54.893.677
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
attentato nella metropolitana di new york: due feriti attentatore arrestato

IL TITOLARE DELLA ''ZANARDI EDITORIALE'' DI PADOVA SI SUICIDA IN AZIENDA. LA RABBIA DI ZAIA: IMPRENDITORI ABBANDONATI

giovedì 13 febbraio 2014

Padova - La crisi uccide ancora in Veneto. Questa mattina si è impiccato nella sua azienda Giorgio Zanardi, 73 anni titolare della Zanardi editoriale di Padova, riferimento nel panorama editoriale del Veneto. "Ancora una tragedia, ancora un lutto, ancora una perdita che, come tutte le altre, provoca dolore, sconforto e rabbia". Parole amare quelle che Luca Zaia, presidente della Regione del Veneto, pronuncia dopo aver appreso la notizia di questa mattina del suicidio a Padova di Giorgio Zanardi, fondatore e titolare di un noto gruppo editoriale.

"Esprimo alla famiglia, ai collaboratori e a tutte le persone vicine all'imprenditore scomparso le mie condoglianze e quelle della Regione del Veneto - ha proseguito Zaia -. Il nome di Zanardi si aggiunge al troppo lungo elenco delle vittime di questa crisi che non è solo economica, è molto peggio: è la nostra società nel suo insieme che sta vivendo uno dei momenti storici più drammatici di sempre e per uscirne è indispensabile che uno Stato e un Governo distratti da beghe di segreterie politiche comincino a pensare ai problemi reali".

"Ci penseranno comunque il prossimo 18 febbraio le associazioni imprenditoriali che manifesteranno nella capitale - ha aggiunto il presidente veneto -, a ricordare che dei soldi che ogni anno versano a Roma neppure un euro torna nei territori sotto forma di aiuti alle imprese e all'occupazione, di riduzione del cuneo fiscale e contributivo che rende magre le buste paga e alto il costo del lavoro, di alleggerimento degli adempimenti burocratici e di una pressione tributaria che è di quasi 20 punti superiore a quella media europea".

"Nessuno può sfuggire alle proprie responsabilità e può permettersi di tergiversare oltre: bisogna reagire - ha sostenuto Zaia -. Capendo innanzitutto che alla gente non interessano più i balletti dei politici, le risse vergognose nelle aule dalle quali dovrebbero uscire i provvedimenti per superare la crisi, le furbizie per conservare i privilegi: questo paese ha bisogno di innovazioni strutturali, di vere riforme del sistema che ci restituiscano uno Stato che funziona, in grado di riconquistare se non la fiducia almeno il rispetto dei cittadini".

"In tutta sincerità credo che il Veneto abbia dato in questi ultimi anni segnali importanti di un cambio di rotta - ha concluso Zaia - e sono convinto che molto si possa ancora fare. Ma soprattutto da noi sono venute chiare indicazioni sulle riforme che riteniamo possano davvero farci voltare pagina: il federalismo fiscale, i costi standard, il mantenimento delle risorse nei territori, il premio alla virtuosità amministrativa, il riequilibrio dei poteri tra uno Stato centralista e immobilizzato dall`elefantiasi burocratica e le istituzioni `periferiche`. Solo così riusciremo a metterci alle spalle questa fase storica che ha sancito il fallimento di un sistema e affermato la legittima aspirazione a una struttura istituzionale più giusta e moderna".


IL TITOLARE DELLA ''ZANARDI EDITORIALE'' DI PADOVA SI SUICIDA IN AZIENDA. LA RABBIA DI ZAIA: IMPRENDITORI ABBANDONATI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Giorgio Zanardi   imprenditore   Zanardi editoriale   Padova   Veneto   suicidio   Luca Zaia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua
 
SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA AD AREZZO

SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA

lunedì 4 dicembre 2017
AREZZO - Le cose stanno in modo molto differente da come il segretario del Pd, Matteo Renzi, ha voluto far credere, al riguardo di Banca Etruria in riferimento al padre della ex ministra delle
Continua
INCHIESTA PENSIONI /  PD AFFERMA CHE L'ETA' PENSIONABILE VA ADEGUATA ALL'ESPETTATIVA DI VITA, O L'INPS CROLLA. E' FALSO!

INCHIESTA PENSIONI / PD AFFERMA CHE L'ETA' PENSIONABILE VA ADEGUATA ALL'ESPETTATIVA DI VITA, O

venerdì 1 dicembre 2017
In Italia, i media main stream continuano a martellare l’opinione pubblica sul fatto che il sistema pensionistico italiano sia troppo “generoso” e che non sia più sostenibile
Continua
 
CLAMOROSO: DIREZIONE LICEO SCIENTIFICO CERCA ''STUDENTI SOLO MASCHI'' (PER AFFINITA') PER FAR VOLONTARIATO COI MIGRANTI

CLAMOROSO: DIREZIONE LICEO SCIENTIFICO CERCA ''STUDENTI SOLO MASCHI'' (PER AFFINITA') PER FAR

giovedì 30 novembre 2017
Questo che state per leggere è il testo di una circolare (copia dell'originale la trovate nella foto che completa l'articolo) firmata da un dirigente scolastico di un Liceo Scientifico in
Continua
SONDAGGI ELETTORALI: CENTRODESTRA AVANTI DI SEI PUNTI SU CENTROSINISTRA E OTTO SU M5S (E FORZA ITALIA SUPERA LA LEGA)

SONDAGGI ELETTORALI: CENTRODESTRA AVANTI DI SEI PUNTI SU CENTROSINISTRA E OTTO SU M5S (E FORZA

giovedì 30 novembre 2017
Il centrodestra cresce nei sondaggi, il Pd continua a perdere terreno e anche M5s frena. Ma la notizia e' che, se si andasse a votare oggi, non ci sarebbe alcuna maggioranza in grado di formare un
Continua
 
SCIENZIATO ITALIANO, ROBERTO COPPARI, (LAVORA A GINEVRA) SCOPRE MECCANISMO START DEL DIABETE E IL MODO PER FERMARLO

SCIENZIATO ITALIANO, ROBERTO COPPARI, (LAVORA A GINEVRA) SCOPRE MECCANISMO START DEL DIABETE E IL

giovedì 30 novembre 2017
Il diabete, che nel mondo colpisce circa 650 milioni di individui, potrebbe avere avvio nel fegato ed e' in questo organo che si trova il potenziale bersaglio molecolare per prevenire o fermare la
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ULTIMA, DEFINITIVA GRANDE RAPINA (DOPO NON CI SARA' PIU' NIENTE DA RUBARE): LE ''PRIVATIZZAZIONI'' DI SACCOMANNI

L'ULTIMA, DEFINITIVA GRANDE RAPINA (DOPO NON CI SARA' PIU' NIENTE DA RUBARE): LE
Continua

 
RENZI MANDA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO A LETTA IN DIRETTA STREAMING: ''LA RINGRAZIAMO PER IL LAVORO SVOLTO...''

RENZI MANDA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO A LETTA IN DIRETTA STREAMING: ''LA RINGRAZIAMO PER IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: ''CANCELLEREMO STRUMENTI DI TORTURA FISCALE ALLE

30 novembre - ''Sono contro la politica dei bonus, il lavoratore deve avere un minimo
Continua

PAGANO (LEGA): ''LE CULLE SONO VUOTE, MA PER RENZI LA PRIORITA' E'

30 novembre - ''Mentre l'Istat certifica il crollo delle nascite, 100 mila in meno
Continua

FRANCIA E GERMANIA RISPEDISCONO CON VOLI SPECIALI GLI ALBANESI IN

30 novembre - Sono 218 cittadini albanesi rimpatriati dalla Germania e dalla Francia,
Continua

ANCHE L'EUROPA ALLA PORTATA DEI MISSILI CON BOMBE NUCLEARI DELLA

30 novembre - PARIGI - Come gli Stati Uniti, l'Europa è ormai alla portata dei lanci
Continua

CROLLO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GERMANIA: -1,4% SU BASE ANNUA

30 novembre - BERLINO - La notizia è preoccupante per lo stato dell'economia reale in
Continua

CON LA BREXIT AUMENTATI INVESTIMENTI STUDENTI E TURISTI ITALIANI IN

29 novembre - Dopo l'annuncio di Brexit, ''abbiamo visto un aumento di turisti e di
Continua

MAROCCHINO RAPINA CON SPRAY URTICANTE: ARRESTATO POCO DOPO DAI

29 novembre - TORINO - Derubato del telefonino, si e' subito rivolto ai carabinieri,
Continua

LA BCE PROVA A CONDIZIONARE LE ELEZIONI POLITICHE IN ITALIA IN MODO

29 novembre - I debiti sovrani dell'Eurozona sono oggi piu' sostenibili, ma ''una
Continua

TRA VENERDI' E SABATO ATTESE FORTI NEVICATE AL NORD, ANCHE IN

29 novembre - L'Italia è stata raggiunta da una prima perturbazione, collegata ad una
Continua

ALFA ROMEO TORNA ALLE GARE IN FORMULA 1 DALLA PROSSIMA STAGIONE

29 novembre - TORINO - La notizia potrà far piacere agli appassionati di Formula 1 ma
Continua
Precedenti »