71.165.698
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TUSK: E' COME ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, REGNO UNITO ITALIA POLONIA E UNGHERIA PERICOLO PER LA UE

giovedì 11 febbraio 2016

BRUXELLES - Il presidente del Consiglio europeo, il polacco Donald Tusk, riferisce il quotidiano britannico The Independent, ha avvertito che il negoziato tra l'Unione Europea e il Regno Unito e' "molto fragile", mentre si intensificano gli sforzi diplomatici per cercare di arrivare a un accordo al vertice di Bruxelles della prossima settimana. Ma il clima è di forte pessimismo.

Tusk - scrive l'Indipendent - teme che l'ondata migratoria verso l'Europa possa avvantaggiare il fronte della Brexit: "La crisi migratoria e' il peggior contesto politico per il referendum Brexit. Non ho dubbi. E' troppo facile incolpare l'Ue. Sono sicuro che sia l'arma migliore a disposizione degli euroscettici", ha detto.

Tusk ha provato a difendere la bozza di accordo con Cameron definendola "una proposta equilibrata e concreta", ma ha aggiunto che "il processo politico e' molto fragile".

Il presidente del Consiglio europeo ha cancellato altri impegni per concentrarsi sugli ultimi colloqui coi leader dei paesi membri: incontrera', tra gli altri, il presidente della Francia, Hollande che ha già fatto sapere di non volere un accordo con il Regno Unito "a tutti i costi" e poi con la cancelliera della Germania, Angela Merkel, che a sua volta avra' anche un incontro col premier britannico, Cameron, e quindi con il primo ministro della Grecia, Tsipras; il presidente della Romania, Iohannis, e il primo ministro della Repubblica Ceca, Sobotka.

Sia la Romania che la Repubblica Ceca hanno già espresso la loro forte contrarietà ai contenuti della bozza d'intesa con la Gran Bretagna: rifiutano l'idea che per 4 anni i "migranti" interni alla Ue non possano avere accesso a sanità e welfare inglesi, se non a pagamento, e anche il diritto rivendicato dal Regno Unito di bloccare l'arrivo per ragioni di lavoro di cittadini Ue, se il numero viene giudicato eccessivo.

Ma la dichiarazione più "forte" di Tusk è stata un'altra.

Tusk, riferisce questa volta  il quotidiano conservatore per eccellenza, il Times, ha anche paragonato il momento attuale ai giorni immediatamente precedenti la Prima guerra mondiale e ha espresso la preoccupazione che altri leader degli Stati membri possano adottare la "tattica del referendum" di Cameron per i loro "scopi egoistici". Non ha fatto nomi ma, secondo fonti diplomatiche, il "modello" lanciato dal premier di Londra potrebbe essere seguito da Italia, Polonia e Ungheria. 

Una vera e propria bomba.

Redazione Milano


DONALD TUSK: E' COME ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, REGNO UNITO ITALIA POLONIA E UNGHERIA PERICOLO PER LA UE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO (PD FURIOSO)

IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO

giovedì 19 settembre 2019
Primo si' in Lombardia al quesito referendario sulla legge elettorale proposto dalla Lega e diretto ad abrogare ogni riferimento al metodo proporzionale nell' attribuzione dei seggi alla Camera e al
Continua
 
ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA LOMBARDIA E VENETO NO?''

ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA

giovedì 19 settembre 2019
"Ci faccia capire il ministro Provenzano perché l'autonomia siciliana va bene e quella chiesta sulla base della Costituzione e con referendum popolari da Lombardia e Veneto, non va bene.
Continua
LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO (ADDIO CONTE)

LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO

giovedì 19 settembre 2019
BERLINO - A differenza di quanto racconta la stampa italiana, le posizioni "accoglienziste" e "vicine al governo Conte sui migranti" della Germania, sono un falso giornalistico. Le posizioni sono
Continua
 
AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235 (PER LE OPPOSIZIONI)

AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235

mercoledì 18 settembre 2019
Al primo voto segreto in Aula, la maggioranza non c'è più. E non si è trattato di una cossetta da nulla, ma di una autorizzazione a procedere all'arresto di un deputato di Forza
Continua
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COMMISSIONE EUROPEA STA PER GETTARE LA SPUGNA: BANCHE GRECIA ASSICURAZIONI SUI DEPOSITI, TUTTO STA ANDANDO ALLA MALORA

COMMISSIONE EUROPEA STA PER GETTARE LA SPUGNA: BANCHE GRECIA ASSICURAZIONI SUI DEPOSITI, TUTTO STA
Continua

 
PRESIDENTE DELLA FINLANDIA: ''L'ARRIVO DI RIFUGIATI MINACCIA I VALORI SU CUI E' FONDATA L'EUROPA'' (20.000 ESPULSIONI)

PRESIDENTE DELLA FINLANDIA: ''L'ARRIVO DI RIFUGIATI MINACCIA I VALORI SU CUI E' FONDATA L'EUROPA''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DIVENTANO 13 I SENATORI CHE LASCIANO IL PD E VANNO CON RENZI

18 settembre - Con l'aggiunta della senatrice Daniela Sbrollini, diventano 13 i
Continua

BERLUSCONI: MIEI PARLAMENTARI CON RENZI? NON MI RISULTA AFFATTO

18 settembre - ''Vedo che i giornali qualche volta dicono che c'e' questa possibilita',
Continua

RENZI MANTIENE QUANTO AVEVA DETTO IERI: DAVVERO 12 I SENATORI CHE

18 settembre - Questi, al momento, i senatori Pd che aderiranno a 'Italia Viva':
Continua

L'M5S MINACCIA RENZI: LO INVITIAMO ALL'ACCORTEZZA NON CI FIDIAMO DI

18 settembre - Se non è una minaccia, di sicuro è un avvertimento col pugnale
Continua

LA LEGA CRESCE ANCHE A CATANIA: ALESSANDRO LIPERA NOMINATO

18 settembre - CATANIA - Alessandro Lipera e' il commissario di Catania della Lega per
Continua

LEGA: STOP LAVORI DELLA CAMERA FINCHE' CONTE NON RIFERISCE SU

18 settembre - La Lega chiede nell'Aula della Camera la sospensione dei lavori
Continua

RENZI: VADO VIA E TORNANO BERSANI SPERANZA E D'ALEMA (CONTE

18 settembre - ''Italia viva vuole parlare alle persone non al Palazzo. Noi vogliamo
Continua

PARLAMENTO UE: LEGA VOTA CONTRO NOMINA DELLA LAGARDE A CAPO DELLA

17 settembre - ''Negli anni passati tutta l'azione della politica monetaria della Bce
Continua

ALLA PRIMA PROVA DI VOTO, PD E M5S SI SEPARANO. E NON SU UNA

17 settembre - ''Pd e M5s subito spaccati in Vigilanza. Alla prima prova del nove il
Continua

MACRON: MIGRANTI ECONOMICI VANNO RIMPATRIATI. REGOLA APPRODO PIU'

17 settembre - PARIGI - La Francia vuole un ''meccanismo stabile, prevedibile e
Continua
Precedenti »