67.030.396
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL CODACONS DENUNCIA SACCOMANNI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA: HA DETTO IL FALSO SU MPS ALL'UNIONE EUROPEA (TRUFFA)

mercoledì 7 agosto 2013

Siena  - Il Codacons ha annunciato oggi un esposto alla Procura della Repubblica di Siena contro il ministro dell'economia Fabrizio Saccomanni, in cui si chiede alla magistratura di accertare l'operato del Ministro in relazione alla vicenda Mps. E' quanto si legge in un comunicato dell'associazione, che in una lettera aperta inviata oggi al Governo ed al Parlamento e per conoscenza al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed ai presidenti di Camera e Senato, ha rivolto un appello chiedendo le dimissioni immediate del ministro dell'Economia.

Alla base dell'esposto e dell'appello del Codacons, si legge nella nota, ''l'operato del ministro relativamente allo scandalo Mps e alle informazioni rese sulla questione all'Unione Europea. L'associazione sottolinea in particolare ''le rappresentazioni non veritiere alla Commissione Europea nella procedura di Aiuti di Stato di Mps, come emerge dalla lettera di risposta inviata dal commissario Almunia in data 16 luglio 2013 al ministro Saccomanni, accusato tra l'altro di fornire stime 'gonfiate'''.

''Grave poi - prosegue la lettera - il conflitto d'interessi in relazione alle responsabilita' del ministro in quanto direttore generale e membro del Direttorio, per le rappresentazioni non corrette fornite dalla Banca d'Italia al momento dell'attivazione nel giugno 2012 della procedura di aiuti di Stato, successivamente avvallate da Saccomanni non appena divenuto ministro''. Il Codacons denuncia inoltre ''il mancato esercizio dell'obbligo di tutela (duty of care) verso i contribuenti, che hanno corrisposto quattro miliardi di aiuti di Stato a Mps, e le responsabilita' emerse successivamente alla nomina a Ministro dell'Economia sia sulla banca, soggetta a vigilanza della Banca d'Italia di cui Fabrizio Saccomanni era direttore generale e membro del Direttorio fino alla nomina, sia su Sai Fondiaria soggetta a vigilanza dell'Ivass di cui Fabrizio Saccomanni era presidente''.

''Al di la' degli aspetti specifici che riguardano la vicenda Monte dei Paschi di Siena, - conclude il Codacons - l'operato del ministro Saccomanni, nel caso in cui non venga prontamente sanato, rischia di minare la fiducia dei nostri partners europei nei confronti del Paese con danni incalcolabili per le nostre finanze pubbliche tenendo conto che lo 'spread' non e' altro che la misura della affidabilita' che ci viene riconosciuta a livello internazionale. Per tutti questi motivi, il Codacons ritiene indispensabili le dimissioni del Ministro dell'economia, e a tal fine ha rivolto un appello alle piu' alte cariche dello Stato, al Governo e al Parlamento italiano''. (Asca)


IL CODACONS DENUNCIA SACCOMANNI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA: HA DETTO IL FALSO  SU MPS ALL'UNIONE EUROPEA (TRUFFA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NAPOLITANO DEVE DIMETTERSI. HA FALLITO E L'ITALIA STA PER FALLIRE: UN NUOVO PRESIDENTE SCIOLGA LE CAMERE E SI VOTI.

NAPOLITANO DEVE DIMETTERSI. HA FALLITO E L'ITALIA STA PER FALLIRE: UN NUOVO PRESIDENTE SCIOLGA LE
Continua

 
ECCO LA RIPRESA (DEL DISASTRO): SOLO IL 26% DELLE IMPRESE OTTIENE PRESTITI BANCARI, AZIENDE DISTRUTTE. AUTUNNO DI GUERRA

ECCO LA RIPRESA (DEL DISASTRO): SOLO IL 26% DELLE IMPRESE OTTIENE PRESTITI BANCARI, AZIENDE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALLA FINE, LA VERITA': NESSUNA COSPIRAZIONE DI TRUMP COI RUSSI PER

12 febbraio - WASHINGTON - Alla fine, si è dimostrata essere una ''bufala''
Continua

NICOLA MOLTENI: MASSIMA ATTENZIONE DEL GOVERNO SUL PROBLEMA DEL

12 febbraio - CAGLIARI - ''Sul problema del latte il Governo fara' la propria parte''.
Continua

IL ''SINCERO DEMOCRATICO PRESIDENTE CANADESE'' TRUDEAU SOTTO ACCUSA

12 febbraio - TORONTO - CANADA - Il commissario per l'etica e i conflitti di
Continua

CALVIN KLEIN CHIUDE GLI UFFICI DI MILANO E SE NE VA. 50 DIPENDENTI

12 febbraio - NEW YORK - Calvin Klein va verso la chiusura del suo ufficio di Milano,
Continua

LA LEGA METTE REGOLE PER STABILIRE IL VERO STATO DI POVERTA' DEGLI

12 febbraio - ROMA - PARLAMENTO - La Lega introduce una serie di paletti più stretti
Continua

BCE PREVEDE ANNI MAGRI E MAGRISSIMI DA QUI AL 2021 PER LA ZONA EURO

13 dicembre - FRANCOFORTE - La Bce se non vede nero, per il futuro, vede grigio scuro.
Continua

ANTONIO MEGALIZZI RESTA IN CONDIZIONI GRAVISSIME.

13 dicembre - STRASBURGO - Sono avvolti nel dolore i familiari di Antonio Megalizzi,
Continua

MOSCOVICI, OGGI: ''LA FRANCIA PUO' SFORARE. CON L'ITALIA NON CI

13 dicembre - PARIGI - Il commissario europeo agli Affari economici e Monetari, Pierre
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO AL 32,1% M5S 2° AL 26,4% (FORZE

13 dicembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà, se si votasse
Continua

SPREAD PRECIPITA A 266 PUNTI BASE, BORSA MILANO +1,3% (MIGLIORE

13 dicembre - MILANO - BORSA - Partenza con slancio per Piazza Affari con le banche in
Continua
Precedenti »