43.405.695
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SANZIONI RUSSIA: 10MLD DANNI

lunedì 19 dicembre 2016
La guerra commerciale scatenata dalle sanzioni ha fatto scendere le esportazioni del Made in Italy in Russia al minimo da almeno un decennio con una perdita complessiva stimata ormai in oltre 10 miliardi da quanto il Paese di Putin ha deciso le contromisure a partire dall’embargo totale nei confronti di importanti prodotti agroalimentari. È quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’ufficializzazione della proroga per altri sei mesi delle sanzioni contro la Russia da parte dell'Unione Europea. L’agroalimentare - sottolinea la Coldiretti - è l’unico settore ad essere colpito direttamente da un embargo totale sancito, come ritorsione alle sanzioni europee, dalla Russia che dall'agosto 2014 ha chiuso completamente le frontiere ad una lista di prodotti, frutta e verdura, formaggi, carne e salumi, ma anche pesce, provenienti da Ue, Usa, Canada, Norvegia ed Australia con successiva proroga.Al divieto di accesso a questi prodotti - precisa la Coldiretti - si sono aggiunte le tensioni commerciali che hanno ostacolato di fatto le esportazioni in tutto l’agroalimentare e anche negli altri settori, dalla moda fino alle auto, in cui era tradizionalmente forte la presenza italiana. La guerra commerciale con la Russia ha colpito duro interrompendo bruscamente una crescita travolgente delle esportazioni agroalimentari italiane verso la Russia, che nei cinque anni precedenti il blocco erano più che raddoppiate in valore (+112%). Lo stop alle importazioni di frutta, verdura, salumi e formaggi dall’Italia ha provocato peraltro in Russia un vero boom nella produzione locale di prodotti Made in Italy taroccati, dal salame Italia alla mozzarella “Casa Italia”, dall’insalata 'Buona Italia'.


 
Target

ITALICUM A GIUDIZIO MARTEDI'

venerdì 20 gennaio 2017
Italicum, ballottaggio in bilico. La Consulta esaminera' martedi' la legge elettorale varata sotto Renzi e il ballottaggio non e'
Continua
 

HOTEL RIGOPIANO: DIECI VIVI!

venerdì 20 gennaio 2017
Ore e ore a scavare nella neve, al buio, al gelo e poi finalmente il premio incredibile: sei persone ritrovate vive all'interno
Continua

NETANYAU SALUTA DONALD TRUMP

venerdì 20 gennaio 2017
ISRAELE - ''Congratulazioni al mio amico Presidente Trump. Non vedo l'ora di lavorare a stretto contatto con lui per forgiare
Continua
 

CAUSA DA 3MLD A DEUTSCHE B.

giovedì 19 gennaio 2017
Una nuova azione legale da 3 miliardi di dollari contro Deutsche Bank negli Stati Uniti da parte di un trust ebreo. A presentarla
Continua

DOMANI GIURAMENTO DI TRUMP

giovedì 19 gennaio 2017
Donald Trump giurera' domani da 45esimo presidente degli Stati Uniti all'esterno del Campidoglio, a Washington. La giornata
Continua
 

GIORGIA MELONI ALL'ATTACCO

giovedì 19 gennaio 2017
''Il ministro dell’Interno Minniti vorrebbe far svolgere agli immigrati richiedenti asilo dei lavori socialmente utili, mentre
Continua

GOVERNO: STOP AGLI 80 EURO

giovedì 19 gennaio 2017
Buste paga più leggere dal mese di gennaio per quasi cinquecentomila appartenenti a Forze Armate, Forze di Polizia e Vigili del
Continua
 

PROTESTA SINDACATI POLIZIA

giovedì 19 gennaio 2017
Totale contrarietà del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) all’iniziativa di coinvolgere i richiedenti asilo nello
Continua

IWOBI (LEGA): PD E' RAZZISTA

giovedì 19 gennaio 2017
''Terremoto. Neve. Gelo. Valanghe e morti. L'Italia sta attraversando un periodo pieno di tragedie. E il Partito Democratico cosa
Continua
 

SALVINI: LEVA OBBLIGATORIA

giovedì 19 gennaio 2017
''Chiediamo lo stanziamento urgente di 100 milioni di euro per le zone colpite dal terremoto. Avete trovato 20 miliardi dalla
Continua

G.B.:12 PAESI PRONTI ACCORDO

giovedì 19 gennaio 2017
La Gran Bretagna lancia la sua crociata per delineare futuri accordi commerciali separati al di fuori dell'Ue, destinati nelle
Continua
 

MEDIASET:VIVENDI IN TRAPPOLA

giovedì 19 gennaio 2017
''Se vuoi la pace, prepara la guerra'': questo antico motto latino e' attribuito dal quotidiano economico francese ''Les Echos''
Continua

LA MERKEL TEME TRUMP

giovedì 19 gennaio 2017
I leader europei, con in testa la cancelliera tedesca Angela Merkel preoccupati dall'imprevedibilita' - a loro dire - del
Continua
 

FRATTURA DENTRO LA BCE

giovedì 19 gennaio 2017
Dopo un avvio prudente, le Borse europee virano in ribasso, in vista della riunione odierna della Bce. Londra cede lo 0,26%. A
Continua

CINA NEI GUAI VENDE BOND USA

giovedì 19 gennaio 2017
PECHINO - Scende ai minimi dal 2010 l'esposizione ai buoni del Tesoro statunitensi della Cina. Secondo gli ultimi dati del
Continua
 

SOCIETA' IN FALLIMENTO +4,8%

mercoledì 18 gennaio 2017
Il contesto macroeconomico nel 2014 (''ultimi'' dati disponibili...) e' stato caratterizzato da lieve ripresa del Pil (+1% in
Continua

CITTADINI EROI DI ACCUMOLI

mercoledì 18 gennaio 2017
ACCUMOLI - ''La situazione e' drammatica. Qui non c'e' stato solo il terremoto del 24 agosto e del 30 ottobre, che ci ha messo in
Continua
 

FORSE ALTRI FORTI TERREMOTI

mercoledì 18 gennaio 2017
La faglia coinvolta dalle scosse di questa mattina appartiene al sistema di faglie dei Monti della Laga il cui settore più
Continua

LUSSURIA IN VATICANO

mercoledì 18 gennaio 2017
Nonostante la stretta annunciata da Benedetto XVI e da Francesco, le denunce continuano ad arrivare a pacchi. Nel 2015 sono
Continua
 

CRI:ISTRUZIONI PER TERREMOTO

mercoledì 18 gennaio 2017
Cosa fare in caso di scosse di terremoto? Al quesito, piu' attuale che mai, risponde la Croce Rossa Italiana con un vademecum su
Continua

 
Ultimi articoli pubblicati

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''
venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno più". Lo ha dichiarato il presidente Donald Trump durante il discorso di insediamento alla Casa
Continua
 

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''
venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal ministro dell'Economia italiano, Pier Carlo Padoan, a Davos per l'annuale forum economico. Il ministro
Continua

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''
giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime quarantotto ore. E c'è da dire che i toni, specialmente quelli del ministro degli Esteri
Continua
 

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)
mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo gennaio parigino, il quotidiano economico Les Echos commentando in esclusiva i risultati
Continua

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO
martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano economico francese "Les Echos", ricordando i recenti commenti dopo la caduta di Matteo Renzi ed il
Continua
 

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META'

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META' FUORI'' (THERESA MAY)
martedì 17 gennaio 2017
LONDRA - La premier del Regno Unito, Theresa May, riferisce il Financial Times  questa mattina, mettera' alla prova i mercati valutari oggi, quando annuncera' un taglio netto con l'Unione Europea, dichiarando di non volere un accordo che lasci il paese "meta' dentro e meta' fuori". Le sue
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »