64.811.391
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BULGARIA BLINDA LE FRONTIERE CONTRO L'IMMIGRAZIONE ISLAMICA. PRIMO MINISTRO BORISOV: NON VOGLIAMO L'ISLAMIZZAZIONE

mercoledì 6 maggio 2015

LONDRA - Dopo l'Ungheria anche la Bulgaria comincia ad averne abbastanza dell'afflusso di immigrati proveniente dal Nordafrica e dal Medio Oriente.

Proprio in questi giorni il primo ministro bulgaro Boris Borisov ha usato parole forti per esprimere la sua opposizione ai flussi migratori che rischiano di alterare l'equilibrio demografico del suo paese.

Come tutti sanno il 10% della popolazione bulgara e' composta da musulmani di origine turca ben integrata nel tessuto sociale del paese pero' l'arrivo di musulmani integralisti potrebbe creare enormi problemi non solo perche' diffonderebbe forme di islam piu' radicali ma anche perche' un aumento della popolazione musulmana rischierebbe di islamizzare il paese e creare conflitti con la maggioranza cristiano ortodossa.

Per Borisov la Bulgaria e' piu' a rischio dell'Italia perche' i territori di frontiera sono molto piu' difficili da monitorare specie d'inverno quando sono innevati e per tale motivo ha chiesto all'Unione Europea piu' fondi per controllare le frontiere e l'apertura di centri di accoglienza a sud del Mediterraneo.

Ovviamente le preoccupazioni del primo ministro bulgaro sono piu' che giustificate e il vero scandalo e' che nessuno in Italia prenda il suo esempio e chieda la chiusura delle frontiere.

Per fortuna altri Paesi europei la pensano diversamente tant'e' che si rifiutano di accettare nuovi immigrati e quindi gli appelli fatti dal governo Renzi riguardo una maggiore solidarieta' europea non possono che restare lettera morta visto che nessuno e' cosi' folle da farsi carico di un problema che e' stato creato dai politici di casa nostra. Se l'Italia avesse "fatto capire" alle mafie islamiche del Nord Africa che chiunque fosse arrivato sarebbe stato immediatamente respinto sulle stesse coste da cui era partito, oggi non saremmo nel disastro che tutti vediamo e non ci sarebbero state le migliaia di morti in mare annegati per colpa proprio dei buonisti del governo Renzi.

Tutti questi morti sono sulla loro coscienza.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


LA BULGARIA BLINDA LE FRONTIERE CONTRO L'IMMIGRAZIONE ISLAMICA. PRIMO MINISTRO BORISOV: NON VOGLIAMO L'ISLAMIZZAZIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BULGARIA   UE   PROFUGHI   MIGRANTI   CLANDESTINI   INVASIONE   GOVERNO   RENZI   COSCIENZA   MORTI   ANNEGATI   MAFIE   ISLAMICHE   LIBIA   BARCONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
 
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE MONDE SVELA UN DOCUMENTO DELLA POLIZIA FRANCESE: ''TERRORISTI TRAVESTITI DA MIGRANTI IN ARRIVO A PARIGI DALL'ITALIA''

LE MONDE SVELA UN DOCUMENTO DELLA POLIZIA FRANCESE: ''TERRORISTI TRAVESTITI DA MIGRANTI IN ARRIVO A
Continua

 
CAMERON HA TRIONFATO PERCHE' LA SUA POLITICA ECONOMICA (ANTI UE) E' VINCENTE ED HA CHIUSO LE FRONTIERE AI CLANDESTINI

CAMERON HA TRIONFATO PERCHE' LA SUA POLITICA ECONOMICA (ANTI UE) E' VINCENTE ED HA CHIUSO LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!