54.189.827
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO MERKEL TAGLIA GLI ASSEGNI FAMILIARI AI LAVORATORI UE OCCUPATI IN GERMANIA (COME HA FATTO LA GRAN BRETAGNA)

lunedì 19 dicembre 2016

BERLINO - Sterza sempre più a destra, la politica del governo Markel, per provare a sottrarre consensi ad Alternativa per la Germania. Oggi, il vicecancelliere e ministro dell'Economia tedesco, Sigmar Gabriel, annuncia che vuole tagliare gli assegni familiari per i cittadini della Ue, se la famiglia del lavoratore cittadino comunitario risiede nel Paese d'origine. Esattamente come chiede di fare AfD.

"Se un bambino non vive da noi, ma nel suo paese natale, i benefici di assistenza economica dovrebbero essere commisurati a quelli di quel paese", ha detto il vicecancelliere.

Gabriel ha atteso per mesi che il ministro competente, quello delle Finanze Wolfgang Schauble della Cdu, presentasse una proposta sul modello britannico. Stufo di attendere, ha deciso di agire.

In Germania i cittadini della Ue hanno diritto agli assegni familiari per tutta la durata del loro soggiorno lavorativo nel Paese. Secondo l'Agenzia federale del lavoro, nel mese di novembre la Germania ha cosi' staccato assegni familiari per 185 mila bambini non cittadini tedeschi, contro i 120 mila del 2015: un aumento del 54 per cento in undici mesi.

Da gennaio a dicembre di quest'anno 470 milioni di euro sono andati a famiglie non tedesche com figli, per lo piu' polacche, ceche, rumene e croate, famiglie rimaste nelle nazioni d'origine, mentre i capifamiglia vengono a lavorare in Germania.

Il ministero delle Finanze tedesco ha sottolineato che alla Commissione Ue e' stata presentata la scorsa settimana una proposta per adeguare gli assegni familiari e sociali ai livelli dei paesi di effettiva residenza delle famiglie beneficiarie. "Stiamo esaminando come puo' essere adeguata ad un cambiamento la legislazione europea in merito", ha spigato un portavoce.

Il segretario generale della Csu, Andreas Scheuer, ha spiegato: "per quasi tre anni il problema del 'non trasferimento dei benefici per i bambini nei Paesi della Ue e' stato un programma fondamentale della Csu, per contrastare gli abusi sociali".

Il Presidente dell'estrema sinistra della Linke, Katja Kipping, si e' invece scagliata contro Gabriel: "Deve essere chiaro che in questo modo Gabriel sposta l'Unione a destra, verso il terreno della destra populista". E ancora: "Suscitare sentimenti razzisti e' il core-business dell'AfD. Nessun democratico dovrebbe abbassarsi a tali livelli".

Gabriel da parte sua ha dichiarato che non ci dovrebbe essere alcun abuso d'immigrazione nei sistemi sociali: "Esiste in Europa una legge sul lavoro per gli immigrati, ma non c'e' alcun diritto ai benefici sociali senza lavoro".  

E resta il fatto che se la famiglia del lavoratore straniero viene in Germania, il costo del proprio mantenimento, ad iniziare dal costo dell'alloggio, è ben differente da quello - nello specifico - di Croazia, Romania, Polonia o Repubblica Ceca. Quindi percepire assegni famliari è corretto. Se invece la famiglia rimane nel Paese d'origine, allora si crea un'ingiustizia ai danni proprio di quelle famiglie che si sono trasferite in Germania, perchè in ogni caso l'importo degli assegni familiari rimane il medesimo sia che vi sia stato il trasferimento, sia che non sia avvenuto.

Da qui, la decisione "populista" del ministro Sigmar Gabriel. Che detto per inciso, è dell'Spd. Cioè, è un socialdemocratico...

Redazione Milano


GOVERNO MERKEL TAGLIA GLI ASSEGNI FAMILIARI AI LAVORATORI UE OCCUPATI IN GERMANIA (COME HA FATTO LA GRAN BRETAGNA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
 
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GERMANIA E LA SVEZIA HANNO INIZIATO I RIMPATRI FORZATI IN AFGHANISTAN DEI MIGRANTI (MENTRE IN ITALIA ARRIVANO A ORDE)

LA GERMANIA E LA SVEZIA HANNO INIZIATO I RIMPATRI FORZATI IN AFGHANISTAN DEI MIGRANTI (MENTRE IN
Continua

 
IL PARTITO NAZIONALSITA OLANDESE ''FREEDOM PARTY'' IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI E IL 15 MARZO 2017 ELEZIONI POLITICHE!

IL PARTITO NAZIONALSITA OLANDESE ''FREEDOM PARTY'' IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI E IL 15 MARZO 2017
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: AUGURI A DI BATTISTA, E' SIMPATICO, A DIFFERENZA DI

21 novembre - Quella del deputato M5S Alessandro Di Battista, che ha deciso di non
Continua

BOOKMAKER BRITANNICO DA' VINCENTE BRATISLAVA SU MILANO PER LA NUOVA

18 novembre - Nel corso della notte Bratislava ha superato Milano come citta' favorita
Continua

DOMENICA ULTIMO GIORNO PER LA MERKEL, GOVERNO O ELEZIONI

18 novembre - BERLINO - ''Domenica alle 18 si chiude. Questa notte valuteremo se
Continua

CALDEROLI: NESSUN DOLORE PER LA MORTE DI RIINA E NIENTE FUNERALE

17 novembre - ''Nessun dolore per la scomparsa di Toto Riina, il peggiore e piu'
Continua

MATTEO SALVINI: RIFORMARE LA BANCA D'ITALIA E SOSPENDERE IL BAIL IN

17 novembre - ''Dal Dopoguerra in Italia le obbligazioni bancarie non hanno mai
Continua

+++BOMBA IN UN PACCO ALL'ESTERNO DEL TRIBUNALE DI

17 novembre - MILANO - Un ordigno e' stato trovato all'esterno del Tribunale di
Continua

CHI TROPPO VUOLE, NULLA STRINGE: VERONICA LARIO DEVE RENDERE 60

16 novembre - MILANO - Si potrebbe dare la notizia citando il famoso proverbio: chi
Continua

GUIDA MICHELIN TIRA UN BRUTTO SCHERZO A CARLO CRACCO: PERDE UNA

16 novembre - MILANO - Se non è una bocciatura, di sicuro uno smacco. Perchè vero è
Continua

LITE TRA AFRICANI IN CENTRO ''ACCOGLIENZA'', STACCATA A MORSI

16 novembre - Stacca con un morso una falange del mignolo della mano destra ad un
Continua

PROGRAMMA M5S: GIU' LE TASSE, COME CON LA RIFORMA FISCALE DI DONALD

16 novembre - ''Mi hanno chiesto in molti che legami abbiamo con i partiti di estrema
Continua
Precedenti »