72.869.918
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALLORA CI SIAMO: DA MARTEDI' 1° OTTOBRE AUMENTO DELL'IVA AL 22% (DA 209 A 349 EURO DI COSTI IN PIU' PER FAMIGLIA)

domenica 29 settembre 2013

Milano - Dopo l'apertura della crisi di Governo ormai non piu' evitabile aumento aliquota al 22%. Produrrà ricadute economiche pesanti. Secondo il Codacons da 209 euro su base annua per una famiglia di tre persone a 349 euro per un nucleo composto da cinque elementi. Confcommercio, determinera' effetti recessivi e depressivi ''esiziali'' per l'economia reale.

I calcoli del Codacons - In base ai calcoli dell'associazione, l'incremento dell'aliquota produrrà ricadute economiche pesantissime, che vanno dai 209 euro su base annua per una famiglia di tre persone ai 349 euro per un nucleo composto da cinque elementi. "Oltre questi effetti diretti, l'aumento dell'Iva produrrà un disastroso effetto domino, con un incremento dell'inflazione, una pesante diminuzione dei consumi e un rincaro generalizzato dei listini al dettaglio, specie nel settore alimentare e dei prodotti trasportati su gomma - afferma il presidente Codacons Carlo Rienzi - per questo è chiaro a tutti che l'aumento dell'Iva non servirà affatto a far uscire il Paese dalla crisi, ma al contrario sancirà la definitiva caduta economica dell'Italia. Il governo Letta deve quindi emanare un decreto urgente ad hoc per bloccare l'incremento dell'aliquota di ottobre", conclude Rienzi

Confcommercio, famiglie stremate, evitare aumento - La crisi ''ha stremato famiglie e imprese'' e impone al Governo ''la responsabilità di scongiurare, anche se i tempi e i margini sono strettissimi, l'aumento dell'Iva, perché questo determinerebbe effetti recessivi e depressivi esiziali per l'economia reale''. Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli. Per il presidente di Confcommercio ora "è assolutamente necessario che il Cdm vari entro lunedì sera misure per la stabilizzazione dell'economia e la crescita, a partire dal rinvio dell'aumento dell'Iva e senza ricorrere alla leva fiscale per trovare le risorse". (Ansa)

 


ALLORA CI SIAMO: DA MARTEDI' 1° OTTOBRE AUMENTO DELL'IVA AL 22% (DA 209 A 349 EURO DI COSTI IN PIU' PER FAMIGLIA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRILLO HA RAGIONE: TELECOM ERA UNA (RARISSIMA) AZIENDA SANA DELLO STATO, PRIVATIZZATA DA D'ALEMA E DISTRUTTA.

GRILLO HA RAGIONE: TELECOM ERA UNA (RARISSIMA) AZIENDA SANA DELLO STATO, PRIVATIZZATA DA D'ALEMA E
Continua

 
LE BANCHE ITALIANE HANNO IN PANCIA 400 MILIARDI DI EURO IN TITOLI DI STATO ITALIANI (CHE VALGONO SEMPRE MENO)

LE BANCHE ITALIANE HANNO IN PANCIA 400 MILIARDI DI EURO IN TITOLI DI STATO ITALIANI (CHE VALGONO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL COMITATO VITTIME SALVA BANCHE ORGANIZZA UN FLASH MOB CONTRO IL

11 dicembre - ROMA - Flash mob dell'associazione 'Vittime del salva banche' davanti
Continua

BORGHI: ''CONTE TRADITORE, NON DOVEVA FIRMARE IL TRATTATO MES''.

11 dicembre - ROMA - AULA DEL PARLAMENTO - ''Il mandato che Conte aveva ricevuto da
Continua

DI MAIO: MES SOLO SE ASSIEME A UNIONE BANCARIA E GARANZIA UE SU

11 dicembre - ''Non possiamo mettere i soldi in banca degli italiani, per usare una
Continua

FORZA ITALIA: AL GOVERNO PD-M5S PIACCIONO LE SERRANDE ABBASSATE.

10 dicembre - Il deputato e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio Andrea
Continua

CALDEROLI: ''GOVERNO CANCELLA CEDOLARE SECCA PER NEGOZI. MIGLIAIA

10 dicembre - ''Questo Governo fa davvero più danni della grandine. L'assurda
Continua

SALVINI: SULL'ILVA IL GOVERNO E' RIUSCITO A PEGGIORARE LA

10 dicembre - ''Sull'Ilva il governo e' riuscito a peggiorare una situazione gia'
Continua

SONDAGGI IN GRAN BRETAGNA CONCORDANO: TORY IN AMPIO VANTAGGIO,

9 dicembre - LONDRA - Tutti i principali quotidiani pubblicano sondaggi sul voto di
Continua

GENTILONI: ''PER IL 2020 NON E' PREVEDIBILE CHE IL PIL

9 dicembre - In Eurozona ''non ci sono al momento attendibili previsioni sulla
Continua

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua

ECONFIN SMENTISCE CONTE: ''ACCORDO SUL MES FATTO A GIUGNO''.

2 dicembre - PARIGI - Se il governo Conte sperava - come scrive oggi Repubblica - in
Continua
Precedenti »