39.806.930
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

Il Tesoro italiano sta accantonando una montagna di soldi in previsione del crac dell'euro.

lunedì 14 luglio 2014

Siamo venuti a sapere da fonte interna ed autorevole del ministero competente, che il Tesoro italiano sta accumulando una riserva di denaro liquido superiore al momento attuale ai 92 miliardi di euro - con l'obbiettivo di raggiungere i 150 entro fine anno - in vista del tracollo della valuta unica europea.

Immagino non sia sfuggito ai più che Banca d'Italia abbia comunicato l'ammontare del debito pubblico, arrivato a 2.166,3 miliardi, e che il motivo dell'impennata sia anche da addebitare agli oltre 14 miliardi accantonati proprio dal Tesoro. Quasi quindici, per la precisione. Perchè?

Perchè far crescere il debito per accantonare contanti? Che senso ha? Da notare che nel 2013 la scorta di liquidi di questa funzione centrale dello Stato era molto inferiore: 62,4 miliardi. Ebbene, in un anno è cresciuta del 50% dell'importo precedente. Non si tratta di aggiustamenti di cassa. Quelli, si contano con le virgole.

Qua siamo di fronte a una strategia precisa: accantonare un vero "tesoro" nelle casse del Tesoro. E un tesoro in euro, proprio quando la macchina dello Stato ha un disperato bisogno di denaro, ha senso solo se lo si ritiene strategico, così importante da dover aumentare ancor di più il buco complessivo dello Stato.

E' evidente che l'Italia nel suo piccolo stia correndo ai ripari. Si sta cercando di accumulare contanti per provare a impedire l'insolvenza che s'innescherà non appena arriverà l'autunno. Le previsioni fatte dal governo Renzi sono completamente sbagliate. Non per niente, lo stesso Renzi ha concesso un'intervista al Corriere della Sera con la quale ha tenuto a "smentire" voci mai girate ufficialmente - e allora perchè smentirle? - di un possibile "commissariamento" dell'Italia da parte della Troika UE.

E le previsioni errate stanno creando una voragine nei conti pubblici, per ora tenuta nascosta. Alcuni quotidiani hanno scritto 24 miliardi di buco nei conti. Altri giornali si sono spinti a parlare di "manovra autunnale". La verità è un'altra.

In autunno, con ogni probabilità nel mese di ottobre, sarà chiaro il piano, l'exit strategy allo studio nelle cancellerie europee per far terninare l'euro in Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Grecia. 

La recessione non sta dando tregua e i dati sono tutti convergenti: l'Europa dell'euro è avviata a un inasprimento della crisi, ora arrivata ad aggredire il cuore della macchina economica europea: la produzone industriale. E' in forte calo ovunque sia in circolazione l'euro. 

Ed anche i fondamentali sono da brivido: quando i BTP italiani arrivano a rendere circa come i titoli di stato degli Stati Uniti d'America, voi capite che sta accadendo qualcosa di folle. La follia consiste nel tenere artificialmente in equilibrio valori finanziari che sarebbero del tutto squilibrati, se affidati al mercato o se si preferisce, se rispecchiassero davvero la realtà.

Quindi, che accadrà questa estate? Rimarrà tutto com'è ora o s'inizierà a vedere all'orizzonte la tempesta? Francamente, ho la netta sensazione che questo agosto sarà molto - molto - simile all'agosto del 2008. 

Poi, il 15 settembre arrivò il crac della Lehman Brothers. E il 15 settembre 2014 riapriranno le porte del Parlamento dopo la pausa estiva...

max parisi

 

 

 



 
Ultimi articoli pubblicati

TRAMONTO DELL'EURO: ANCHE ''L'ULTIMO GIAPPONESE'' ZINGALES S'ARRENDE: ''TORNI LA LIRA, SE NON C'E'

TRAMONTO DELL'EURO: ANCHE ''L'ULTIMO GIAPPONESE'' ZINGALES S'ARRENDE: ''TORNI LA LIRA, SE NON C'E' POLITICA FISCALE COMUNE''
mercoledì 28 settembre 2016
"O introduciamo una politica fiscale comune che aiuti i paesi in difficoltà o dobbiamo recuperare la nostra flessibilità di cambio”, ovvero dobbiamo tornare alla lira. Parole di Bagnai, di Borghi, di Rinaldi? Nessuno di loro: a pronunciare questa frase è stato niente
Continua
 

SARKOZY FINANZIATO DA GHEDDAFI PER DIVENTARE PRESIDENTE:TROVATI DOCUMENTI CHE PROVANO VERSAMENTI

SARKOZY FINANZIATO DA GHEDDAFI PER DIVENTARE PRESIDENTE:TROVATI DOCUMENTI CHE PROVANO VERSAMENTI PER 6,5 MILIONI DI EURO
mercoledì 28 settembre 2016
PARIGI - Nuovo duro colpo all'ex presidente francese Nicolas Sarkozy, che attualmente guida il principale partito di opposizione I Repubblicani (Lr, ex Ump) e che si e' candidato alle primarie con cui ai primi di novembre il centrodestra scegliera' il suo candidato alle elezioni presidenziali della
Continua

WALL STREET JOURNAL: IL GOVERNO ITALIANO S'E' AFFIDATO A UN IMPROBABILE SALVATORE PER LE BANCHE

WALL STREET JOURNAL: IL GOVERNO ITALIANO S'E' AFFIDATO A UN IMPROBABILE SALVATORE PER LE BANCHE PERICOLANTI: J.P.MORGAN
mercoledì 28 settembre 2016
NEW YORK - Il governo Renzi si è "affidato" a una delle tre più potenti banche d'affari degli Stati Uniti e del mondo per provare a salvare dal crack Mps e le altre banche italiane pericolanti, ma è un azzardo al limite della follia. Più o meno, è questo che
Continua
 

DISOCCUPAZIONE IN FORTE CRESCITA ABBATTE HOLLANDE MENTRE UNA MICIDIALE INCHIESTA SU SPIE E CORROTTI

DISOCCUPAZIONE IN FORTE CRESCITA ABBATTE HOLLANDE MENTRE UNA MICIDIALE INCHIESTA SU SPIE E CORROTTI S'AVVICINA A SARKOZY
martedì 27 settembre 2016
PARIGI - La pubblicazione ieri in serata dei dati sulla disoccupazione in Francia e' come un vento polare che soffia sull'ottimismo ostentato dal governo socialista ormai da diversi mesi in vista delle elezioni presidenziali e parlamentari della primavera 2017: dai dati raccolti da Pole Emploi
Continua

CLAMOROSO: GRANDE STAMPA TEDESCA ELOGIA I BENEFICI DEL BREXIT PER LA GRAN BRETAGNA (PREPARAZIONE

CLAMOROSO: GRANDE STAMPA TEDESCA ELOGIA I BENEFICI DEL BREXIT PER LA GRAN BRETAGNA (PREPARAZIONE DELLA FINE DI EURO-UE)
martedì 27 settembre 2016
LONDRA - Non capita tutti i giorni che ad elogiare l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea sia il numero uno del più importante gruppo editoriale... tedesco. Invece, è esattamente quanto è accaduto e si può leggere oggi in prima pagina sul famoso Financial
Continua
 

MPS VICINISSIMA AL DEFAULT. ''SALVATAGGIO'' DA PARTE DI UN FONDO SOVRANO ARABO? SOLO VOCI. (VIA DA

MPS VICINISSIMA AL DEFAULT. ''SALVATAGGIO'' DA PARTE DI UN FONDO SOVRANO ARABO? SOLO VOCI. (VIA DA EURO-UE O E' LA FINE)
lunedì 26 settembre 2016
Mentre sulla stampa internazionale si leggono articoli sempre più dubbiosi sulla tenuta della Ue e in molti casi non si considera più un tabù la fine di questo mostro che ha portato rovina, povertà e morte in un continente un tempo prospero, l’italico stivale danza
Continua

FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI

FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI SINDACI (E IN ITALIA?)
lunedì 26 settembre 2016
LONDRA - Il governo socialista francese sta pensando di distribuire i 12mila immigrati che sono accampati a Calais  - nella famigerata "giungla" dove avvengono traficci illegali di ogni tipo - in tutto il territorio del Paese, ma qualcuno sta facendo di tutto per opporsi a questo piano
Continua
 

LES ECHOS: ''SE L'USURA FOSSE IMPRESA, SAREBBE UNA DELLE PIU' FLORIDE D'ITALIA. FATTURA PIU'

LES ECHOS: ''SE L'USURA FOSSE IMPRESA, SAREBBE UNA DELLE PIU' FLORIDE D'ITALIA. FATTURA PIU' DELL'ENI'' (ADDIO, RENZI)
lunedì 26 settembre 2016
PARIGI - Riassumendo, si potrebbe dire che l'Italia è il Paese degli usurai. La pesantissima accusa arriva dalla Francia, e non da un giornale qualsiasi, dal principale quotidiano della finanza d'Oltralpe: "Se l'usura fosse un'impresa, sarebbe una delle piu' floride dell'Italia" titola Les
Continua

LA GERMANIA SI RIAVVICINA ALLA RUSSIA. IL VICE DELLA MERKEL VOLA A MOSCA E INCONTRA PUTIN: LE

LA GERMANIA SI RIAVVICINA ALLA RUSSIA. IL VICE DELLA MERKEL VOLA A MOSCA E INCONTRA PUTIN: LE SANZIONI DEVONO FINIRE.
giovedì 22 settembre 2016
MOSCA - Il vicecancelliere tedesco Sigmar Gabriel aveva subito mesi fa molte critiche dopo la sua visita in Russia, ovviamente perchè era stata considerata una visita "eretica" rispetto la "dottrina" americana dell'amministrazione Obama che dipinge la Russia come il "principale pericolo" per
Continua
 

CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250

CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250 MILIONI IN INGHILTERRA
mercoledì 21 settembre 2016
LONDRA - A sentire la stampa di regime italiana, l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea avrebbe causato un'apocalisse economica di proporzioni immani. Ebbene sono passati oltre tre mesi da questo referendum e l'economia britannica gode di ottima salute e le imprese straniere stanno
Continua

OLTRE 200.000 TEDESCHI E AUSTRIACI SONO SCESI IN PIAZZA CONTRO TTIP E CETA, MA IN ITALIA LA NOTIZIA

OLTRE 200.000 TEDESCHI E AUSTRIACI SONO SCESI IN PIAZZA CONTRO TTIP E CETA, MA IN ITALIA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA
lunedì 19 settembre 2016
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente  - in Italia - del fatto che sabato scorso centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza in Germania e Austria per protestare contro il TTIP  e il CETA (trattato di libero scambio tra UE e Canada) e la cosa non deve sorprendere visto
Continua
 

BORIS JOHNSON, MINISTRO DEGLI ESTERI BRITANNICO: BARCONI DI AFRICANI VANNO FERMATI IN MARE E

BORIS JOHNSON, MINISTRO DEGLI ESTERI BRITANNICO: BARCONI DI AFRICANI VANNO FERMATI IN MARE E RICONDOTTI A RIVA IN LIBIA
venerdì 16 settembre 2016
LONDRA - Se venisse affidata alla Gran Bretagna - anzichè al governo Renzi - la lotta contro l'invasione dell'Italia di africani che a decine di migliaia vengono trasportati nel Belpaese per 2-3miglia con i barconi che partono dalle coste libiche e per il resto su mezzi della marina italiani
Continua

MARIO MONTI E I SUOI HANNO CAUSATO 4 MILIARDI DI DANNI ERARIALI E HANNO DEVASTATO IL SETTORE

MARIO MONTI E I SUOI HANNO CAUSATO 4 MILIARDI DI DANNI ERARIALI E HANNO DEVASTATO IL SETTORE IMMOBILIARE E BANCARIO
giovedì 15 settembre 2016
Il mese di settembre riserva giorni densi di avvenimenti: dal vertice dei paesi mediterranei, bollato come riunione di idioti dagli oligarchi Ue, al  discorso in lingua tedesca di junker sullo stato della Ue medesima, giusto per far capire chi comanda realmente nel continente, per arrivare a
Continua
 

CLAMOROSO: IL LUSSEMBURGO (DI JUNCKER) CHIEDE IN VIA UFFICIALE L'ESPULSIONE DELL'UNGHERIA

CLAMOROSO: IL LUSSEMBURGO (DI JUNCKER) CHIEDE IN VIA UFFICIALE L'ESPULSIONE DELL'UNGHERIA DALL'UNIONE EUROPEA!
mercoledì 14 settembre 2016
BRUXELLES - Sembra una barzelletta, tenendo conto che c'è appena stato il Brexit, invece è una faccenda molto seria dagli sviluppi imprevedibili. Il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, considera un'"enorme sciocchezza" la richiesta di espulsione dell'Ungheria dall'Ue
Continua

FONDI NERI E RICICLAGGIO IN FRANCIA: L'EX MINISTRO DEL BILANCIO SOTTO PROCESSO CHIAMA IN CAUSA

FONDI NERI E RICICLAGGIO IN FRANCIA: L'EX MINISTRO DEL BILANCIO SOTTO PROCESSO CHIAMA IN CAUSA ''SCIABOLETTA'' HOLLANDE
mercoledì 14 settembre 2016
PARIGI -  Alla fine, la valanga di fango della corruzione politica colpisce anche Hollande. Proseguono in Francia le rivelazioni in relazione allo scandalo dei fondi neri accantonati dall'ex ministro socialista del Bilancio Jèrome Cahuzac, accusato davanti al tribunale di Parigi di
Continua
 

AL DER SPIEGEL CHE SCRIVE ''UE SPACCATA IN DUE, NORD CONTRO SUD'' SI AGGIUNGE EL PAIS: ''JUNCKER

AL DER SPIEGEL CHE SCRIVE ''UE SPACCATA IN DUE, NORD CONTRO SUD'' SI AGGIUNGE EL PAIS: ''JUNCKER INADEGUATO, UE ALLA FINE''
martedì 13 settembre 2016
BERLINO - La sostanza è: la Ue sta per spaccarsi in due: Nord contro Sud. E a scriverlo è niente di meno che il Der Spiegel. "I capi di governo dei Paesi del Mediterraneo sono spesso stati derisi da Bruxelles con il nomignolo 'Club Med'. Ora e' diverso - scrive in una lunga analisi il
Continua
 

 
Editoriali

Perfetto, va tutto male.

E' passata l'estate, la "politica" ha ripreso l'attività - bontà sua il 13 settembre - in Parlamento, ma guardando il calendario ho l'impressione

Avete pronto un Piano B per la vostra vita?

Non mi sono dimenticato, ho fatto apposta. Dal massacro islamico di nove italiani - torturati e uccisi uno ad uno perchè "infedeli" cristiani - avvenuto

Il prossimo massacro islamico sarà in Italia.

Dovrebbe balzare agli occhi la "sottile" differenza tra il trattamento in guanti bianchi riservato dal governo Renzi ai poveri migranti africani tutti

L'estate è già finita. Siamo a ottobre.

Parto da tre fatti. Politicamente parlando, in Italia il "centro" non c'è più, la destra non c'è ancora e il Pd renziano ha perso

Non ve l'hanno detto? Ai mercati piace il Brexit (guardate i dati).

I famosi "mercati" non hanno per niente paura del Brexit. Prova ne è che la Borsa di Londra in tutto è calata del 6,5% in questa ultima

Matteo Salvini vuole la stella di generale o preferisce rimanere capitano per

Il vero inequivocabile segnale che arriva dalle amministrative è che gli italiani cominciano ad averne fin sopra i capelli del signor Renzi. E il Pd di

C'è un piccolo problema all'Inps e un altro piccolo problema che riguarda

Quando nel medesimo giorno, che poi è oggi, il presidente dell'Inps, tal Boeri, dichiara in Parlamento che non c'è di che preoccuparsi di una

Un saluto dal Bianconiglio.

Spero non siate così rincoglioniti da tv e mezzi stampa a senso unico a sinistra da aver concentrato tutta la vostra attenzione sulle risibili elezioni

Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GOVERNO TEDESCO PREPARA IL PIANO DI SALVATAGGIO PER DEUTSCHE BANK

28 settembre - Il governo tedesco e le autorita' di vigilanza finanziaria stanno
Continua

CALDEROLI: ''L'INTERVISTA DI DE BENEDETTI E' L'AVVISO DI SFRATTO A

28 settembre - ''Se uno dei 'poteri forti' per eccellenza del nostro Paese come De
Continua

SALVINI: ''SE LA UE E' QUELLA DELLA BOLKESTEIN, MEGLIO SOLI''

28 settembre - ''Se l'Unione Europea e' quella della Bolkestein allora io dico 'meglio
Continua

CONTINUA A PRECIPITARE DEUTSCHE BANK: OGGI PERDE IL 3,13% (IERI IL

27 settembre - FRANCOFORTE - Non si arresta la caduta di Deutsche Bank, che stabilisce
Continua

ANCHE RENZI PRONTO A ''SBLOCCARE'' I LAVORI (QUALI?) PER IL PONTE

27 settembre - ''Se siete in condizione di portare le carte, noi lo sblocchiamo''.
Continua

BOMBA ESPLODE NELLA NOTTE DAVANTI ALLA MOSCHEA DI DRESDA. NESSUN

27 settembre - BERLINO - Due ordigni artigianali sono esplosi davanti a una moschea e
Continua

SI VOTERA' IL 4 DICEMBRE PER IL REFERENDUM COSTITUZIONALE (DELLA

26 settembre - ROMA - Alla fine, il governo Renzi si è deciso: il referendum
Continua

+++DRAGHI: RISCHIO DESTABILIZZAZIONE DELL'EURO+++

26 settembre - ''Per ristabilire la fiducia tra le nazioni e i popoli e' importante che
Continua

ALFANO: FINITI SOLDI PER PAGARE ACCOGLIENZA MIGRANTI? DITELO A

26 settembre - ROMA - ''Occorre reperire le risorse per pagare i nostri creditori, ma
Continua

SARKOZY: ''DESIDERO LA VITTORIA DI HILLARY CLINTON'' (MARINE LE PEN

26 settembre - PARIGI - L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy, candidato alle
Continua

SALVINI: ''83% DEGLI ITALIANI VUOLE CONTROLLO DELLE FRONTIERE, 48%

26 settembre - ''Secondo un sondaggio pubblicato da 'La Repubblica' (giornale non certo
Continua

SONDAGGIO: CALANO PD M5S E LEGA, TRA I LEADER STEFANO PARISI BATTE

23 settembre - Il classico sondaggio del venerdì sulle forze politiche italiane e i
Continua

FRANCIA: PIL 2° TRIMESTRE COL SEGNO MENO, LA BCE HA FALLITO LE

23 settembre - PARIGI - Altro che ripresa economica e ''moderata la costante crescita
Continua

LA RAGGI: NO ALLE OLIMPIADI DEL MATTONE, STIAMO ANCORA PAGANDO

21 settembre - ROMA - Virginia Raggi spiega il No alla candidatura delle Olimpiadi
Continua

PRESIDENZIALI IN AUSTRIA: IL VOTO SARA' IL 4 DICEMBRE (IL

21 settembre - VIENNA - Il Parlamento austriaco ha scelto il 4 dicembre come data per
Continua

SONDAGGIO IN RUSSIA: SOLO IL 29% E' ''PREOCCUPATO'' PER LE SANZIONI

21 settembre - MOSCA - Sanzioni Usa-Ue? Chi se ne frega. Solo il 29% dei russi e'
Continua

DUE ARMATI DI COLTELLI TENTANO L'ASSALTO ALL'AMBASCIATA ISRAELIANA

21 settembre - ISTANBUL - Le due persone che hanno tentato di attaccare questa mattina
Continua

SOFFERENZE DELLE BANCHE ITALIANE IN CONTINUA - INARRESTABILE -

20 settembre - Le sofferenze nette iscritte a bilancio dalle banche italiane sono
Continua

TRUMP: BOMBE E ACCOLTELLAMENTI COLPA DELLE POLITICHE DI OBAMA E

19 settembre - WASHINGTON - ''Gli attacchi di sabato dimostrano che le fallite
Continua

TERZA BOMBA INESPLOSA TROVATA A NEW YORK NEL QUARTIERE DI CHELSEA A

18 settembre - NEW YORK - Un ''dispositivo sospetto'' e' stato trovato in un terzo sito
Continua
Precedenti »