75.186.039
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA STORIA DI TUTTE LE TRACCE DI DNA INDIVIDUATE SU YARA GAMBIRASIO E SUI SUOI INDUMENTI, COSI' FINISCONO LE ''INVENZIONI''

domenica 22 giugno 2014

Il 15 giugno 2011, l'Ansa scrive: "E' stato individuato il dna dell'assassino di Yara Gambirasio, la ragazzina di 13 anni scomparsa il 26 novembre scorso a Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, e trovata morta tre mesi dopo. A quanto si apprende, sul corpo di Yara sono stati trovati quattro diversi profili genetici ma soltanto uno - rilevato su un indumento - viene considerato dagli investigatori ''altamente indiziario''. Si tratta di una traccia di dna maschile ed e' considerata significativa in quanto, sottolineano fonti qualificate, non suscettibile di contaminazione casuale, a differenza degli altri tre.

Oltre a quello dell'assassino, sul corpo e sugli indumenti di Yara ci sono altri tre profili di Dna: due, uno maschile e uno femminile, sono su uno dei due guanti della tredicenne, il sinistro, e uno e' invece sul giubbotto della vittima. In questo ultimo caso, la tracci adi DNA sul giubbotto di Yara Gambirasio, si tratta di una traccia di dna misto ed appartiene a Yara e - è stato accertato dagli inquirenti - ad una delle istruttrici di ginnastica ritmica, completamente estranea all'omicidio".

A questo primo lancio Ansa, segue un secondo: "Il profilo di Dna che corrisponderebbe a quello dell'assassino di Yara Gambirasio, individuato dagli investigatori dopo approfonditi accertamenti scientifici, non e' stato rilevato da tracce di liquido seminale presenti sul corpo della vittima. Lo si apprende da fonti qualificate che escludono che la ragazzina abbia dunque subito una violenza sessuale. La traccia di Dna, viene fatto notare, si trova su un indumento intimo di Yara, con il quale il presunto assassino e' venuto in contatto quando ha colpito ripetutamente la vittima lasciandole diversi segni di arma da taglio sulla schiena. Si tratta dunque di un profilo genetico lasciato sull'indumento come conseguenza di uno sfregamento. L'assenza di una violenza sessuale, oltre che dall'esame autoptico, e' confermata inoltre dal modo in cui e' stato ritrovato il cadavere: Yara aveva i pantaloni indossati".

Il 7 ottobre 2011, ancora l'Ansa scrive: "Una traccia del dna trovato sugli slip di Yara Gambirasio sarebbe stata rilevata anche sui pantaloni che la vittima indossava al momento della scomparsa. E' questa l'ultima indiscrezione che trapela dalle indagini sull'omicidio della tredicenne di Brembate Sopra (Bergamo) scomparsa il 26 novembre scorso e trovata morta tre mesi dopo a Chignolo d'Isola (Bergamo). Resta ancora da capire, pero', a chi appartengano queste tracce biologiche. Di certo a nessuna delle tremila persone il cui dna e' gia' stato comparato dai carabinieri del Ris. In questi mesi sono stati acquisiti oltre ottomila profili genetici, la maggior parte dei quali e' ancora in attesa di una comparazione con quello trovato sul corpo della ragazzina e ritenuto ''altamente indiziario''.

Ebbene, questa è la storia del DNA sul corpo e gli indumenti di Yara Gambirasio. E' evidente che le tracce sul guanto come quella - di cui è stata individuata la persona, l'istruttrice della palestra frequentata da Yara - sul giubbotto, sono o possono essere del tutto accidentali. Certamente inutili per provare che le abbia deposte un altro assassino, oltre il Bossetti.

Mentre quella sugli slip e quella sui pantaloni della vittima, entrambe di Bossetti, non lasciano alcun dubbio. Sono sue e solo l'assassino poteva lasciarle lì.

Ora, un'ultima terribile notizia, senpre dell'Ansa, datata 23 novembre 2012: "Secondo l'anatomopatologa Cristina Cattaneo, l'arma impiegata nel delitto non sarebbe stata un taglierino, ma un coltello con lama rivestita di titanio: nel dettaglio, una lama di minimo 0,2 millimetri di spessore e di lunghezza di almeno 2 centimetri. E' stato rivelato, inoltre, che sul corpo della giovane ginnasta di Brembate sono state individuate nove ferite, tutte poco profonde: otto da taglio e una sola da taglio e punta. Di queste ferite, sei si trovano sulla parte davanti del corpo e tre su quella dietro, di cui due vagamente a forma di 'x' sulla schiena. Tutti colpi superficiali che potrebbero essere stati inflitti non per uccidere, ma per torturare la piccola atleta che fu abbandonata ancora viva a Chignolo d'Isola". 

Mentre, lo sviluppo odierno delle indagini a carico dell'arrestato, sono le seguenti: "Analizzando la vita e gli spostamenti di Bossetti, i magistrati solo due giorni fa hanno scoperto che la zona di Chignolo d’Isola, dove il 26 febbraio 2011 fu ritrovato il cadavere di Yara, è sempre stata frequentata da Bossetti. Qui è stato visto molte volte. Anche perché qui c’è la ditta, dove il muratore da tempo va a rifornirsi del materiale da utilizzare nei cantieri. Qui andava a mangiare in un bar, dove un operaio conferma la conoscenza. Sembra una banalità, ma non lo è. Ora, infatti, si capisce che anche il punto d'arrivo partendo dalla palestra dove era andata ad allenarsi la sera che socmparve, il punto d'arrivo di quel drammatico tragitto percorso da Yara era conosciuto da Bossetti". Lo scrive il Fatto Quotidiano di oggi.

max parisi

 


LA STORIA DI TUTTE LE TRACCE DI DNA INDIVIDUATE SU YARA GAMBIRASIO E SUI SUOI INDUMENTI, COSI' FINISCONO LE ''INVENZIONI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER FINANZIARE SPESE ITALIANI

LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER

domenica 29 marzo 2020
"Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedi' ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono". Lo dice al Corriere della Sera il leader
Continua
 
STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA E ANTIBIOTICI MIRATI

STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA

martedì 17 marzo 2020
Da anti-malarico ad anti-Covid. Dopo un primo studio cinese, la vecchia clorochina, farmaco contro la malaria ormai '60enne', è stato testato in Francia su pazienti con coronavirus, con
Continua
UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA ROCHE, CHE LO DA' GRATIS

UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA

mercoledì 11 marzo 2020
"Sarà estubato uno dei primi 2 pazienti con Covid-19 trattati a Napoli con il farmaco tocilizumab. In 24 ore il paziente ha avuto miglioramenti importanti, domani faremo un controllo ulteriore
Continua
 
ASSESSORE GALLERA: ECCO IL PIANO DETTAGLIATO E L'ELENCO DEGLI OSPEDALI APERTI H24 PER TUTTE LE ALTRE PATOLOGIE (BENE!)

ASSESSORE GALLERA: ECCO IL PIANO DETTAGLIATO E L'ELENCO DEGLI OSPEDALI APERTI H24 PER TUTTE LE

lunedì 9 marzo 2020
Milano - "Abbiamo individuato 18 ospedali hub che si occuperanno dei grandi traumi, delle urgenze neurochirurgiche, neurologiche stroke e cardiovascolari. L'obiettivo e' quello di creare maggiore
Continua
LE CINQUE REGOLE DA USARE QUANDO SI E' IN AUTO-ISOLAMENTO PER ESSERE STATI IN CONTATTO DIRETTO CON PERSONA INFETTA

LE CINQUE REGOLE DA USARE QUANDO SI E' IN AUTO-ISOLAMENTO PER ESSERE STATI IN CONTATTO DIRETTO CON

martedì 3 marzo 2020
Autoisolarsi per evitare di diffondere la malattia in caso di sintomi lievi se si è stati a stretto contatto con una persona infetta o con quanti vivono o sono stati nelle zone a rischio,
Continua
 
NOTIZIA CENSURATA / IN SLOVENIA NUOVO GOVERNO NAZIONALISTA ANTI IMMIGRAZIONE, MA LA NOTIZIA NON ''APPARE'' IN ITALIA

NOTIZIA CENSURATA / IN SLOVENIA NUOVO GOVERNO NAZIONALISTA ANTI IMMIGRAZIONE, MA LA NOTIZIA NON

martedì 3 marzo 2020
LONDRA - L'informazione italiana asservita agli interessi delle oligarchie finanziarie Ue non ha scrupoli nell'usare l'emergenza del coronavirus per censurare notizie che danno fastidio al governo e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCIENZIATI CHE HANNO INDIVIDUATO IL DNA DI BOSSETTI SU YARA: ''E' SUO AL 100%. NESSUN ALTRO PUO' AVERLO UGUALE. NESSUNO''

SCIENZIATI CHE HANNO INDIVIDUATO IL DNA DI BOSSETTI SU YARA: ''E' SUO AL 100%. NESSUN ALTRO PUO'
Continua

 
LA MADRE DI MASSIMO GIUSEPPE BOSSETTI IL GIORNO PRIMA DELL'ARRESTO LO CHIAMO' AVEVA CAPITO CHE IL DNA SU YARA ERA SUO

LA MADRE DI MASSIMO GIUSEPPE BOSSETTI IL GIORNO PRIMA DELL'ARRESTO LO CHIAMO' AVEVA CAPITO CHE IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GALLERA: DA LUNEDI' PROSSIMO PRIMI 12-24 RICOVERI NELL'OSPEDALE IN

31 marzo - MILANO - Lunedi' nel nuovo ospedale realizzato alla Fiera di Milano per
Continua

I DATI NAZIONALI CONFERMANO IL CALO DELL'EPIDEMIA (DATI DI OGGI -

30 marzo - Superata la soglia psicologica dei 100 mila casi di coronavirus in
Continua

IN CINA, 31 CASI NUOVI IN TUTTO DI COV-19: 30 ARRIVATI DALL'ESTERO,

30 marzo - In Cina sono stati registrati 31 casi di coronavirus, 30 importati e uno
Continua

ANCHE GENTILONI AMMETTE: SE CON QUESTA CRISI AUMENTANO DIFFERENZE,

30 marzo - ll commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, ospite di ''Circo
Continua

GALLERA: NEGLI ULTIMI 4 GIORNI E' CAMBIATO MOLTO. MENO CASI E MENO

30 marzo - MILANO - ''In Lombardia stiamo notando una flessione nel numero dei casi
Continua

FALSO VOLANTINO DEL MINISTERO DELL'INTERNO SU PRESUNTI CONTROLLI A

29 marzo - MILANO - Un falso volantino attribuito al Ministero dell'Interno sulla
Continua

GIORGIA MELONI: I 5STELLE SI INDIGNANO PER LA LEYEN? L'HANNO ELETTA

29 marzo - ''I cinquestelle sono indignati per le parole della presidente della
Continua

2.063 MILANESI IMBECILLI A ZONZO PER MILANO FERMATI DALLE FORZE

29 marzo - MILANO - Nella giornata di ieri a Milano sono state controllate 6.434
Continua

SALVINI: LA UE SI PRENDE 15 GIORNI PER DECIDERE CHE FARE? ANDATE A

27 marzo - Il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, ha commentato l'esito
Continua

BORIS JOHNSON E' POSITIVO AL COV19 E HA SINTOMI LIEVI

27 marzo - LONDRA - ''Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono
Continua

FONTANA: GLI SCIENZIATI AL PAZIENTE 1 BATTIBECCARONO, INVECE DI

27 marzo - ''Gli scienziati da noi dopo al notizia del paziente 1 non hanno fatto
Continua

FONTANA: ANCHE CON DATI DI IERI, CONFERMATA STABILIZZAZIONE EPIDEMIA

27 marzo - L'incremento dei contagi registrati ieri in Lombardia dovrebbe essere
Continua

TAJANI: LA UE PAVIDA CHE SI E' VISTA IERI SARA' TRAVOLTA DAL

27 marzo - ''Un'Europa pavida, come quella che si e' vista ieri, sara' travolta dal
Continua

CINA CHIUDE TUTTE LE FRONTIERE A TUTTI GLI STRANIERI

26 marzo - PECHINO - La Cina chiude le frontiere agli stranieri sottoposti a visto,
Continua

ANGELO BORRELLI NEGATIVO AL TAMPONE CORONAVIRUS, HA SOLO UNA STATO

26 marzo - Il capo del dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, e'
Continua

BERLUSCONI: SE LA UE NON SI DIMOSTRA UNA COMUNITA' SOLIDALE,

26 marzo - ''L'atteggiamento iniziale dell'Europa è stato francamente deludente.
Continua

GALLERA: BERTOLASO STA BENE, PORTATO AL SAN RAFFAELE IN VIA

26 marzo - MILANO - ''Bertolaso sta bene, è al San Raffaele in via precauzionale.
Continua

IN CINA L'EPIDEMIA E' FINITA. ZERO CASI INTERNI, 67 CASI IMPORTATI

26 marzo - PECHINO - In CINA sono stati riportati 67 nuovi casi di contagio da
Continua

IN EMILIA ROMAGNA CASI DI CORONAVIRUS IN RIDUZIONE

25 marzo - BOLOGNA - Salgono a 10.054 i casi di positivita' in Emilia-Romagna, 800
Continua

IMPORTANTE FORNITURA MEDICA DALLA CINA IN ARRIVO CON PONTE AEREO

25 marzo - La Cina continua a inviare materiale medico sanitario in Italia nel
Continua
Precedenti »