57.572.267
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MIGRANTI, NO ALLE QUOTE UE

venerdì 17 novembre 2017
Quasi nessun argomento ha diviso l'Unione Europea negli ultimi anni come la ridistribuzione dei rifugiati. La Commissione europea, il governo federale tedesco e molti altri paesi dell'Unione insistono circa l'esigenza di ridistribuire i richiedenti asilo a tutti gli Stati della Ue attraverso una quota vincolante; i governi dell'Europa orientale, d'altra parte, combattono con decisione questa ipotesi. Questa aspra disputa si e' gia' trascinata per oltre due anni. Entro la meta' dell'anno prossimo, i capi di Stato e di governo giungeranno finalmente a un accordo, ha affermato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. E' sempre piu' improbabile, pero', che l'accordo preveda quote vincolanti per tutti i paesi Ue. L'unica via possibile per archiviare la questione pare la definizione di un sistema di quote volontarie. Del resto, il dibattito sulle ridistribuzioni ha creato all'Unione danni politici non trascurabili ''Non solo ha appesantito la coesione nell'Unione europea, ma da' anche piu' spazio ai populisti'', ha avvertito Tusk. Il cancelliere tedesco Angela Merkel e i suoi colleghi discuteranno la delicata questione durante il vertice in programma per meta' dicembre, ma non prenderanno ancora nessuna decisione. La Polonia e l'Ungheria continuano a rifiutare categoricamente di impegnarsi nel ricevere i richiedenti asilo dall'Italia o dalla Grecia. Anche la Repubblica ceca e la Slovacchia esprimono una posizione contraria, ma di recente sono parsi piu' disponibili a scendere a compromessi. La riforma delle cosiddette regole di Dublino e' uno dei nodi cruciali della politica migratoria europea. La Germania, tra l'altro, potrebbe cambiare verso e rifiutare quote fisse.


 
Target

GASPARRI: NESSUN NAZARENO

giovedì 22 febbraio 2018
''Vinceremo le elezioni e non faremo nessun accordo, non ci sarà nessun Nazareno''. Niente larghe intese all'orizzonte per
Continua
 

GIUDICI DI PACE IN PIAZZA!

giovedì 22 febbraio 2018
ROMA - Giudici di pace e magistrati onorari di tribunali e Procure provenienti da tutta Italia manifesteranno oggi pomeriggio a
Continua

ACCOGLIENZA & SPACCIO

mercoledì 21 febbraio 2018
EMPOLI (FIRENZE) - Un 24enne nigeriano, ospite di un centro per l'accoglienza dei richiedenti asilo, e' stato arrestato a Empoli
Continua
 

MOGLIE DI RENZI HA IL PASS

mercoledì 21 febbraio 2018
''Malafede, complotti, fake news, giornalisti da querelare. Mancano solo le piaghe d'Egitto ad abbattersi su Matteo Renzi e poi
Continua

FRANCIA: MIGRANTI LEGGE DURA

mercoledì 21 febbraio 2018
PARIGI - Il ministro dell'Interno francese Gérard Collomb presenta oggi il suo progetto di legge su asilo e immigrazione,
Continua
 

LA BOSCHI SPACCA IL PD!

mercoledì 21 febbraio 2018
BOLZANO - A 10 giorni dalle politiche, il Pd altoatesino si spacca in due: ben 14 esponenti, espressione della minoranza che fa
Continua

GERMANIA: BUCO UE DA 10 MLD

mercoledì 21 febbraio 2018
I ministri delle Finanze di Finlandia e Austria, Petteri Orpo e Hartwig Loeger, hanno pareri opposti in merito all'opportunita'
Continua
 

PADOAN: WEIDMANN? SPERO NO

mercoledì 21 febbraio 2018
La nomina di Jens Weidmann, attuale presidente della Bundesbank, alla presidenza della Bce quando scadra' il mandato di Mario
Continua

SCIOPERO: STOP AD AIR FRANCE

mercoledì 21 febbraio 2018
Dipendenti in sciopero ad Air France, che prevede di cancellare metà dei suoi voli a lungo raggio da Parigi di oggi, a causa
Continua
 

SALVINI: LAVORO E SICUREZZA

mercoledì 21 febbraio 2018
''Ho letto la relazione'' dell'intelligence ''e in un Paese normale la preoccupazione non sarebbero fantomatici messaggi
Continua

NIGERIANI VIOLENTI SUL TRENO

martedì 20 febbraio 2018
OSIMO (ANCONA) - Tentano di aggredire violentemente il controllore di un treno regionale in quel momento fermo nella stazione
Continua
 

MINACCIA TERRORISMO E' ALTA

martedì 20 febbraio 2018
Per l'Italia la minaccia terroristica resta attuale e concreta. E' scritto nella Relazione annuale sulla politica
Continua

BRUNETTA: RENZI MENTE

martedì 20 febbraio 2018
''Renzi e Delrio attaccano il presidente Berlusconi e i suoi impegni assolutamente mantenuti sulle infrastrutture e sulle grandi
Continua
 

REFERENDUM SPD IN CORSO

martedì 20 febbraio 2018
BERLINO - Il partito socialdemocratico tedesco ha cominciato oggi la consultazione della base sul progetto di alleanza di governo
Continua

ESERCITO TEDESCO A PEZZI

martedì 20 febbraio 2018
BERLINO - Sottomarini in panne, problemi tecnici su elicotteri e aerei, carenza di personale e di mezzi: il rapporto parlamentare
Continua
 

CALENDA FRIGNA A BRUXELLES

martedì 20 febbraio 2018
''Apprendiamo che il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, e' volato a Bruxelles per parlare con la commissaria
Continua

CURA CANCRO PROVOCA INFARTO

martedì 20 febbraio 2018
Un paziente su tre muore non di cancro ma a causa delle terapie oncologiche: è quanto emerge da un recente studio sulle cause di
Continua
 

EUROZONA, STALLO SUL RISCHIO

martedì 20 febbraio 2018
BRUXELLES- Nella discussione all'Eurogruppo sui prossimi passi verso l'Unione Bancaria ''purtroppo si e' dovuto registrare una
Continua

CORBYN SPIA DELL'URSS, PARE

martedì 20 febbraio 2018
Continua la campagna di sospetti portata avanti da ambienti e media conservatori britannici sui vecchi contatti con l'est europeo
Continua
 

VIRGINIA RAGGI PROSCIOLTA

martedì 20 febbraio 2018
ROMA - Il Tribunale di Roma ha stabilito ''l'infondatezza della notizia di reato'' nel caso della nomina di Salvatore Romeo al
Continua

 
Ultimi articoli pubblicati

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL.

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL. L'ALTERNATIVA? LASCIARE LA UE
giovedì 22 febbraio 2018
Uno dei punti principali dei partiti sovranisti riguarda la rinegoziazione degli accordi che reggono la ue e la sua profonda struttura antidemocratica o l’uscita del paese dall’unione medesima, attraverso l’attivazione dell’articolo 50 del trattato europeo. Di cosa stiamo
Continua
 

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA
mercoledì 21 febbraio 2018
ROMA - Matteo Salvini  ha "lanciato" oggi Umberto Rapetto, ex generale della Guardia di Finanza, per un ruolo di "super manager" della sicurezza informatica nel prossimo governo. Non un ruolo da ministro, ma una figura operativa che riassuma in sè le competenze, ora divise tra diversi
Continua

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1 L'HANNO LEGATO E MASSACRATO
mercoledì 21 febbraio 2018
PALERMO - Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E' accaduto nella trafficata e centrale via Dante, intorno alle 19 di ieri, coi negozi aperti e gente
Continua
 

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI
lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non tornano. Di solito le discussioni sul bilancio comunitario non attraggono molta attenzione, ma questa volta e'
Continua

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL VERTICE DELLA BCE
lunedì 19 febbraio 2018
La pesantissima accusa di corruzione si abbatte sulla principale istituzione finanziaria della Lettonia, ma allo stesso tempo sul vertice della Bce. Il Governatore della Banca centrale Ilmars Rimsevics, che e' anche membro del consiglio direttivo della Banca centrale europea, e' stato arrestato
Continua
 

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI AGLI ITALIANI POVERI
mercoledì 14 febbraio 2018
IMOLA - Imola assunta ad esempio del razzismo contro i cittadini italiani praticato dal Pd. "Nel 2017 nel Comune di Imola ben il 70% delle case popolari sono state assegnate a cittadini stranieri: di questi il 5% provengono da paesi dell'Unione europea, mentre il 65% arriva da nazioni
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FED FA CAPIRE CHE A MARZO ALZERA' I TASSI E LE BORSE UE PARTONO

22 febbraio - Le Borse europee aprono in ribasso, dopo le minute della riunione della
Continua

GIORGIA MELONI: NAPOLITANO HA UN'IDEA TUTTA SUA DELLA DEMOCRAZIA...

22 febbraio - ''Giorgio Napolitano, ricordiamoci, e' responsabile della destituzione
Continua

MATTEO SALVINI: EURO ESPERIMENTO FALLITO PER TUTTI TRANNE CHE PER I

21 febbraio - ''Bagnai insieme a diversi premi Nobel per l'economia e' contrario a una
Continua

GRANDE BOOM ECONOMICO NEL REGNO UNITO: LAVORO, SALARI,

21 febbraio - Dati molto positivi su produttivita' e incremento dei salari nel Regno
Continua

GENTILONI: ''ALTISSIMAMENTE IMPROBABILE BLOCCARE I FLUSSI

21 febbraio - MILANO - ''Ognuno e' libero di dirvi quello che vuole, sopratutto in
Continua

SALVINI PROPONE UMBERTO RAPETTO ''SUPERMANAGER PER LA SICUREZZA

21 febbraio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, lancia il generale in congedo
Continua

IL DIRETTORE GENERALE DI SAVE THE CHILDREN SI DIMETTE PER MOLESTIE

21 febbraio - Il direttore generale di Save the Children si è dimesso dopo aver
Continua

SONDAGGIO IN ISRAELE: LIKUD DI NETANYAHU AI MASSIMI STORICI SE SI

21 febbraio - TEL AVIV - Mentre si trova al centro di diverse indagini di polizia,
Continua

IRAN: TEL AVIV SARA' RASA AL SUOLO, NON DAREMO A NETANYAHU MODO DI

20 febbraio - ''Tel Aviv sarà rasa al suolo se il regime israeliano dovesse compiere
Continua

LA COMMISSARIA UE AL BILANCIO CONFERMA: MANCANO 12-13 MILIARDI,

20 febbraio - L'Italia subira' dei tagli nei fondi strutturali europei. Secondo il
Continua
Precedenti »