CIVITAVECCHIA NAVE MSC CON 7.000 PERSONE A BORDO: SI

30 gennaio - Una nave da crociera MSC è bloccata a Civitavecchia a causa della
Continua

RUSSIA CHIUDE TUTTE LE FRONTIERE TERRESTRI CON LA CINA. BLOCCATO

30 gennaio - MOSCA - La Russia ha deciso di chiudere i confini con la Cina a causa
Continua

COMPAGNIA AEREA LUFTHANSA INTERROMPE A TEMPO INDETERMINATO VOLI

29 gennaio - La compagnia aerea tedesca Lufthansa ha annunciato la cancellazione di
Continua

VIROLOGO BURIONI: MORTALITA' CORONAVIRUS SIMILE ALLA SPAGNOLA DEL

29 gennaio - La mortalità del coronavirus cinese ''non è bassa, circa il 2%, ed è
Continua

BRITANNICI RIMPATRIATI DALLA CINA IN QUARANTENA IN BASE MILITARE

29 gennaio - LONDRA - Sono circa duecento i cittadini britannici che il governo di
Continua

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua
Precedenti »