45.178.229
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

venerdì 17 marzo 2017

ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente rovesciandoli in Grecia ma anche lasciando partire intere navi per l'Italia.

Le dichiarazioni di Soylu arrivano alla vigilia del primo anniversario dell'accordo siglato tra Ankara e Bruxelles, volto a contenere il flusso dei migranti dalla Turchia verso l'Europa e sono incendiarie, sembrano sempre più i preparativi per una guerra vera a propria.

"Potremmo aprire le porte a 15.000 rifugiati, quelli che non vi mandiamo ogni mese, e far saltare in aria l'Europa", ha dichiarato ieri in tarda serata Soylu, citato dall'agenzia di stampa ufficiale Anadolu, usata dai vertici del regime turco,  partire da Erdogan.

Prima di lui anche il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu aveva indicato che la Turchia potrebbe stracciare l'accordo e minacciato di non riammettere in Turchia i migranti già arrivati in Grecia. La situazione sul "fronte turco" si fa sempre più incandescente. Il ministro degli Esteri turco ieri ha dichiarato che in Europa scoppierà la "guerra santa" islamica.

La crisi più recente con Ankara è stata innescata dal rifiuto di consentire ad alcuni ministri turchi di svolgere comizi elettorali in città tedesche ed olandesi in vista del referendum costituzionale del 16 aprile in Turchia. La tensione è salita al punto che anche il presidente - ma meglio definirlo "il rais" -  Erdogan ha paragonato il comportamento di Berlino e dell'Aia a quello nazista. 

Soylu, esponente islamico conservatore molto vicino ad Erdogan, ha accusato l'Aia e Berlino di essere implicate nelle proteste anti-Erdogan del giugno 2013, nelle manifestazioni e rivolte filocurde dell'ottobre 2014, nonché nel fallito colpo di stato del 15 luglio 2016 in Turchia.

"Stanno cercando di completare il lavoro che non avevano concluso? Chi sta facendo questo lavoro? Sono Olanda e Germania", ha detto Soylu. Il ministro ha poi accusato i paesi europei di non aver aiutato la Turchia ad entrare nell'Unione e di non aver contribuito alla lotta contro il terrorismo. "Europa, ce l'hai quel tipo di coraggio? Vi ricordiamo che non si può svolgere alcun ruolo in questa regione ignorando la Turchia". 

Ormai, lo scontro Turchia - Ue ha raggiunto e superato il punto di non ritorno. La Turchia si è trasformata con Erdogan in un pericolosissimo regime islamico estremista pronto ad usare ogni mezzo per attaccare l'Europa. Stanno soffiando venti di guerra.

Redazione Milano


IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EUROPA   TURCHIA   ERDOGAN   INVASIONE   MIGRANTI   GRECIA   ITALIA   BERLINO   AJA   OLANDA   GERMANIA   CURDI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRUMP VARA RIFORME RADICALI DEL BILANCIO DELLO STATO: TAGLI GIGANTESCHI ALLA BUROCRAZIA E GIU' LE TASSE (COME REAGAN)

TRUMP VARA RIFORME RADICALI DEL BILANCIO DELLO STATO: TAGLI GIGANTESCHI ALLA BUROCRAZIA E GIU' LE
Continua

 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LEGA PROTESTA DAVANTI A MONTECITORIO: UE? NON C'E' NULLA DA

22 marzo - ROMA - Sit in dei deputati della Lega Nord fuori Montecitorio mentre in
Continua

PADOAN SCARICA POP. VICENZA E VENETO BANCA: SARA' LA BCE A DECIDERE

21 marzo - Preparativi di un altro catastrofico bail in in Italia? Sembrerebbe di
Continua

LE FAMIGLIE DI 800 VITTIME DELL'11 SETTEMBRE FANNO CAUSA ALL'ARABIA

21 marzo - NEW YORK - Le famiglie di 800 vittime degli attacchi dell'11 settembre
Continua
6.000 AFRICANI ARRIVATI IN ITALIA IN TRE GIORNI, INVASIONE SENZA PRECEDENTI

6.000 AFRICANI ARRIVATI IN ITALIA IN TRE GIORNI, INVASIONE SENZA

21 marzo - Sono oltre 6.000 i migranti africani prelevati dai gommoni e dai barconi
Continua

LA PRIMA MINISTRO DELLA POLONIA, BEATA SZYDLO: ''POLONIA NELL'EURO?

21 marzo - VARSAVIA - Smentendo le solite fonti pro-euro che da tempo divulgano
Continua

ERDOGAN MINACCIA L'EUROPA: E' FASCISTA, ANTI ISLAMICA E ANTI TURCA

21 marzo - ISTANBUL - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che
Continua

SALVINI: NON USIAMO PIU' LA PAROLA PROFUGHI, SONO TUTTI CLANDESTINI

20 marzo - SALSOMAGGIORE - ''Non usiamo piu' la parola profughi, questi sono
Continua

TROIKA E GRECIA IN STALLO: ATENE NON FA TAGLI E NON IMPONE ALTRE

20 marzo - BRUXELLES - Il rapporto troika (Ue-Bce-Fmi) con la Grecia è bloccato,
Continua

+++++ IL GOVERNO BRITANNICO ANNUNCIA LA DATA DELLA BREXIT:

20 marzo - LONDRA - Il governo britannico di Theresa May attivera' l'articolo 50
Continua

PRESIDENTE DELLE FILIPPINE DUTERTE: ''UE NON FARCI INCAZZARE, FATTI

20 marzo - I deputati Ue sono ''matti'' e farebbero bene a ''farsi i fatti propri''
Continua
Precedenti »