63.317.720
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TRIESTE LIBERA (DALL'ITALIA) INSISTE: CI SIAMO RIVOLTI ALL'ONU!

Il Movimento Trieste Libera rende noto che oggi, 7 ottobre, il Governo Italiano ha formalizzato una prima posizione ufficiale sull’amministrazione del Free Territory of Trieste – Territorio Libero di Trieste, rispondendo tramite il Ministero degli Esteri (sottosegretario Marta Dassù) ad un’interrogazione conoscitiva del deputato triestino del M5 Stelle Aris Prodani.

Il Ministero ha adottato la nota tesi pseudo-giuridica dei nazionalisti italiani secondo cui il Memorandum di Londra del 1954 non avrebbe introdotto l’amministrazione provvisoria ma la sovranità italiana su Trieste, annullando tutte le norme del Trattato di Pace sul Territorio Libero di Trieste, inclusi gli allegati, e tra questi quello istitutivo del Porto Franco internazionale di Trieste.

Trieste Libera afferma che tale tesi è radicalmente infondata e smentita dai Trattati, viola il diritto internazionale incluse la Carta delle Nazioni Unite, Cap.I, art. 1, n.2, e la Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati, artt. 61 comma 2 e 62. Costituisce inoltre il primo caso internazionale di spoliazione totale dei diritti della popolazione amministrata da parte di un Governo amministratore fiduciario.

Il Movimento Trieste Libera ha già azionato nel luglio 2013 un reclamo internazionale secondo le procedure delle Nazioni Unite per la tutela delle popolazioni sotto amministrazione fiduciaria. Il Movimento utilizzerà ora questa prima risposta ufficiale del Governo italiano per attivare ed accelerare con la massima energìa tutti i ricorsi e le procedure di garanzia internazionali pertinenti, e per chiedere la solidarietà di tutti i movimenti europei omologhi.

Il testo della risposta del Ministero degli Esteri italiano può essere letto su

https://arisprodani.wordpress.com/2013/10/07/interrogazione-tlt-risposta-del-mae-del-07-ottobre-2013/

fabio Cernecca


 

 

Alleanza Lombardia-Abruzzo nel nome della Sanità virtuosa (Maroni leggila proposta)

Paolo Pelini.
Continua »

TRIESTE LIBERA (DALL'ITALIA) INSISTE: CI SIAMO RIVOLTI ALL'ONU!

.
Continua »

Un'interrogazione alla ministra Carrozza attende risposta.

Paolo Pelini.
Continua »

Trieste vuole essere libera. dall'italia

Fabio Cernecca.
Continua »

Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »