71.189.347
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BONINO ABBANDONA I DUE MARO' AL LORO DESTINO: CHE SI FACCIA IL PROCESSO (E IL DIRITTO INTERNAZIONALE?) POI SI VEDRA'

venerdì 17 maggio 2013

ROMA - La strada per risolvere la crisi tra l'Italia e l'India sulla vicenda dei due marò è quella di un processo veloce e giusto a New Delhi. Lo ha detto il ministro degli Esteri italiano Emma Bonino in Parlamento, auspicando al tempo stesso che il governo italiano affronti quanto prima i problemi della sua giustizia, più volte denunciati dal tribunale dei diritti dell'uomo di Strasburgo, perché non si può chiedere all'estero quello che viene spesso disatteso in Italia.

I due fucilieri di marina, accusati di avere ucciso due pescatori indiani mentre erano in missione antipirateria a bordo di una nave commerciale italiana, "saranno sottoposti ad una nuova procedura di indagine a New Delhi che dovrebbe durare due mesi e in applicazione di una legge che esclude la pena di morte", ha detto il ministro in un'audizione alle commissioni Esteri congiunte di Camera e Senato.

"Un processo fast and fair è la strada da seguire, bisogna trovare un modo per portare a casa marò e questa strada di dialogo e fermezza ci potrà consentire di risolvere la questione", ha aggiunto. L'Italia sostiene che la sparatoria sia avvenuta in acque internazionali e che la competenza a giudicare dei militari nell'esercizio delle loro funzioni spetti alla giustizia italiana.

Il precedente ministro degli Esteri Giulio Terzi si era dimesso in segno di protesta contro la decisione del governo di far rientrare i due militari in India, dove sono sottoposti ad un regime di semilibertà per essere processati di omicidio.

"Ma bisogna adeguare le richieste esterne con le pratiche interne", ha subito aggiunto la Bonino. "Questa situazione di essere i primi ad essere condannati dalla Corte europea dei diritti dell'uomo sulla lunghezza dei processi, la violazione dei diritti della difesa e la situazione carceraria è intollerabile umanamente e spero che il governo intervenga".

In pratica, la Bonino abbandona al loro destino i due incolpevoli marò, che se proprio dovessero essere processati, dovrebbero sottostare al diritto internazionale - riconosciuto in tutto il mondo civile - per il quale dei presunti reati compiuti a bordo di un'imbarcazione in acque internazionali devono essere perseguiti secondo le leggi dello Stato sotto la cui bandiera l'imbarcazione naviga. Punto. Non c'è altro da aggiungere. 

Ma il ministro degli Esteri Emma Bonino conosce il diritto internazionale?

max parisi

Fonte notizia: reuters.


LA BONINO ABBANDONA I DUE MARO' AL LORO DESTINO: CHE SI FACCIA IL PROCESSO (E IL DIRITTO INTERNAZIONALE?)  POI SI VEDRA'




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DUE ITALIANI SU TRE DISPREZZANO IL GOVERNO DUE SETTIMANE APPENA DALL'INSEDIAMENTO. E' RECORD. PERFINO MONTI FECE MEGLIO.

DUE ITALIANI SU TRE DISPREZZANO IL GOVERNO DUE SETTIMANE APPENA DALL'INSEDIAMENTO. E' RECORD.
Continua

 
UN IMPRENDITORE SI SUICIDA COL FUOCO IN LIGURIA, UN ALTRO SALVATO AD ASCOLI PICENO. TRAGEDIE CHE LA KASTA IGNORA.

UN IMPRENDITORE SI SUICIDA COL FUOCO IN LIGURIA, UN ALTRO SALVATO AD ASCOLI PICENO. TRAGEDIE CHE LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

52% ITALIANI PENSA CHE COL GOVERNO CONTE L'ITALIA CONTI DI MENO IN

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato questa mattina ad Agorà, il
Continua

GOVERNO CONTE AVEVA 169 VOTI ALLA FIDUCIA AL SENATO, ADESSO NE HA

18 settembre - ''Non ho ancora capito le ragioni di questa scissione: una scissione e'
Continua

DIVENTANO 13 I SENATORI CHE LASCIANO IL PD E VANNO CON RENZI

18 settembre - Con l'aggiunta della senatrice Daniela Sbrollini, diventano 13 i
Continua

BERLUSCONI: MIEI PARLAMENTARI CON RENZI? NON MI RISULTA AFFATTO

18 settembre - ''Vedo che i giornali qualche volta dicono che c'e' questa possibilita',
Continua

RENZI MANTIENE QUANTO AVEVA DETTO IERI: DAVVERO 12 I SENATORI CHE

18 settembre - Questi, al momento, i senatori Pd che aderiranno a 'Italia Viva':
Continua

L'M5S MINACCIA RENZI: LO INVITIAMO ALL'ACCORTEZZA NON CI FIDIAMO DI

18 settembre - Se non è una minaccia, di sicuro è un avvertimento col pugnale
Continua

LA LEGA CRESCE ANCHE A CATANIA: ALESSANDRO LIPERA NOMINATO

18 settembre - CATANIA - Alessandro Lipera e' il commissario di Catania della Lega per
Continua

LEGA: STOP LAVORI DELLA CAMERA FINCHE' CONTE NON RIFERISCE SU

18 settembre - La Lega chiede nell'Aula della Camera la sospensione dei lavori
Continua

RENZI: VADO VIA E TORNANO BERSANI SPERANZA E D'ALEMA (CONTE

18 settembre - ''Italia viva vuole parlare alle persone non al Palazzo. Noi vogliamo
Continua

PARLAMENTO UE: LEGA VOTA CONTRO NOMINA DELLA LAGARDE A CAPO DELLA

17 settembre - ''Negli anni passati tutta l'azione della politica monetaria della Bce
Continua
Precedenti »