68.688.925
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'AUTOPROCLAMATA ''REPUBBLICA VENETA'' NOMINA L'AMBASCIATORE IN FRANCIA: E' IL DRAMMATURGO CARLO BOSO.

lunedì 12 maggio 2014

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

"Siamo lieti di annunciare che il prestigioso drammaturgo, commediografo e maestro di scena Carlo Boso e’ da oggi ambasciatore per la Repubblica Veneta in Francia, con residenza a Parigi. Carlo e’ direttore dell’ Academie Internationale Des Arts du Spectacle che ha sede a Versailles. 

Nato a Vicenza l’11 Marzo 1946 (68 anni), Carlo si forma al Piccolo Teatro di Giorgio Strehler e Paolo Grass. Nel 2004 crea con Danuta Zarazik l’AIDAS (Academie Internationale Des Arts du Spectacle). Tra le tante attivita’ internazionali, e’ stato anche coordinatore artistico del Carnevale di Venezia (1983- 1992), del Festival de Montmartre a Paris (1992- 2002), del Festival de Carcassonne (2002-2003) e infine ha preso anche la direzione artistica dello Studio Teatro de Montreuil nel 2005.

Non c’e’ spazio sufficiente per elencare tutti i pezzi teatrali e le opere a cui ha partecipato come attore, direttore, autore o maestro di scena (metteur en scene). Rimandiamo l’attenzione dei lettori al link di Wikipedia (basta digitare il nome). Ha brillantemente intrepretato testi di Shakespeare, Moliere, Boito, Pirandello, Brecht, Buzzati, Lope de Vega, solo per fare degli esempi. Una quarantina di opere in cui ha recitato come attore e poi una sessantina che ha composto lui stesso o che ha diretto come maestro di scena (tuttora in questo ruolo all’Academie). 

Alcune delle sue opere sono tratte dal Teatro del Ruzante (per esempio La Moscheta) ma la maggior parte da quello di Carlo Goldoni (per esempio La Locandiera, La Vedova Scaltra, La Bottega del Caffe’, La Pamela e, immancabile, Arlecchino Servitore di Due Padroni). Un’intera vita dedicata a rappresentare nel mondo le piu’ celebri opere del Teatro Veneto, Carlo non poteva che essere il miglior portavoce della nostra illustre cultura e creativita’ in Francia, e, guarda caso proprio a Versailles, sede della grandiosa Corte di Francia, dove lo stesso Goldoni, checche’ se ne dica in certe distorsioni di stampo jacobino, era di casa.

Penso non occorra aggiungere altro per capire il livello di entusiasmo e voglia di partecipazione che si sta spargendo in tutto il Globo, anche tra personalita’ e intellettuali di spicco, per la nostra ben tornata e di nuovo amatissima Repubblica.

Benvenuto a bordo, Ambasciatore Carlo. Un nome che non puo’ essere mera coincidenza nel ricordarci l’altro celebre Carlo che fece gloriosa la reputazione della Serenessima presso le corti piu’ importanti d’Europa. WSM

Dr. Giovanni Dalla Valle

Responsabile Squadra Diplomatica Internazionale Plebiscito.eu

Ambasciatore della Repubblica Veneta in UK e Scozia

Per fare domanda di posti come ambasciatore/ambasciatrice o consulente diplomatico (quelli che non risiedono nel paese di rappresentanza) della Repubblica Veneta, preghiamo inviare CV a ukvenetianembassy@gmail.com con contatti e possibilmente codice SKYPE".


L'AUTOPROCLAMATA ''REPUBBLICA VENETA'' NOMINA L'AMBASCIATORE IN FRANCIA: E' IL DRAMMATURGO CARLO BOSO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Repubblica Vaneta   ambasciatore   Francia   Carlo Boso   Parigi   plebiscito.eu    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ROBERT MUNDELL (''PADRE'' DELL'EURO-DISASTRO): ''L'EURO E' L'ARMA ELIMINARE FINALMENTE WELFARE E SOVRANITA' NAZIONALI''

ROBERT MUNDELL (''PADRE'' DELL'EURO-DISASTRO): ''L'EURO E' L'ARMA ELIMINARE FINALMENTE WELFARE E
Continua

 
SONDAGGIO DEL FINANCIAL TIMES SUGLI ELETTORI ITALIANI ALLE EUROPEE: LA MAGGIORANZA VOTERA' PARTITI CONTRO LA UE E L'EURO

SONDAGGIO DEL FINANCIAL TIMES SUGLI ELETTORI ITALIANI ALLE EUROPEE: LA MAGGIORANZA VOTERA' PARTITI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGIO GERMANIA: CALA LA CDU, TRACOLLA L'SPD, BENE AFD E VERDI

20 maggio - BERLINO - flessione, di un punto percentuale rispetto alla scorsa
Continua

PROCESSO AI GENITORI DI MATTEO RENZI PER FATTURE FALSE

20 maggio - FIRENZE - E' ripreso stamani a Firenze il processo per fatture false che
Continua

CREMLINO: NON SAPPIAMO CHI SIA QUESTA SIGNORA SE E' RUSSA O MENO

20 maggio - MOSCA - ''E' una storia che non ha a che fare con noi e non puo' avere a
Continua

SALVINI: ''FOSSE DIPESO DA ME, NON AVREI AUTORIZZATO ALCUN TIPO DI

20 maggio - ''Ho visto che adesso il comandante'' della Sea Watch ''e' indagato per
Continua

SALVINI: ''MAGISTRATURA VUOLE IMPORRE LA SUA LEGGE... RIDOTTI DEL

20 maggio - ROMA - ''Se la magistratura vuole imporre la sua legge ne prendiamo
Continua

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua
Precedenti »