54.208.669
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CRISTIANI PERSEGUITATI

giovedì 3 marzo 2016
PAKISTAN - ''I cristiani in Pakistan sono una minoranza, ma attiva, che sta contribuendo allo sviluppo del Paese. Eppure continuano le persecuzioni, i rapimenti e le violenze''. Testimonianza toccante oggi a Torino, nella sede del Consiglio regionale del Piemonte, di monsignor Joseph Coutts, arcivescovo di Karachi e presidente della Conferenza episcopale pakistana, ospite del Comitato regionale per i diritti umani. ''Dal 1986 - ha raccontato - c'e' una legge sulla blasfemia che sanziona con la condanna a morte chiunque parli contro Maometto e con l'ergastolo chiunque profani il Corano, ad esempio anche se gli cade dalle mani accidentalmente. La legge - ha aggiunto - puo' essere facilmente usata in modo improprio: e' molto facile accusare chiunque di blasfemia, anche se musulmano, e la legge e' spesso usata come strumento di vendetta per ritorsioni personali. In molte occasioni la caccia al blasfemo ha scatenato veri e propri massacri''. Monsignor Coutts ha raccontato anche che ''piu' di 24mila ragazze, nei villaggi e nelle piccole citta', sono strappate alle loro famiglie e costrette a convertirsi all'Islam''. ''Quello dei cristiani in Pakistan e' un problema dalle dimensioni preoccupanti'', ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro Laus.


 
Target

MPS: LEGA CHIEDE AUDIZIONI

giovedì 23 novembre 2017
''Ho inviato a Casini formale richiesta per audire nella commissione d'inchiesta sul sistema Bancario Giuseppe Mussari, gia'
Continua
 

CONGRESSO NAZIONALE DI FDI

giovedì 23 novembre 2017
''Il nostro congresso segna la seconda fase del nostro movimento nato 5 anni per dare casa e speranza alla storia della destra
Continua

CORTE DARA' RAGIONE AL CAV.

giovedì 23 novembre 2017
La Corte europea per i diritti umani ieri mercoledi' 22 novembre ha iniziato a discutere il ricorso presentato dall'ex presidente
Continua
 

TASSE: ITALIA SESTA AL MONDO

giovedì 23 novembre 2017
Cala, si fa per dire, il livello di pressione fiscale in Italia, al ''solo'' 42,9 per ceno nel 2016 secondo l'Ocse, ovvero 0,4
Continua

DI BATTISTA: CI VEDIAMO DOPO

giovedì 23 novembre 2017
''Non credo che questo sia il mio ruolo adesso. Io non sono uno statista, ho fatto il parlamentare e ce l'ho messa tutta''. Così
Continua
 

ARRIVA L'INVERNO IN ANTICIPO

giovedì 23 novembre 2017
Riscaldamento globale? Piuttosto, raffreddamento. La stagione autunnale sta per subire una virata in anticipo verso l'inverno.
Continua

DI MAIO SCRIVE A MACRON...

giovedì 23 novembre 2017
''Il Movimento 5 Stelle non ha nulla a che fare con certe formazioni xenofobe e antagoniste che crescono un po' ovunque in
Continua
 

POLO SOVRANISTA CON LA LEGA

giovedì 23 novembre 2017
Il 7 dicembre assemblea a Napoli di Mns con la Lega e Giorgetti e il Fronte identitario. ''E' un salto di livello per chi viene
Continua

DONNE TEDESCHE DELL'ISIS

giovedì 23 novembre 2017
BAGHDAD - Una delegazione dell'Ufficio federale di polizia criminale tedesco (Bka) ha visitato Baghdad lo scorso agosto per
Continua
 

OLIGARCA MOSCOVICI MINACCIA

giovedì 23 novembre 2017
BRUXELLES - ''L'Italia non puo' permettersi un debito cosi' e chi andra' al governo dovra' rispettare le regole Ue''. Il
Continua

ITALIA SARA' COMMISSARIATA

mercoledì 22 novembre 2017
''Ormai non passa giorno senza che dall'Europa non arrivi un rimprovero al Governo Gentiloni e al suo ministro dell'economia
Continua
 

SINISTRE: NO COL PD. FINE.

mercoledì 22 novembre 2017
''Rammarico'' per il no della sinistra a un'alleanza per le prossime elezioni politiche. Ma il confronto continuerà ''con le
Continua

INCHIESTA CORRUZIONE CRESCE

mercoledì 22 novembre 2017
Sono quasi 300 le email e decine le intercettazioni telefoniche finite sotto la lente della Guardia di finanza di Busto Arsizio
Continua
 

AUDAX: INTERVIENE CAPARINI

mercoledì 22 novembre 2017
''La vicenda vissuta da un'anziana signora di Pordenone ha dell'incredibile: l'azienda Audax Energia di Vinovo le ha recapitato,
Continua

MACRON E' IL PIU' ARROGANTE

mercoledì 22 novembre 2017
PARIGI - Macron rischia di battere ogni predecessore, ma in una classifica tutt'altro che lusinghiera, quella della
Continua
 

FRANCIA VIOLA LE REGOLE UE

mercoledì 22 novembre 2017
BRUXELLES - La Francia attualmente e' ancora sotto procedura d'infrazione - che però non ''disturba'' i mercati - per deficit
Continua

STRAORDINARI NON PAGATI

mercoledì 22 novembre 2017
E’ inammissibile, soprattutto il un momento in cui la Polizia di Stato, unitamente alle altre Forze dell’Ordine, vengono
Continua
 

UBER, MEGA SCANDALO IN USA

mercoledì 22 novembre 2017
Il nome Uber sta diventando praticamente sinonimo di scandalo, ma questa volta l'azienda ha superato se stessa. L'ultimo che ha
Continua

TELEGRAPH: M5S, BRUTTO COLPO

mercoledì 22 novembre 2017
LONDRA - Il Movimento cinque stelle ha incassato un inatteso brutto colpo: lo riferisce il quotidiano britannico ''The
Continua
 

GOOGLE SPIA UTENTI ANDROID

mercoledì 22 novembre 2017
Google sta ricevendo dati relativi alla posizione geografica degli utenti a loro insaputa, anche se hanno disattivato la
Continua

 
Ultimi articoli pubblicati

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI
mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta la firma di Matteo Salvini e si apre con questa frase: "E' ora di ridare ai nostri figli la certezza
Continua
 

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015
mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a sfondo sessuale non avvengono all'esterno, ma nella sfera privata, ma i casi in cui le donne
Continua

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG
mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e promette di avere sviluppi ancor più clamorosi. I fatti accertati dai magistrati della
Continua
 

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO
martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale della Consob, Angelo Apponi, in audizione davanti alla commissione bicamerale d'inchiesta sulle banche
Continua

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)
martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi delle vecchie lire) e ovviamente questi soldi non cadono dal cielo ma provengono dai bilanci dei vari
Continua
 

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE
sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito pubblico e risanare i conti. Di questo personaggio ci siamo già occupati nel lontano 2014. Anche
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!