90.649.203
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE BANCHE COMPRANO SOLO TITOLI DI STATO E LASCIANO FALLIRE AZIENDE CHE CON UN PRESTITO SI SALVEREBBERO. VIVA L'ITALIA...

sabato 3 agosto 2013

VENEZIA - Le banche non si fidano piu' delle imprese. Queste ultime sono sempre piu' insolventi ed allora molti istituti hanno deciso di non rischiare e di investire sui titoli di stato. A dirlo e' la Cgia che sottolinea: dal dicembre 2011 al maggio di quest'anno (ultimo dato disponibile) i titoli di Stato detenuti dalle banche residenti in Italia sono aumentati dell'88,5%. All'inizio del periodo di osservazione i titoli posseduti ammontavano a 209,6 miliardi, ora hanno raggiunto quota 395,1 miliardi (variazione assoluta +185,5 miliardi).

Per contro, i prestiti erogati dal nostro sistema creditizio alle imprese sono diminuiti del 5%, che in termini assoluti corrispondono a meno 49,3 miliardi di euro erogati. Sempre in questo periodo, le sofferenze in capo al sistema imprenditoriale sono aumentate del 29,4% (variazione assoluta +23,7 miliardi) che, a maggio di quest'anno, hanno raggiunto un volume di 104,2 miliardi di euro.

La Cgia rileva che l'analisi ha avuto inizio dal dicembre 2011 e questo periodo, infatti, coincide con la prima operazione di maxi-rifinanziamento alle banche realizzata dalla Bce e che ha portato nelle casse dei nostri istituti di credito 58 mld di euro di rifinanziamento netto a cui si sono aggiunti altri 74 mld prestati nel febbraio del 2012. Complessivamente, i due prestiti hanno consentito di "rafforzare" le casse dei nostri istituti di credito per 132 mld di euro netti ad un tasso dell'1%.

La tendenza, osserva la Cgia, si e' rafforzata anche in questa prima parte dell'anno: tra il dicembre 2012 e il maggio 2013, lo stock dei titoli di Stato in possesso delle banche e' cresciuto di 64 mld; le sofferenze in capo alle aziende sono salite di 4,2 mld; mentre gli impieghi alle imprese sono diminuiti di 17,1 mld. "Quel mare di denaro erogato dalla Bce tra il dicembre 2011 e la fine di febbraio 2012 - afferma Giuseppe Bortolussi segretario Cgia - e' stato investito dalle nostre banche soprattutto in Bot, in Btp o in Ctz. Investimenti redditizi ed a basso rischio.

Tuttavia - prosegue Bortolussi - sarebbe ingeneroso criticarle per queste scelte. Se hanno deciso di acquistare i nostri titoli di Stato in maniera cosi' massiccia, non possiamo disconoscere che cio' ha contribuito ad immettere una forte dose di liquidita' nel sistema salvando l'Italia dal crack finanziario. Ora, pero', - osserva - e' indispensabile ritornare ad investire nell'economia reale. Sono consapevole che le banche non sono degli istituti di beneficenza, ma delle imprese private che devono fare utili. Cio' detto, il nostro sistema produttivo e' sempre piu' in difficolta' e i dati relativi all'aumento delle sofferenze lo dimostrano. Pertanto, e' necessario che tutti gli istituti di credito, cosi' come hanno continuato a fare in questi durissimi anni di crisi le Banche di Credito Cooperativo, le Popolari e le Casse di Risparmio, ritornino a rischiare assieme il sistema produttivo, altrimenti - conclude - corriamo il pericolo di non essere in grado di superare questo momento cosi' difficile".(ANSA). 

 


LE BANCHE COMPRANO SOLO TITOLI DI STATO E LASCIANO FALLIRE AZIENDE CHE CON UN PRESTITO SI SALVEREBBERO. VIVA L'ITALIA...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LUGLIO 2013: LO STATO E' IN ROSSO DI 8,8 MILIARDI DI EURO. LUGLIO 2012: ERA IN ATTIVO DI 1,99 MILIARDI DI EURO. IL CRACK

LUGLIO 2013: LO STATO E' IN ROSSO DI 8,8 MILIARDI DI EURO. LUGLIO 2012: ERA IN ATTIVO DI 1,99
Continua

 
UNICA VIA: LASCIAR FALLIRE LE BANCHE DISSESTATE, RISTRUTTURARE I TITOLI DI STATO E LASCIARE L'EURO (ANALISTI SVIZZERI)

UNICA VIA: LASCIAR FALLIRE LE BANCHE DISSESTATE, RISTRUTTURARE I TITOLI DI STATO E LASCIARE L'EURO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UMBERTO BOSSI: ''SONO A FAVORE DEL PRESIDENTE DRAGHI. LO SOSTERRO'''

17 febbraio - ''Sono a favore del presidente Mario Draghi, lo sosterrò e sosterrò le
Continua

CONTRO VACCINO ASTRAZENECA CAMPAGNA MEDIATICA PERCHE' VENDUTO A

17 febbraio - Contro il vaccino AstraZeneca e' partita una campagna mediatica tesa a
Continua

SALVINI: DISCORSO DI DRAGHI OTTIMO PUNTO DI PARTENZA. LA LEGA C'E'''

17 febbraio - 'Più salute e meno tasse, più rimpatri e meno burocrazia, più
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO LA GARANZIA NEL GOVERNO DELL'ITALIA CHE

17 febbraio - ''Siamo una garanzia di presenza nel governo dell'Italia che produce,
Continua

BONACCINI PD GOVERNATORE EMILIAROMAGNA: STO CON ZAIA, COMPRIAMO

16 febbraio - BOLOGNA - ''Con Zaia parlo spesso. Siamo d'accordo che se fosse
Continua

TRIBUNALE ORDINA AL GOVERNO OLANDESE DI PORRE FINE SUBITO AL

16 febbraio - Un tribunale amministrativo dell'Aia ha stabilito oggi che il governo
Continua

208.449 ADESIONI ALLE 10.00 ALLA CAMPAGNA VACCINALE OVER 80 DI

16 febbraio - MILANO - Superano quota 200mila le adesioni complessive alla campagna
Continua

FONTANA: IL DUBBIO CHE QUALCUNO AUSPICHI CHE QUALCOSA FALLISCA IN

16 febbraio - MILANO - ''Il dubbio che ci sia la volonta' di sottolineare le polemiche
Continua

REGIONE LOMBARDIA STA COLLABORANDO CON ZAIA PER COMPRARE VACCINI

16 febbraio - MILANO - ''Stiamo collaborando con il presidente del Veneto Luca Zaia
Continua

GOVERNATORE FONTANA: DATI EPIDEMIOLOGICI C'ERANO MARTEDI',

16 febbraio - ''Contesto il metodo: non e' logico che i dati (epidemiologici, ndr)
Continua

SALVINI: NESSUN ''INCONTRO SEGRETO'' CON ZINGARETTI, L'HO

16 febbraio - Con il segretario del Pd Nicola Zingaretti non c'e' stato nessun
Continua

SANGALLI, CONFCOMMERCIO STAGIONE SCIISTICA PRIMA APERTA POI CHIUSA

15 febbraio - ''Dopo la zona rossa decretata per sbaglio in Lombardia adesso subiamo
Continua

A MEDE, NEL PAVESE, 40 CASI DI COVID TRA I GIOVANI, ORA SCUOLE

15 febbraio - MILANO - Un impennata di contagi da Covid tra giovani che vanno a
Continua

ISRAELE: IL VACCINO ABBATTE LE INFEZIONI DI COVID -94%

15 febbraio - GERUSALEMME- Il piu' grande studio realizzato finora in Israele (su 1,2
Continua

CONFINDUSTRIA: DANNI DRAMMATICI DA STOP DI SPERANZA ALLO SCI

15 febbraio - Danni drammatici al settore del turismo dalla proroga della chiusura
Continua

I NEURONI DI SPERANZA CONCEPISCONO SOLO CHIUSURE

15 febbraio - ''Appena reinsediato il 'migliore' Speranza ha ricominciato a funestare
Continua

LA DITTATURA COMUNISTA CINESE OSCURA LA BBC CON UN'AZIONE DEGNA

12 febbraio - L'Unione europea chiede alla Cina di ''revocare la decisione di oscurare
Continua

ZAIA: ''NON C'E' SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE E' PROIBITO COMPRARE

11 febbraio - ''L'Europa sta certificando che ha gestito male questa partita. A netto
Continua

SALVINI: ''SPERO CHE OGGI SIA L'ANTICIPO DI UN'ITALIA CHE TORNA A

11 febbraio - ''Spero che oggi sia l'anticipo di una Italia che torna a vivere, a
Continua

SALVINI: GRILLO S'INFORMI, LE REGIONI GOVERNATE DALLA LEGA SONO LE

11 febbraio - ''Grillo sostiene che la Lega non capisce di ambiente? Non conosce i
Continua
Precedenti »