72.914.166
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PAURA / I PRONTI CONTRO TERMINE DELLE BANCHE ITALIANE NON SONO PIU' GARANTITI (ERA L'ULTIMO INVESTIMENTO SICURO)

giovedì 12 settembre 2013

NEW YORK - Con Draghi e la Bce sempre pronti a intervenire in caso di bisogno, i mercati del debito restano calmi nell'ultimo periodo, senza grandi scossoni dalla crisi di governo italiana. 

Gli investitori nelle banche del nostro paese sono soddisfatti dei miglioramenti registrati nella qualita' degli asset e dell'andamento degli utili. C'e' un analista che e' particolarmente preoccupato, tuttavia. Si tratta di Matt King di Citigroup, il quale sottolinea come la situazione del settore finanziario in Italia sia piu' fragile di quanto sembri a prima vista. 

Stamattina ha pubblicato una nota in cui esorta gli investitori ad abbandonare la nave. Il timore e' che i cuscinetti di capitale di riserva possano essere insufficienti in caso di eventi shock. La ragione principale e' il cambiamento apportato in silenzio dalla Camera di Compensazione europea LCH Clearnet il mese scorso. Non garantira' piu' le operazioni pronti contro termine effettuate sui mercati dagli istituti italiani. 

In futuro, in pratica, se una banca fa default, la divisione italiana di LCH, che ha il compito di garantire il buon fine di ogni transazione, non assorbira' parte delle perdite come una camera di compensazione dovrebbe fare.  Quello che fara' sara spostare i "cash settlement". Il debito collaterale verra' liquidato e il creditore sfortunato di turno otterra' il valore di chiusura finale della qualsivoglia transazione. 

Normalmente, il gruppo che partecipa a un mercato regolamentato, paga una quota di iscrizione, ottenendo in cambio l'associazione a una camera di compensazione che assicura la solvibilità della controparte. Le autorita' hanno paura che eventuali perdite ingenti subite dalla Camera di Compensazione e Garanzia possano minare la stabilita' di LCH. (WSI)


PAURA / I PRONTI CONTRO TERMINE DELLE BANCHE ITALIANE NON SONO PIU' GARANTITI (ERA L'ULTIMO INVESTIMENTO SICURO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BCE: ITALIA HA RISCHI SEMPRE PIU' ALTI PER IL DEBITO PUBBLICO E LA DISOCCUPAZIONE ANCORA IN CRESCITA (E LA RIPRESA?)

LA BCE: ITALIA HA RISCHI SEMPRE PIU' ALTI PER IL DEBITO PUBBLICO E LA DISOCCUPAZIONE ANCORA IN
Continua

 
LA TROIKA NAZISTA E' TORNATA A LISBONA PER VERIFICARE SE IL GOVERNO STA MASSACRANDO LA POPOLAZIONE COME RICHIESTO.

LA TROIKA NAZISTA E' TORNATA A LISBONA PER VERIFICARE SE IL GOVERNO STA MASSACRANDO LA POPOLAZIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: ADESSO IL GOVERNO TASSA ANCHE IL TETRAPAK (A BREVE

12 dicembre - ''Contrordine compagni! Adesso il governo tassa pure il Tetrapak, questi
Continua

14 DEPUTATI M5S DISERTANO LA VOTAZIONE ALLA CAMERA SUL MES (SONO

11 dicembre - Quattordici deputati M5S non hanno partecipato al voto alla camera sul
Continua

IL COMITATO VITTIME SALVA BANCHE ORGANIZZA UN FLASH MOB CONTRO IL

11 dicembre - ROMA - Flash mob dell'associazione 'Vittime del salva banche' davanti
Continua

BORGHI: ''CONTE TRADITORE, NON DOVEVA FIRMARE IL TRATTATO MES''.

11 dicembre - ROMA - AULA DEL PARLAMENTO - ''Il mandato che Conte aveva ricevuto da
Continua

DI MAIO: MES SOLO SE ASSIEME A UNIONE BANCARIA E GARANZIA UE SU

11 dicembre - ''Non possiamo mettere i soldi in banca degli italiani, per usare una
Continua

FORZA ITALIA: AL GOVERNO PD-M5S PIACCIONO LE SERRANDE ABBASSATE.

10 dicembre - Il deputato e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio Andrea
Continua

CALDEROLI: ''GOVERNO CANCELLA CEDOLARE SECCA PER NEGOZI. MIGLIAIA

10 dicembre - ''Questo Governo fa davvero più danni della grandine. L'assurda
Continua

SALVINI: SULL'ILVA IL GOVERNO E' RIUSCITO A PEGGIORARE LA

10 dicembre - ''Sull'Ilva il governo e' riuscito a peggiorare una situazione gia'
Continua

SONDAGGI IN GRAN BRETAGNA CONCORDANO: TORY IN AMPIO VANTAGGIO,

9 dicembre - LONDRA - Tutti i principali quotidiani pubblicano sondaggi sul voto di
Continua

GENTILONI: ''PER IL 2020 NON E' PREVEDIBILE CHE IL PIL

9 dicembre - In Eurozona ''non ci sono al momento attendibili previsioni sulla
Continua

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua
Precedenti »