92.000.196
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRILLO HA RAGIONE: TELECOM ERA UNA (RARISSIMA) AZIENDA SANA DELLO STATO, PRIVATIZZATA DA D'ALEMA E DISTRUTTA.

mercoledì 25 settembre 2013

Genova - “Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l’acquisto della sua quota, è sufficiente dirottare parte dei miliardi di euro destinati alla Tav in Val di Susa che neppure il governo francese vuole più” si legge in un passaggio di un post non firmato pubblicato sul sito di Beppe Grillo. “L’Italia perde un altro pezzo, Telecom Italia. Le telecomunicazioni diventano spagnole. Un disastro annunciato da un saccheggio continuato, pianificato e portato a termine con cinismo di quella che era tra le più potenti, innovative e floride società italiane. Fondamentale per le politiche di innovazione del Paese. In passato, anni fa, avevo previsto questa fine ingloriosa con la cessione a Telefonica. La morte di Telecom Italia è iniziata con la sua cessione a debito ai capitani coraggiosi da parte di D’Alema nel 1999, allora presidente del Consiglio. Lui, il merchant banker di palazzo Chigi, è il primo responsabile di questa catastrofe. Un’azienda senza problemi finanziari si ritrovò improvvisamente con più di 30 miliardi di euro di debito”.

“Telecom – si legge nel post  -  possedeva società, immobili, i migliori ingegneri e informatici, aveva la flotta di auto aziendale più grande d’Italia. Un patrimonio costruito con le tasse di generazioni di italiani. In seguito arrivò il tronchetto della felicità e, con lui, la completa spoliazione dell’azienda con cessioni di rami strategici, licenziamenti, scorpori e piani industriali da barzelletta. Tronchetti si dimise nel 2006 lasciando 41 miliardi di debiti, in sostanza, escludendo obbligazioni e cartolarizzazioni varie (i pagherò agli investitori), quelli ereditati da Colaninno e Gnutti. Ma con in meno però tutte le aziende vendute. Bernabè ha agito in seguito da liquidatore, poteva solo dare l’estrema unzione. E adesso? Chi ci ha rubato il futuro deve rispondere di fronte alla nazione di questo scempio. Chi ha guadagnato dalla distruzione di Telecom e del suo grande indotto? I consiglieri di amministrazione? Gli azionisti? I partiti? Per molti la Telecom – prosegue l’intervento – è stato un grande affare, il migliore della loro vita. In questi anni invece di ridurre il debito si sono pagati dividendi agli azionisti, super stipendi ai manager e gettoni d’oro ai consiglieri di amministrazione. Un’azienda quotata a 4 euro è precipitata a 0,61 euro. Ha quasi azzerato il suo valore. Il danno che deriva all’Italia dalla perdita di Telecom Italia è immenso. Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l’acquisto della sua quota, è sufficiente dirottare parte dei miliardi di euro destinati alla Tav in Val di Susa che neppure il governo francese vuole più. Subito dopo va avviata una commissione di inchiesta parlamentare per accertare le responsabilità e gli eventuali guadagni illeciti”. “Perdo i pezzi ma non è per colpa mia ora c’ho praticamente un gran testone e un testicolo per la riproduzione (L’uomo che perde i pezzi, Gaber)”. 

Fonte: Blog di Beppe Grillo.


GRILLO HA RAGIONE: TELECOM ERA UNA (RARISSIMA) AZIENDA SANA DELLO STATO, PRIVATIZZATA DA D'ALEMA E DISTRUTTA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SE IL COMUNE NON PAGA, DEVE FARLO LO STATO: STORICA SENTENZA CONTRO L'ITALIA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI.

SE IL COMUNE NON PAGA, DEVE FARLO LO STATO: STORICA SENTENZA CONTRO L'ITALIA DELLA CORTE EUROPEA
Continua

 
ALLORA CI SIAMO: DA MARTEDI' 1° OTTOBRE AUMENTO DELL'IVA AL 22% (DA 209 A 349 EURO DI COSTI IN PIU' PER FAMIGLIA)

ALLORA CI SIAMO: DA MARTEDI' 1° OTTOBRE AUMENTO DELL'IVA AL 22% (DA 209 A 349 EURO DI COSTI IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UMBERTO BOSSI: ''SONO A FAVORE DEL PRESIDENTE DRAGHI. LO SOSTERRO'''

17 febbraio - ''Sono a favore del presidente Mario Draghi, lo sosterrò e sosterrò le
Continua

CONTRO VACCINO ASTRAZENECA CAMPAGNA MEDIATICA PERCHE' VENDUTO A

17 febbraio - Contro il vaccino AstraZeneca e' partita una campagna mediatica tesa a
Continua

SALVINI: DISCORSO DI DRAGHI OTTIMO PUNTO DI PARTENZA. LA LEGA C'E'''

17 febbraio - 'Più salute e meno tasse, più rimpatri e meno burocrazia, più
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO LA GARANZIA NEL GOVERNO DELL'ITALIA CHE

17 febbraio - ''Siamo una garanzia di presenza nel governo dell'Italia che produce,
Continua

BONACCINI PD GOVERNATORE EMILIAROMAGNA: STO CON ZAIA, COMPRIAMO

16 febbraio - BOLOGNA - ''Con Zaia parlo spesso. Siamo d'accordo che se fosse
Continua

TRIBUNALE ORDINA AL GOVERNO OLANDESE DI PORRE FINE SUBITO AL

16 febbraio - Un tribunale amministrativo dell'Aia ha stabilito oggi che il governo
Continua

208.449 ADESIONI ALLE 10.00 ALLA CAMPAGNA VACCINALE OVER 80 DI

16 febbraio - MILANO - Superano quota 200mila le adesioni complessive alla campagna
Continua

FONTANA: IL DUBBIO CHE QUALCUNO AUSPICHI CHE QUALCOSA FALLISCA IN

16 febbraio - MILANO - ''Il dubbio che ci sia la volonta' di sottolineare le polemiche
Continua

REGIONE LOMBARDIA STA COLLABORANDO CON ZAIA PER COMPRARE VACCINI

16 febbraio - MILANO - ''Stiamo collaborando con il presidente del Veneto Luca Zaia
Continua

GOVERNATORE FONTANA: DATI EPIDEMIOLOGICI C'ERANO MARTEDI',

16 febbraio - ''Contesto il metodo: non e' logico che i dati (epidemiologici, ndr)
Continua

SALVINI: NESSUN ''INCONTRO SEGRETO'' CON ZINGARETTI, L'HO

16 febbraio - Con il segretario del Pd Nicola Zingaretti non c'e' stato nessun
Continua

SANGALLI, CONFCOMMERCIO STAGIONE SCIISTICA PRIMA APERTA POI CHIUSA

15 febbraio - ''Dopo la zona rossa decretata per sbaglio in Lombardia adesso subiamo
Continua

A MEDE, NEL PAVESE, 40 CASI DI COVID TRA I GIOVANI, ORA SCUOLE

15 febbraio - MILANO - Un impennata di contagi da Covid tra giovani che vanno a
Continua

ISRAELE: IL VACCINO ABBATTE LE INFEZIONI DI COVID -94%

15 febbraio - GERUSALEMME- Il piu' grande studio realizzato finora in Israele (su 1,2
Continua

CONFINDUSTRIA: DANNI DRAMMATICI DA STOP DI SPERANZA ALLO SCI

15 febbraio - Danni drammatici al settore del turismo dalla proroga della chiusura
Continua

I NEURONI DI SPERANZA CONCEPISCONO SOLO CHIUSURE

15 febbraio - ''Appena reinsediato il 'migliore' Speranza ha ricominciato a funestare
Continua

LA DITTATURA COMUNISTA CINESE OSCURA LA BBC CON UN'AZIONE DEGNA

12 febbraio - L'Unione europea chiede alla Cina di ''revocare la decisione di oscurare
Continua

ZAIA: ''NON C'E' SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE E' PROIBITO COMPRARE

11 febbraio - ''L'Europa sta certificando che ha gestito male questa partita. A netto
Continua

SALVINI: ''SPERO CHE OGGI SIA L'ANTICIPO DI UN'ITALIA CHE TORNA A

11 febbraio - ''Spero che oggi sia l'anticipo di una Italia che torna a vivere, a
Continua

SALVINI: GRILLO S'INFORMI, LE REGIONI GOVERNATE DALLA LEGA SONO LE

11 febbraio - ''Grillo sostiene che la Lega non capisce di ambiente? Non conosce i
Continua
Precedenti »