54.189.782
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE INTRODUCE LA ''REGOLA 165'' CHE AUTORIZZA LA CENSURA DI QUALSIASI PARLAMENTARE UE CHE ATTACCHI LA STESSA UE

lunedì 13 marzo 2017

LONDR - L'Unione Europea non e' mai stata un esempio di democrazia e trasparenza e quindi non deve sorprendere se nei giorni scorsi, il parlamento europeo, ha approvato in gran segreto un regolamento che di fatto cancella dal suo sito ogni intervento considerato - ovviamente delle euroburocrazie - razzista o xenofobo.

Al momento i video degli interventi di tutti gli europarlamentari sono online cosi' che ogni cittadino puo' vedere questi dibattiti e ovviamente tale strumento e' molto utile a tutti i giornalisti per scrivere i loro articoli.

Ebbene tra poco non sara' piu' cosi'.

Infatti nei giorni scorsi il parlamento europeo ha approvato un regolamento noto come regola 165 che da' al presidente del parlamento europeo il potere di sospendere la trasmissione in diretta e rimuovere dal sito internet del suddetto parlamento l'intervento di ogni europarlamentare che viene considerato razzista, xenofobo o diffamatorio cosi' che nessuno potra' sapere se e come tali interventi sono avvenuti.

A volere questa censura e' stato l'europarlamentare laburista Richard Colbett il quale ha giustificato tale regolamento col fatto che e' sbagliato offrire una piattaforma a chi semina odio. O per meglio dire a chi critica le malefatte della Ue e le sue folli politiche economiche e finanziarie, senza scordare l'orrore dell'invasione di clandestini in atto da anni

Come e' facile immaginare tale iniziativa e' stata fortemente criticata da molti per il fatto che non esiste un criterio oggettivo per definire cosa e' xenofobo e di fatto c'e' il rischio di censurare tutto cio' che e' sgradito ai parassiti di Bruxelles e a opporsi non sono stati soltanto i politici euroscettici.

Tom Weingaertner, presidente dell'International Press Association, ha usato parole dure per attaccare questa regola che ha definito stupida visto che la censura di tali interventi impedisce ai giornalisti di fare il loro lavoro specie adesso che si parla tanto di bufale online.

Occorre ricordare infatti che sono pochi i giornalisti ammessi al parlamento europeo per assistere ai dibattiti e la maggior parte si basa sui video che sono disponibili online ma da adesso questo non sara' piu' possibile.

Questa notizia e' stata riportata dal Daily Express e usata dagli euroscettici per convincere i cittadini britannici del perche' bisogna presto uscire dalla UE.

In Italia invece e' stata completamente censurata ma cio' che e' peggio e' che nessuna sa chi ha votato a favore di questa norma che ricorda molto la censura esistente in Unione Sovietica.

Noi ovviamente non ci stiamo e abbiamo riportato questa notizia perche' vogliamo che gli italiani sappiano quanto sia nefasta la UE.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


LA UE INTRODUCE LA ''REGOLA 165'' CHE AUTORIZZA LA CENSURA DI QUALSIASI PARLAMENTARE UE CHE ATTACCHI LA STESSA UE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   PARLAMENTARE   CENSURA   BLOCCO   DITTATURA   NAZISTI   BRUXELLES   BUROCRATI   EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
 
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SE VINCE MARINE LE PEN... CAMBIERA' L'ITALIA (OLTRE LA FRANCIA): BENEFICO RITORNO ALLA LIRA (ANALISTI FINAZIARI GLOBALI)

SE VINCE MARINE LE PEN... CAMBIERA' L'ITALIA (OLTRE LA FRANCIA): BENEFICO RITORNO ALLA LIRA
Continua

 
ELEZIONI IN OLANDA MERCOLEDI' 15 MARZO: I NAZIONALISTI DI WILDERS IN TESTA NEI SONDAGGI (PANICO A BRUXELLES)

ELEZIONI IN OLANDA MERCOLEDI' 15 MARZO: I NAZIONALISTI DI WILDERS IN TESTA NEI SONDAGGI (PANICO A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: AUGURI A DI BATTISTA, E' SIMPATICO, A DIFFERENZA DI

21 novembre - Quella del deputato M5S Alessandro Di Battista, che ha deciso di non
Continua

BOOKMAKER BRITANNICO DA' VINCENTE BRATISLAVA SU MILANO PER LA NUOVA

18 novembre - Nel corso della notte Bratislava ha superato Milano come citta' favorita
Continua

DOMENICA ULTIMO GIORNO PER LA MERKEL, GOVERNO O ELEZIONI

18 novembre - BERLINO - ''Domenica alle 18 si chiude. Questa notte valuteremo se
Continua

CALDEROLI: NESSUN DOLORE PER LA MORTE DI RIINA E NIENTE FUNERALE

17 novembre - ''Nessun dolore per la scomparsa di Toto Riina, il peggiore e piu'
Continua

MATTEO SALVINI: RIFORMARE LA BANCA D'ITALIA E SOSPENDERE IL BAIL IN

17 novembre - ''Dal Dopoguerra in Italia le obbligazioni bancarie non hanno mai
Continua

+++BOMBA IN UN PACCO ALL'ESTERNO DEL TRIBUNALE DI

17 novembre - MILANO - Un ordigno e' stato trovato all'esterno del Tribunale di
Continua

CHI TROPPO VUOLE, NULLA STRINGE: VERONICA LARIO DEVE RENDERE 60

16 novembre - MILANO - Si potrebbe dare la notizia citando il famoso proverbio: chi
Continua

GUIDA MICHELIN TIRA UN BRUTTO SCHERZO A CARLO CRACCO: PERDE UNA

16 novembre - MILANO - Se non è una bocciatura, di sicuro uno smacco. Perchè vero è
Continua

LITE TRA AFRICANI IN CENTRO ''ACCOGLIENZA'', STACCATA A MORSI

16 novembre - Stacca con un morso una falange del mignolo della mano destra ad un
Continua

PROGRAMMA M5S: GIU' LE TASSE, COME CON LA RIFORMA FISCALE DI DONALD

16 novembre - ''Mi hanno chiesto in molti che legami abbiamo con i partiti di estrema
Continua
Precedenti »