53.021.449
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GERMANIA NON VUOLE ''MIGRANTI ARRIVATI IN ITALIA'' (LE LEGGI GLIELO CONSENTONO) E LI RISPEDISCE QUI. 1200 GIA' ESPULSI.

mercoledì 16 ottobre 2013

Berlino - Da giorni 28 migranti, molti dei quali arrivati da Lampedusa, si sono accampati in sciopero della fame davanti alla Porta di Brandeburgo, a Berlino, per rivendicare il diritto a ottenere asilo in Germania. "Erano arrivati da Monaco di Baviera, ma finora le autorita' della capitale li hanno ignorati", ha scritto lo Spiegel.

Martedi' le ambulanze avevano condotto in ospedale cinque dei 28 migranti. Gli altri, pero', hanno fatto sapere di voler proseguire lo sciopero della fame e della sete ad oltranza, finche' non gli sara' concesso lo status di rifugiati. "Siamo sopravvissuti alla traversata verso Lampedusa, ma se la Germania non vuole riconoscere i nostri diritti siamo pronti a morire qui", ha dichiarato un migrante congolese al settimanale tedesco.

Lo Spiegel pubblica dati dell'organizzazione "Pro Asyl", secondo i quali la Germania nel primo semestre di quest'anno ha presentato alle autorita' italiane 1200 domande di rientro di migranti arrivati da Lampedusa, con 969 rientri gia' autorizzati dall'Italia. Nei primi nove mesi di quest'anno sono stati 85.423 i migranti che hanno chiesto asilo in Germania, mentre solo a settembre sono state presentate 11.461 domande. Si tratta del numero piu' elevato dall'ottobre 1996, con un aumento del 20,6% rispetto al mese di agosto scorso. (AGI)


LA GERMANIA NON VUOLE ''MIGRANTI ARRIVATI IN ITALIA'' (LE LEGGI GLIELO CONSENTONO) E LI RISPEDISCE QUI. 1200 GIA' ESPULSI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MERCATI INTERNAZIONALI FIUTANO L'ARIA E SI PREPARANO A SPECULARE SULL'USCITA DELLA FRANCIA DALL'EURO (NEL 2014, MAGGIO)

MERCATI INTERNAZIONALI FIUTANO L'ARIA E SI PREPARANO A SPECULARE SULL'USCITA DELLA FRANCIA
Continua

 
LA BRETAGNA E' PER LA SECESSIONE: IL 53% DEI GIOVANI E' A FAVORE (E TUTTI I BRETONI DISPREZZANO HOLLANDE E IL GOVERNO)

LA BRETAGNA E' PER LA SECESSIONE: IL 53% DEI GIOVANI E' A FAVORE (E TUTTI I BRETONI DISPREZZANO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

AVVISO DI GARANZIA ALLA SINDACA DI TORINO (PER UNA VICENDA SURREALE)

17 ottobre - TORINO - ''Vi comunico che mi e' appena stato notificato un avviso di
Continua

DUE AFRICANI TENTANO DI RAPIRE TRE BAMBINI DENTRO UN ORATORIO A

16 ottobre - MONZA - Un episodio gravissimo accaduto a Carugate è stato reso noto
Continua

IL RISCHIO POVERTA' NELLA UE COLPISCE QUASI IL 24% DEI CITTADINI

16 ottobre - Nel 2016 nella Ue - che a questo punto si può ben dire sia una fabbrica
Continua

LA MERKEL IN DIFFICOLTA' TEME LA DESTRA: ''LA VITTORIA DI KURZ NON

16 ottobre - BERLINO - ''La vittoria di Sebastian Kurz non va imitata''. Lo ha detto
Continua

GOVERNO UNGHERESE SI CONGRATULA CON KURZ PER LA VITTORIA

16 ottobre - ''Siamo felici che un partito fratello del nostro abbia vinto le
Continua

GIORGIA MELONI: NON CREDO CHE IL 26% DEGLI AUSTRIACI SIANO NAZISTI

16 ottobre - ''Non credo si possa dire che il 26% degli austriaci siano nazisti, non
Continua

LA DESTRA DI CHRISTIAN STRACHE E' SECONDO PARTITO (MINISTERO

16 ottobre - Resta aperta la partita su chi si aggiudichera' il secondo posto in
Continua

EXIT POLL BOMBA DALL'AUSTRIA: CONSERVATORI DI KURZ 31% DESTRA DI

15 ottobre - VIENNA - Clamoroso risultato, secondo gli exit poll, delle urne
Continua

LA LEGA CHIEDE LA CHIUSURA DEL ''MERCATINO'' (PIENO DI AFRICANI)

15 ottobre - TORINO - ''Basta, Basta, Basta. Abbiamo superato ogni limite. Il
Continua

AFRICANO DI 27 ANNI HA UCCISO UN TORINESE CON UNA COLTELLATA AL

15 ottobre - TORINO - Un uomo cinquantenne italiano e' morto questa mattina a Torino
Continua
Precedenti »