74.217.600
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALITALIA FARA' PRECIPITARE E SCHIANTARE AL SUOLO ANCHE L'ULTIMA DELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE SANE D'ITALIA: LE POSTE.

venerdì 11 ottobre 2013

Disastro Alitalia? Ecco la vera storia. Nel 2008, per non consegnare Alitalia all’Air France scelta da Prodi, ma ai privati selezionati da un “Grande imprenditore prestato alla politica” e da un “Grande banchiere di sistema”, lo Stato ripiana un buco di tre miliardi con i soldi dei contribuenti. La cosa un po’ fa scandalo e allora partono subito inchieste e processi penali sulle gestioni precedenti. Inchieste naturalmente ancora in corso in quella casa del “Grande Boooh!” che è Piazzale Clodio.

Passati cinque anni dalla bella pensata del Banana e di Airone Passera, si scopre che la famosa Alitalia dei “capitani coraggiosi” s’è già fumata 1,2 miliardi e ha accumulato un debito effettivo scaduto che sfiora i due miliardi. La compagnia sta di nuovo per fallire. E lo Stato, non potendo usare il risparmio postale degli italiani immobilizzato nella Cassa Depositi Prestiti, sceglie di drenare direttamente la liquidità di Poste Spa e di rientrare nel capitale di Alitalia. Come se fosse una scelta obbligata.

Perché invece non è scritto da nessuna parte che l’Italia debba avere una compagnia di bandiera. La si potrebbe dar subito, con tante scuse, al socio Air France, oppure la si potrebbe anche far fallire. Ovviamente, con un fallimento forse finirebbero in manette banchieri, soci privati e manager. Ma fa parte del famoso rischio d’impresa.

Invece con questa rinazionalizzazione strisciante, le banche (Intesa e Unicredit in testa) si degneranno di prestare nuovi soldi. E i sedicenti privati, tra i quali spiccano concessionari pubblici come Atlantia-Benetton, forse faranno la loro (piccola) parte nella ricapitalizzazione. Tutti si complimenteranno a vicenda per il comune “senso di responsabilità dimostrato” e i sindacati, insieme ai partiti, penseranno di essere padroni tanto di Alitalia quanto di Poste.

L’amorale della storia è che Stato batte Mercato due a zero, ancora una volta. E che i soldi dei cittadini vengono usati per salvare il culo alle banche, ancora una volta…. (Dagospia)


ALITALIA FARA' PRECIPITARE E SCHIANTARE AL SUOLO ANCHE L'ULTIMA DELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE SANE D'ITALIA: LE POSTE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALTRA STRAGE NEL CANALE DI SICILIA: FORSE ALTRE CENTINAIA DI MORTI. AVVISTATI CADAVERI IN ACQUA. UN ALTRO MACELLO.

ALTRA STRAGE NEL CANALE DI SICILIA: FORSE ALTRE CENTINAIA DI MORTI. AVVISTATI CADAVERI IN ACQUA. UN
Continua

 
CONSUMI AL PALO: AUTO -45% ALIMENTARI E ABBIGLIAMENTO IN CALO INESORABILE, IN ITALIA IL BENESSERE E' FINITO.

CONSUMI AL PALO: AUTO -45% ALIMENTARI E ABBIGLIAMENTO IN CALO INESORABILE, IN ITALIA IL BENESSERE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GERMANIA: IMPENNATA CLAMOROSA DELLA DISOCCUPAZIONE: +200.000 A

30 gennaio - Il numero di disoccupati in Germania è aumentato di quasi 200.000 a
Continua

ANCHE EGYPT AIR BLOCCA TUTTI I VOLI DA E PER LA CINA DAL 1°

30 gennaio - IL CAIRO - La compagnia di bandiera egiziana EGYPT Air ha annunciato la
Continua

ANCHE AIR FRANCE FERMA I VOLI DA E PER LA CINA

30 gennaio - PARIGI - Dopo British Airways e Lufthansa, anche la compagnia di
Continua

AGGIORNAMENTO DALLA CINA: 7.711 MALATI CORONAVIRUS, 170 MORTI 1.370

30 gennaio - I contagi da coronavirus sono 7.711 e si registrano 1.370 casi in
Continua

BLOCCATA A CIVITAVECCHIA NAVE MSC CON 7.000 PERSONE A BORDO: SI

30 gennaio - Una nave da crociera MSC è bloccata a Civitavecchia a causa della
Continua

RUSSIA CHIUDE TUTTE LE FRONTIERE TERRESTRI CON LA CINA. BLOCCATO

30 gennaio - MOSCA - La Russia ha deciso di chiudere i confini con la Cina a causa
Continua

COMPAGNIA AEREA LUFTHANSA INTERROMPE A TEMPO INDETERMINATO VOLI

29 gennaio - La compagnia aerea tedesca Lufthansa ha annunciato la cancellazione di
Continua

VIROLOGO BURIONI: MORTALITA' CORONAVIRUS SIMILE ALLA SPAGNOLA DEL

29 gennaio - La mortalità del coronavirus cinese ''non è bassa, circa il 2%, ed è
Continua

BRITANNICI RIMPATRIATI DALLA CINA IN QUARANTENA IN BASE MILITARE

29 gennaio - LONDRA - Sono circa duecento i cittadini britannici che il governo di
Continua

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua
Precedenti »