43.237.936
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ANCHE L'ALGERIA NON NE PUO' PIU' DI IMMIGRATI CENTRO AFRICANI: ARRESTI ED ESPULSIONI DI MASSA VERSO SUD (ADDIO ORDE)

lunedì 12 dicembre 2016

LONDRA - In Italia nessuno sa esattamente quanti sono gli immigrati clandestini - anche se certamente si tratta di non meno di 250.000 individui, tutti africani - ma quello che si sa per certo e' che creano problemi enormi di ordine pubblico e costano alla collettivita' miliardi di euro all'anno per colpa delle folli politiche "d'accoglienza" targate Pd che portano allo sperpero di immense somme di denaro in contanti per questi africani lasciando gli italiani in balia della povertà e della miseria. Basta un dato per tutti: 11 milioni di italiani, ha scritto l'Istat non più tardi di 15 giorni fa, non riesce più a curarsi perchè non ha i soldi per medicine, ticket e quant'altro.

Tutti coloro che sono stufi e disgustati da questa situazione sicuramente saranno felici di sapere che ci sono paesi che usano il buon senso cercando di espellere i clandestini africani una volta per tutte. E a tale proposito proprio in questi giorni il governo algerino sta usando il pugno di ferro per cacciare via 150mila immigrati clandestini che vivono in Algeria.

Negli ultimi anni nel paese nordafricano tanti immigrati economici sono giunti da Camerun, Guinea, Niger, Nigeria e Mali prevalentemente per arrivare in Europa attraverso il Marocco o la Libia, ma molti di essi sono rimasti nelle periferie della grandi citta' algerine attratti dal relativamente alto tenore di vita che l'Algeria puo' offrire.

Al momento solo 7000 hanno ottenuto lo status di rifugiati dal governo algerino mentre tutti gli altri sono rimasti lì illegalmente ed evidentemente questa situazione non era piu' gestibile e cosi' dall'inizio di novembre le autorita' algerine hanno deciso di porre fine all'immigrazione illegale procedendo all'arresto di migliaia di clandestini.

Alcuni di essi sono stati trasferiti in campi di detenzione vicino ad Algeri ma moltissimi altri sono stati condotti con la forza pubblica a Tamanrasset, 2000 chilometri a sud della capitale per poi essere espulsi.

Questa iniziativa del governo algerino e' stata fortemente criticata da Amnesty International e da altre organizzazioni umanitarie ma per ora non ci sono cambiamenti di rotta e il governo algerino sta continuando per la sua strada.

Ovviamente non si puo' biasimare l'Algeria per voler proteggere i propri confini e garantire la sicurezza interna e questo spiega come mai questa notizia e' stata completamente censurata dalla stampa italiana asservita al potere del Pd al governo.

Ovviamente noi non ci stiamo e abbiamo deciso di divulare questa notizia perche' vogliamo che anche l'Italia faccia lo stesso.

Per chi fosse interessato qui c'e' il link originale di questa storia:

http://www.ibtimes.co.uk/algeria-goes-hunt-black-man-its-latest-expulsion-illegal-immigrants-1595327

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


ANCHE L'ALGERIA NON NE PUO' PIU' DI IMMIGRATI CENTRO AFRICANI: ARRESTI ED ESPULSIONI DI MASSA VERSO SUD (ADDIO ORDE)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA
Continua

 
FINANCIAL TIMES: L'EUROZONA E' VICINA ALL'AUTODISTRUZIONE. IL PIU' GRANDE DEFAULT DELLA STORIA DISTRUGGERA' LA GERMANIA

FINANCIAL TIMES: L'EUROZONA E' VICINA ALL'AUTODISTRUZIONE. IL PIU' GRANDE DEFAULT DELLA STORIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

I CINQUE PUNTI DEL PROGRAMMA DELLA LEGA PER L'ALLEANZA CON FORZA

19 dicembre - MILANO - ''Sono sempre ottimista: se ci sono patti chiari, scritti e
Continua

SALVINI: ''PER IL MATTARELLUM, PRONTI A PRENSENTARE PROPOSTA

19 dicembre - COMO - La proposta di Matteo Renzi per tornare al Mattarellum ''e'
Continua

L'AUTOSOSPENSIONE DA SINDACO DECISA DA SALA, PER LEGGE NON ESISTE

16 dicembre - MILANO - ''Autosospensione'' dalla carica di sindaco. La mossa,
Continua

MPS SCHIANTATA DA AMMINISTRATORI TUTTI NOMINATI DAL PD (ORA FUGA DI

16 dicembre - SIENA - La situazione di incertezza in cui si trova Mps ha provocato
Continua

MPS HA SOLO 29 GIORNI DI VITA (SE NON ARRIVA L'AUMENTO DI CAPITALE,

16 dicembre - MILANO - Nel motivare il suo no alla proroga dell'aumento di capitale di
Continua

IL CONSIGLIO DI STATO BLOCCA LA TRASFORMAZIONE DELLE BANCHE

16 dicembre - Il Consiglio di Stato sospende la trasformazione delle banche popolari
Continua

LEGA (DAVIDE BONI): ''SALA SI AUTOSPENDE, MA MILANO NON PUO' STARE

16 dicembre - MILANO - ''Non comprendiamo la decisione del sindaco Giuseppe Sala di
Continua

MPS VARA AUMENTO DI CAPITALE DA 5 MILIARDI DI EURO DA REALIZZARSI

15 dicembre - Il cda di Mps dà avvio all'aumento di capitale ''inscindibile'' di 5
Continua

BANCA INTESA SCENDE IN CAMPO A FIANCO DI MEDIASET, BOLLORE'

15 dicembre - TORINO - Adesso entra in gioco apertamente Banca Intesa contro il
Continua

L'EUROGRUPPO DECIDE DI RITIRARE LE MISURE DI ALLEGGERIMENTO DEL

15 dicembre - BRUXELLES - La decisione dell'Eurogruppo (formato dai ministri delle
Continua
Precedenti »