70.649.101
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE

lunedì 15 ottobre 2018

LONDRA - Non passa giorno che i mezzi di informazione non dicano quanto sia essenziale la UE per tutti i cittadini e politici di sinistra e giornali - il 99% dei giornali italiani è controllato politicamente dalla sinistra -  fanno a gara per accusare di razzismo e ignoranza chiunque sia contrario all'Unione Europea.

Ma cosa pensano della UE i cittadini europei? A questa domanda ha dato risposta, e che risposta, un sondaggio a livello europeo.

Di recente il centro studi Friends of Europe che e' parzialmente finanziato dall'Unione Europea ha fatto un sondaggio con un campione statistico regolare di 11mila cittadini sparsi in tutti gli stati membri e i risultati sono piuttosto sorprendenti.

Infatti per il 64% la vita non sarebbe peggiore se la UE sparisse e il 49% ritiene che la UE sia irrilevante e prova rabbia per la mancanza di trasparenza e il fatto che i burocrati di Bruxelles non si interessino dei problemi reali della gente.

Esiste anche un divario tra cittadini dell'Europa occidentale e orientale: infatti per i cittadini dell'Est la UE dovrebbe garantire la crescita economica mentre per quelli dell'ovest dovrebbe promuovere la democrazia.

Cio' che e' interessante e' che questo messaggio dato dai cittadini europei contrasta con quello dato pochi giorni prima dal commissario europeo per gli affari esteri Federica Mogherini la quale ha dichiarato che se all'improvviso la UE sparisse il mondo crollerebbe, una dichiarazione tipica di chi non vive a contatto con la realta'.

Il giornalista Luc Rivet ha dichiarato a Russia Today che questo sondaggio dimostra come i cittadini europei non amino piu' il progetto europeo e rivogliano indietro le frontiere nazionali perche' quelle europee non funzionano affatto.

Alexander Stubb, il candidato favorito a sostituire Junker come capo della commissione europea, in un intervento fatto ad una conferenza organizzata da Friends of Europe ha espresso timori che questa opposizione alla UE portera' altre "Brexit" e quindi e' importante agire subito. Una posizione appoggiata anche dall'ex commissario Pascal Lamy il quale ha detto che senza riforme la UE rimarra' irrilevante per la maggior parte degli europei.

L'aspetto piu' interessante di questa storia pero' sta nel fatto che questa notizia, riportata da Russia Today e dal britannico Daily Express, sia stata completamente censurata dalla stampa italiana e questo perche' si vuole far credere che la UE in Italia e' popolare.

Ovviamente le cose non stanno cosi' e noi abbiamo deciso di riportare questa notizia perche' e' giusto far sapere che gli euroscettici crescono sempre di piu' e la Ue ha i giorni contati.

Qui c'e' il link in inglese per leggere l'articolo del Daily Expres:

https://www.express.co.uk/news/world/1031269/EU-citizens-poll-Brexit-Juncker-Tusk-anti-EU-protest

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SONDAGGIO   UE   CITTADINI   FRIENDS   EUROPE   DAILY   EXPRESS   RUSSIA   TODAY   LUC   RIVET   BREXIT    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO DI DESTRA IN GERMANIA

DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO
Continua

 
GIULIO SAPELLI: ''I VERDI CHE HANNO VINTO IN BAVIERA SONO DI DESTRA, NON DI SINISTRA. L'SPD E' DEFUNTO, LA MERKEL LASCI''

GIULIO SAPELLI: ''I VERDI CHE HANNO VINTO IN BAVIERA SONO DI DESTRA, NON DI SINISTRA. L'SPD E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!