71.198.155
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MATTEO RENZI RICORDA BETTINO CRAXI PER L'ARROGANZA. PER IL RESTO DENIS VERDINI. (NON A CASO SUO CARO AMICO)

domenica 5 gennaio 2014

Chissà, forse anche la classe è da rottamare. Ma se Matteo Renzi vuole imporre un nuovo stile alla propria leadership, sicuramente c'è di meglio che sfoggiare atteggiamenti arroganti come ostentare di non sapere il nome di un viceministro, per giunta del suo stesso partito.

Per carità, il Fassina che oggi si offende mortalmente per una piccola villania del suo nuovo segretario è lo stesso che due anni fa, ai tempi delle primarie vinte da Pierluigi Bersani, diceva alla Zanzara su Radio 24: "Renzi non si capisce neanche cosa propone. L'unica cosa certa di Renzi è la sua data di nascita. Io, a differenza sua, ho avuto una lunga esperienza professionale fuori dalla politica, mentre lui è un ex portaborse, diventato poi sindaco di Firenze per miracolo".

Il Rottam'attore, che all'epoca era forse più spiritoso, rispose su Twitter con un emoticon e poche parole: "A chi insulta rispondiamo con un sorriso. Bersani è più serio delle persone che lo circondano".

Il problema, come si vede, non è tanto Fassina, che probabilmente se l'è andata anche a cercare. Il problema è che Renzi ieri è invecchiato di trent'anni in un colpo solo. Nel 1988, quando il presidente dell'Iri Romano Prodi scelse per Alitalia uno dei migliori manager privati dell'epoca come Carlo Verri, strappandolo alla multinazionale Electrolux, la reazione del premier Ciriaco De Mita fu uno sprezzante "Verri chi?".

Lo statista di Nusco non gradiva che per una volta non si fosse pescato dal solito recinto dei boiardi. Giorgio Forattini comunque trovò la battuta assai divertente e il giorno dopo ci fece una vignetta su Repubblica, con tanto di maiali-verri.

Ma a parte De Mita, sfottere un avversario facendo finta di ignorarne perfino il nome rimanda a certe inutili arroganze dei tempi di Bettino Craxi o di qualche vecchio satrapo democristiano. E c'è da dubitare che quando Renzi, nei suoi innumerevoli comizi in giro per l'Italia, diceva di voler riportare "la bellezza in politica", avesse in mente di comportarsi come un qualsiasi "omo de panza" della Prima Repubblica.

Francesco Bonazzi per Dagospia.


MATTEO RENZI RICORDA BETTINO CRAXI PER L'ARROGANZA. PER IL RESTO DENIS VERDINI. (NON  A CASO SUO CARO AMICO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   fassina   Pd   De Mita   Craxi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO (PD FURIOSO)

IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO

giovedì 19 settembre 2019
Primo si' in Lombardia al quesito referendario sulla legge elettorale proposto dalla Lega e diretto ad abrogare ogni riferimento al metodo proporzionale nell' attribuzione dei seggi alla Camera e al
Continua
 
ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA LOMBARDIA E VENETO NO?''

ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA

giovedì 19 settembre 2019
"Ci faccia capire il ministro Provenzano perché l'autonomia siciliana va bene e quella chiesta sulla base della Costituzione e con referendum popolari da Lombardia e Veneto, non va bene.
Continua
LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO (ADDIO CONTE)

LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO

giovedì 19 settembre 2019
BERLINO - A differenza di quanto racconta la stampa italiana, le posizioni "accoglienziste" e "vicine al governo Conte sui migranti" della Germania, sono un falso giornalistico. Le posizioni sono
Continua
 
AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235 (PER LE OPPOSIZIONI)

AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235

mercoledì 18 settembre 2019
Al primo voto segreto in Aula, la maggioranza non c'è più. E non si è trattato di una cossetta da nulla, ma di una autorizzazione a procedere all'arresto di un deputato di Forza
Continua
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA LETTERA / UN UOMO (IN DIVISA) MALATO DI SCLEROSI MULTIPLA: UN IMMIGRATO PRENDE 1200 EURO AL MESE COME UN POLIZIOTTO!

LA LETTERA / UN UOMO (IN DIVISA) MALATO DI SCLEROSI MULTIPLA: UN IMMIGRATO PRENDE 1200 EURO AL MESE
Continua

 
NEGLI ANNI 90' POCHISSIMI ITALIANI ERANO CONTRO L'EURO, TRA QUESTI IL PROF. PENNISI CHE ORA SPIEGA CHE FARE PER SALVARSI

NEGLI ANNI 90' POCHISSIMI ITALIANI ERANO CONTRO L'EURO, TRA QUESTI IL PROF. PENNISI CHE ORA SPIEGA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

52% ITALIANI PENSA CHE COL GOVERNO CONTE L'ITALIA CONTI DI MENO IN

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato questa mattina ad Agorà, il
Continua

GOVERNO CONTE AVEVA 169 VOTI ALLA FIDUCIA AL SENATO, ADESSO NE HA

18 settembre - ''Non ho ancora capito le ragioni di questa scissione: una scissione e'
Continua

DIVENTANO 13 I SENATORI CHE LASCIANO IL PD E VANNO CON RENZI

18 settembre - Con l'aggiunta della senatrice Daniela Sbrollini, diventano 13 i
Continua

BERLUSCONI: MIEI PARLAMENTARI CON RENZI? NON MI RISULTA AFFATTO

18 settembre - ''Vedo che i giornali qualche volta dicono che c'e' questa possibilita',
Continua

RENZI MANTIENE QUANTO AVEVA DETTO IERI: DAVVERO 12 I SENATORI CHE

18 settembre - Questi, al momento, i senatori Pd che aderiranno a 'Italia Viva':
Continua

L'M5S MINACCIA RENZI: LO INVITIAMO ALL'ACCORTEZZA NON CI FIDIAMO DI

18 settembre - Se non è una minaccia, di sicuro è un avvertimento col pugnale
Continua

LA LEGA CRESCE ANCHE A CATANIA: ALESSANDRO LIPERA NOMINATO

18 settembre - CATANIA - Alessandro Lipera e' il commissario di Catania della Lega per
Continua

LEGA: STOP LAVORI DELLA CAMERA FINCHE' CONTE NON RIFERISCE SU

18 settembre - La Lega chiede nell'Aula della Camera la sospensione dei lavori
Continua

RENZI: VADO VIA E TORNANO BERSANI SPERANZA E D'ALEMA (CONTE

18 settembre - ''Italia viva vuole parlare alle persone non al Palazzo. Noi vogliamo
Continua

PARLAMENTO UE: LEGA VOTA CONTRO NOMINA DELLA LAGARDE A CAPO DELLA

17 settembre - ''Negli anni passati tutta l'azione della politica monetaria della Bce
Continua
Precedenti »