67.091.503
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ABBIAMO UN ''GENIO INCOMPRESO'' AL GOVERNO: ZANONATO, L'UOMO CHE VUOLE RIPORTARE L'ATOMICA IN ITALIA. MA BRAVO...

giovedì 2 maggio 2013

''Pessimo inizio per il ministro. Le fonti rinnovabili sono la via maestra per uscire dalla crisi''. Cosi' Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente, a proposito delle parole del ministro dello Sviluppo economico Zanonato sul nucleare. (Zanonato stamattina ha dichiarato che il nucleare in italia se si torvassero i "siti giusti" si potrebbe anche fare, scordandosi che due anni fa... leggere più in basso-ndr) 

''Non e' di certo un buon inizio quello del ministro Zanonato, che dice di non demonizzare il nucleare - spiega Cogliati Dezza -. Il futuro del Paese si gioca sulle fonti rinnovabili e non sul nucleare, un dibattito vecchio e superato e a cui gli italiani, con il referendum del 2011, hanno ribadito con fermezza il loro no all'atomo".

"E' ora quindi di guardare avanti puntando sulle fonti rinnovabili e su una buona politica energetica''. Per il presidente di Legambiente ''le fonti pulite permettono di ridurre la dipendenza dai fossili e le emissioni di gas serra, creando tra l'altro nuova occupazione. E a dimostrare cio' e' la costante crescita nei comuni italiani della produzione di energia da fonti pulite''.

L'augurio, conclude Cogliati Dezza, e' che ''il ministro Zanonato si muova in questa direzione, perche' investire su innovazione e green economy significa guardare al futuro''. (ANSA)


ABBIAMO UN ''GENIO INCOMPRESO'' AL GOVERNO: ZANONATO, L'UOMO CHE VUOLE RIPORTARE L'ATOMICA IN ITALIA. MA BRAVO...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TAGLIO DELLA RATA DI GIUGNO DELL'IMU / TOSI VUOLE CHIARIMENTI (E CONFIDA IN ZANONATO...) SE NO E' CONTRARIO.

TAGLIO DELLA RATA DI GIUGNO DELL'IMU / TOSI VUOLE CHIARIMENTI (E CONFIDA IN ZANONATO...) SE NO E'
Continua

 
ZAIA: APPLICHIAMO I COSTI STANDARD DEL VENETO A TUTTA ITALIA E RISPARMIAMO 30 MILIARDI. COTA INVECE AUMENTA L'IRPEF

ZAIA: APPLICHIAMO I COSTI STANDARD DEL VENETO A TUTTA ITALIA E RISPARMIAMO 30 MILIARDI. COTA INVECE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GOVERNO FRANCESE: NESSUN MOTIVO PER OPPORSI A ESTRADIZIONE

18 febbraio - PARIGI - Non c'e' ''nessun motivo'' per il governo di Parigi di opporsi
Continua

PARLAMENTO EUROPEO: LEGA PRIMO PARTITO ALLE ELEZIONI DI MAGGIO CON

18 febbraio - La Lega del vicepremier Matteo Slavini si configura come il primo
Continua

FORZE SOVRANISTE GIA' PRIMA DELLA CAMPAGNA PER LE EUROPEE STIMATE

18 febbraio - Il Partito Popolare Europeo dovrebbe confermarsi come prima forza
Continua

COMMISSIONE PARLAMENTARE BRITANNICA: COMPORTAMENTO OLTRAGGIOSO DI

18 febbraio - LONDRA - Regole piu' severe ''per modificare in maniera radicale il
Continua

POLIZIA ARRESTA A ROMA DUE RAPINATORI, UN EGIZIANO E UN ALGERINO.

17 febbraio - Gli autori di due rapine commesse nei dintorni della stazione Termini di
Continua

BANDA DI NIGERIANI DEVASTA IL CENTRO DI FERRARA E BLOCCA LA

17 febbraio - ''Notte di disordini a Ferrara: un gruppo di nigeriani ha rovesciato
Continua

MAROCCHINO RAPINA UN NEGOZIO E PICCHIA I COMMESSI. ARRESTATO DAI

17 febbraio - E’ stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Treviglio
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'IMMIGRAZIONE IRREGOLARE E' UN BUSINESS CHE VA

16 febbraio - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, dopo l'operazione di polizia
Continua

STRANIERO ARRESTATO A PORTOGRUARO, PER DROGA PICCHIAVA LA MADRE E

16 febbraio - VENEZIA - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Portogruaro
Continua

MINISTRO SALVINI: ''SGOMBEREREMO LA BARACCOPOLI DI SAN FERDINANDO''

16 febbraio - ROMA - ''Sgombereremo la baraccopoli di San Ferdinando. L'avevamo
Continua
Precedenti »