71.126.897
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE REGALA ALLA TURCHIA IL PERMESSO DI ANDARE IN TUTTA EUROPA SENZA VISTI! PRATICAMENTE UN'ADESIONE ALLA UE

martedì 10 dicembre 2013

Bruxelles - L’Unione europea e la Turchia hanno messo a punto un accordo per eliminare i visti per i turchi entro tre anni. In cambio Ankara ha accetta di accogliere i clandestini arrivati nell’Ue passando per la Turchia.

L’accordo, “arrivato dopo due anni di difficili negoziati”, prevede che le autorità turche possano “sospendere la riammissione dei clandestini se l’Ue non applicherà il processo di liberalizzazione” dei visti, riporta Hürriyet. Il quotidiano aggiunge che l’accordo sarà firmato il 16 dicembre ad Ankara e che "potrebbe avere un’influenza positiva sul processo di adesione della Turchia".

L’intesa rappresenta un passo avanti anche secondo la Süddeutsche Zeitung, secondo cui: "per molti turchi la libera circolazione è più importante dell’adesione all’Ue. Ma il prezzo di questa libertà è molto alto: la Turchia, paese di transito dei migranti, dovrà rendere più complicato il cammino dei rifugiati verso l’Europa. […] Se oggi i cittadini turchi devono chiedere un visto per entrare in Germania, Francia o Italia non è per formare una carovana tra l’Anatolia orientale e Berlino, Parigi o Roma. […] I turchi viaggiano come turisti dotati di carte di credito o uomini d’affari in business class".

Tuttavia, al di là delle rosee speranze del quotiano - di sinistra - tedesco Süddeutsche Zeitung, la verità è un'altra: con questo accordo, fatto senza richiedere l'approvazione di nessuno Stato europeo, tanto meno dell'Italia, arriveranno in Europa altre decine se non centinaia di migliaia di disperati dalla Turchia e non necessariamente turchi, visto a nessuno che arriverà da là verranno chiesti documenti, dato il libero transito concesso dalla UE.

E questa è l'ennesima follia di una dittatura chiamata Unione Europea.

max parisi


LA UE REGALA ALLA TURCHIA IL PERMESSO DI ANDARE IN TUTTA EUROPA SENZA VISTI! PRATICAMENTE UN'ADESIONE ALLA UE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   accordo   Turchia   libera   circolazione   frontiera   turchi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua
NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO

NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E

lunedì 16 settembre 2019
LONDRA - Se il buongiorno si vede dal mattino allora per il presidente della commissione europea Ursula Von der Leyen i prossimi mesi saranno pieni di guai. Infatti pochi giorni fa e' emerso che il
Continua
 
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua
 
M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI PER L'ALLEANZA COL PD''

M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI

lunedì 9 settembre 2019
Dal Corriere Piemonte: "«Causa crisi di governo» - questa la motivazione ufficiale - i 5 Stelle torinesi salteranno il loro consueto appuntamento con il «MoviFest». La festa
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GLI OLIGARCHI DELLA UE VOGLIONO SPENDERE DENARO PER SUSSIDI AI ROM, NEPPURE 1 EURO PER I MILIONI DI DISOCCUPATI D'EUROPA

GLI OLIGARCHI DELLA UE VOGLIONO SPENDERE DENARO PER SUSSIDI AI ROM, NEPPURE 1 EURO PER I MILIONI DI
Continua

 
SCONTRO FRONTALE GRECIA-UE: IL PARLAMENTO APPROVA IL BILANCIO 2014, LA TROIKA (COMANDATA DALLA GERMANIA) LO RESPINGE.

SCONTRO FRONTALE GRECIA-UE: IL PARLAMENTO APPROVA IL BILANCIO 2014, LA TROIKA (COMANDATA DALLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!