(ANSA) - SEGRATE (MILANO), 8 DIC - IL SEGRETARIO DELLA LEGA

LOMBARDA, SEN. UMBERTO BOSSI, HA ILLUSTRATO IN UNA LUNGA

RELAZIONE, TENUTA AL PRIMO CONGRESSO NAZIONALE DELLA LEGA,

APERTOSI OGGI IN UN ALBERGO DI SEGRATE, I PUNTI FONDAMENTALI DI

UN PROGETTO POLITICO E DI UN PROGRAMMA CHE IL MOVIMENTO DOVRA'

PORTARE AVANTI NEI PROSSIMI QUATTRO ANNI. ESSI RIGUARDANO IN

PARTICOLARE LA POSIZIONE DELLA LEGA SUL CONCETTO DI AUTONOMIA,

LA LOTTA ALL'IMMIGRAZIONE, IL PROBLEMA DELLE ALLEANZE DELLA LEGA

CON GLI ALTRI MOVIMENTI AUTONOMISTI, IL PROBLEMA DELLE GIUNTE E

LE QUESTIONI ORGANIZZATIVE DEL MOVIMENTO SULLA BASE DI UNO

STATUTO CHE DOVRA' ESSERE APPROVATO DAL CONGRESSO.

   CIRCA 400 PERSONE, IN MAGGIORANZA QUARANTENNI, PARTECIPANO A

QUESTA PRIMA ASSISE DELLA LEGA. SONO ARRIVATI CON STRISCIONI

INNEGGIANTI AL MOVIMENTO, DA VARIE LOCALITA' DELLA LOMBARDIA, IN

MAGGIORANZA DAI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO E DI BERGAMO,

DOVE NELLE ULTIME ELEZIONI EUROPEE HANNO OTTENUTO IL MAGGIOR

NUMERO DI VOTI. OLTRE AL SEN. BOSSI, PARTECIPANO AL CONGRESSO IL

PARLAMENTARE, ELETTO NELLE LISTE DELLA LEGA, ON. GIUSEPPE LEONI,

DUE EURODEPUTATI, FRANCESCO SPERONI E LUIGI MORETTI, 60

CONSIGLIERI COMUNALI, DUE CONSIGLIERI PROVINCIALI, I SOCI

ORDINARI (127, DI CUI OTTO DONNE, CON DIRITTO DI VOTO) E ALTRI

SOCI SOSTENITORI. LA RELAZIONE DI BOSSI E' STATA SOTTOLINEATA DA

NUMEROSI E PROLUNGATI APPLAUSI DEI PARTECIPANTI AL CONGRESSO.

NELLE ELEZIONI EUROPEE LA LEGA HA OTTENUTO IN LOMBARDIA QUASI MEZZO

MILIONE DI VOTI (8,1 PER CENTO DEL TOTALE DEI VOTI NELLA REGIONE,

 1,8 IN ITALIA). BOSSI HA TRACCIATO UN EXCURSUS STORICO DELLA SUA

ORGANIZZAZIONE, DALLE ORIGINI, CIRCA 10 ANNI FA, IN CUI SI MANIFESTO' COME

"CAOS PRIMORDIALE - SONO SUE PAROLE - CONTINUAMENTE ALIMENTATO

FINTANTO CHE NON SI INTRAVVEDEVA CHE LA FUSIONE AVESSE ORIGINATO

UN'AMALGAMA". "OGGI SIAMO QUI - HA DETTO ANCORA IL CAPO

CARISMATICO DELLA LEGA - AD ARCHIVIARE LA FASE DELLA GENESI

PRIMORDIALE E DEL SUCCESSIVO ASSESTAMENTO CHE E' GIA' AVVENUTO

PERLOMENO AL 70 PER CENTO. CI SONO RITARDI ORGANIZZATIVI IN

QUALCHE PROVINCIA, MA OGGI LA FORZA DELL'ORGANIZZAZIONE E' TALE

DA SCORAGGIARE E COMUNQUE DA INATTIVARE OGNI PREOCCUPANTE

TENSIONE INTERNA". BOSSI HA AFFERMATO INOLTRE CHE

L'ORGANIZZAZIONE HA SUL TERRITORIO LOMBARDO NOVE SEDI

PROVINCIALI, UNA PER OGNUNA DELLE PROVINCE, E UNA VENTINA DI

SEDI INTRAPROVINCIALI NELLE LOCALITA' PIU' IMPORTANTI. "LA VIA

PER OTTENERE L'AUTONOMIA DELLA LOMBARDIA E IL RICONOSCIMENTO DI

REGIONE A STATUTO SPECIALE - HA DETTO ANCORA BOSSI - SI

DIMOSTRO' IMPOSSIBILE DA PERCORRERE PERCHE' ESSA PRESUPPONE IL

RICONOSCIMENTO DI MINORANZA LINGUISTICA ALL'INTERNO DELLO STATO

ITALIANO". "LA NOSTRA VIA NON POTEVA ESSERE CHE - HA

SOTTOLINEATO - QUELLA DELL'ETNOFEDERALISMO, CIOE' QUELLA

DELL'UNIONE DI PIU' MOVIMENTI ETNONAZIONALISTI IN UN UNICO

STRUMENTO POLITICO CAPACE DI VINCERE". "L'ETNONAZIONALISMO DEVE

COSTITUIRE, SECONDO BOSSI, UN ATTACCO AL CENTRALISMO DELLO

STATO". GRANDE SPAZIO HA DEDICATO BOSSI NELLA SUA RELAZIONE AL

PROBLEMA DELL'IMMIGRAZIONE ("NON SIAMO - HA DETTO - FAVOREVOLI

A SCELTE ECONOMICHE E POLITICHE CHE FACILITINO ULTERIORI FLUSSI

MIGRATORI VERSO LA LOMBARDIA; BISOGNA FAVORIRE L'INTEGRAZIONE

DELLE IMMIGRAZIONI GIA' AVVENUTE E GIA' ASSIMILATE"). CIO',

SECONDO BOSSI, "NON E' POSSIBILE PER L'IMMIGRAZIONE DI COLORE

DI CUI NON E' PREVEDIBILE L'INTEGRAZIONE, FORSE NEPPURE A

DISTANZA DI SECOLI". "DIETRO L'IMMIGRAZIONE DI COLORE - HA

SOTTOLINEATO IL SEGRETARIO DELLA LEGA - NON C'E' SOLO

L'INTERESSE DI UNA SINISTRA ALLO SBANDO CHE CERCA UN NUOVO

SOTTOPROLETARIATO CHE LE DIA I VOTI, NON C'E' SOLO LA CHIESA

CATTOLICA CHE HA PERSO OGNI CREDIBILITA' E CERCA DI RIEMPIRE I

SUOI SEMINARI VUOTI CON RELIGIOSI CHE RINTRACCIA NEL TERZO MONDO

(E QUESTO PASSAGGIO HA OTTENUTO L'APPLAUSO PIU' LUNGO, NDR), MA

C'E' ANCHE L'INTERESSE DEL GRANDE CAPITALE, CHE ATTRAVERSO

L'IMMIGRAZIONE DAL TERZO MONDO, SCARICA SUI CITTADINI I COSTI

DEL PROPRIO SVILUPPO". ALTRE BORDATE DEL SEN. BOSSI SONO STATE

INDIRIZZATI CONTRO GLI OMOSESSUALI E CONTRO "I DEVIANTI DI OGNI

GENERE". ALLA RELAZIONE DI BOSSI SEGUIRANNO TRA DOMANI E

DOPODOMANI UNA TRENTINA DI RELAZIONI. I GIOVANI DEL SERVIZIO

D'ORDINE INDOSSANO FELPE VERDI CON IL SIMBOLO DELLA LEGA; CHI LI

DIRIGE CE L'HA ROSSA E VIENE CHIAMATO ''SIGNOR RESPONSABILE''.

(ANSA) 8-DIC-89 19:35

 

" />

 

43.397.324
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STORIA DELLA LEGA NEGLI ANNALI ANSA
L'INTERVENTO DI BOSSI AL PRIMO CONGRESSO DELLA LEGA

(ANSA) - SEGRATE (MILANO), 8 DIC - IL SEGRETARIO DELLA LEGA

LOMBARDA, SEN. UMBERTO BOSSI, HA ILLUSTRATO IN UNA LUNGA

RELAZIONE, TENUTA AL PRIMO CONGRESSO NAZIONALE DELLA LEGA,

APERTOSI OGGI IN UN ALBERGO DI SEGRATE, I PUNTI FONDAMENTALI DI

UN PROGETTO POLITICO E DI UN PROGRAMMA CHE IL MOVIMENTO DOVRA'

PORTARE AVANTI NEI PROSSIMI QUATTRO ANNI. ESSI RIGUARDANO IN

PARTICOLARE LA POSIZIONE DELLA LEGA SUL CONCETTO DI AUTONOMIA,

LA LOTTA ALL'IMMIGRAZIONE, IL PROBLEMA DELLE ALLEANZE DELLA LEGA

CON GLI ALTRI MOVIMENTI AUTONOMISTI, IL PROBLEMA DELLE GIUNTE E

LE QUESTIONI ORGANIZZATIVE DEL MOVIMENTO SULLA BASE DI UNO

STATUTO CHE DOVRA' ESSERE APPROVATO DAL CONGRESSO.

   CIRCA 400 PERSONE, IN MAGGIORANZA QUARANTENNI, PARTECIPANO A

QUESTA PRIMA ASSISE DELLA LEGA. SONO ARRIVATI CON STRISCIONI

INNEGGIANTI AL MOVIMENTO, DA VARIE LOCALITA' DELLA LOMBARDIA, IN

MAGGIORANZA DAI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO E DI BERGAMO,

DOVE NELLE ULTIME ELEZIONI EUROPEE HANNO OTTENUTO IL MAGGIOR

NUMERO DI VOTI. OLTRE AL SEN. BOSSI, PARTECIPANO AL CONGRESSO IL

PARLAMENTARE, ELETTO NELLE LISTE DELLA LEGA, ON. GIUSEPPE LEONI,

DUE EURODEPUTATI, FRANCESCO SPERONI E LUIGI MORETTI, 60

CONSIGLIERI COMUNALI, DUE CONSIGLIERI PROVINCIALI, I SOCI

ORDINARI (127, DI CUI OTTO DONNE, CON DIRITTO DI VOTO) E ALTRI

SOCI SOSTENITORI. LA RELAZIONE DI BOSSI E' STATA SOTTOLINEATA DA

NUMEROSI E PROLUNGATI APPLAUSI DEI PARTECIPANTI AL CONGRESSO.

NELLE ELEZIONI EUROPEE LA LEGA HA OTTENUTO IN LOMBARDIA QUASI MEZZO

MILIONE DI VOTI (8,1 PER CENTO DEL TOTALE DEI VOTI NELLA REGIONE,

 1,8 IN ITALIA). BOSSI HA TRACCIATO UN EXCURSUS STORICO DELLA SUA

ORGANIZZAZIONE, DALLE ORIGINI, CIRCA 10 ANNI FA, IN CUI SI MANIFESTO' COME

"CAOS PRIMORDIALE - SONO SUE PAROLE - CONTINUAMENTE ALIMENTATO

FINTANTO CHE NON SI INTRAVVEDEVA CHE LA FUSIONE AVESSE ORIGINATO

UN'AMALGAMA". "OGGI SIAMO QUI - HA DETTO ANCORA IL CAPO

CARISMATICO DELLA LEGA - AD ARCHIVIARE LA FASE DELLA GENESI

PRIMORDIALE E DEL SUCCESSIVO ASSESTAMENTO CHE E' GIA' AVVENUTO

PERLOMENO AL 70 PER CENTO. CI SONO RITARDI ORGANIZZATIVI IN

QUALCHE PROVINCIA, MA OGGI LA FORZA DELL'ORGANIZZAZIONE E' TALE

DA SCORAGGIARE E COMUNQUE DA INATTIVARE OGNI PREOCCUPANTE

TENSIONE INTERNA". BOSSI HA AFFERMATO INOLTRE CHE

L'ORGANIZZAZIONE HA SUL TERRITORIO LOMBARDO NOVE SEDI

PROVINCIALI, UNA PER OGNUNA DELLE PROVINCE, E UNA VENTINA DI

SEDI INTRAPROVINCIALI NELLE LOCALITA' PIU' IMPORTANTI. "LA VIA

PER OTTENERE L'AUTONOMIA DELLA LOMBARDIA E IL RICONOSCIMENTO DI

REGIONE A STATUTO SPECIALE - HA DETTO ANCORA BOSSI - SI

DIMOSTRO' IMPOSSIBILE DA PERCORRERE PERCHE' ESSA PRESUPPONE IL

RICONOSCIMENTO DI MINORANZA LINGUISTICA ALL'INTERNO DELLO STATO

ITALIANO". "LA NOSTRA VIA NON POTEVA ESSERE CHE - HA

SOTTOLINEATO - QUELLA DELL'ETNOFEDERALISMO, CIOE' QUELLA

DELL'UNIONE DI PIU' MOVIMENTI ETNONAZIONALISTI IN UN UNICO

STRUMENTO POLITICO CAPACE DI VINCERE". "L'ETNONAZIONALISMO DEVE

COSTITUIRE, SECONDO BOSSI, UN ATTACCO AL CENTRALISMO DELLO

STATO". GRANDE SPAZIO HA DEDICATO BOSSI NELLA SUA RELAZIONE AL

PROBLEMA DELL'IMMIGRAZIONE ("NON SIAMO - HA DETTO - FAVOREVOLI

A SCELTE ECONOMICHE E POLITICHE CHE FACILITINO ULTERIORI FLUSSI

MIGRATORI VERSO LA LOMBARDIA; BISOGNA FAVORIRE L'INTEGRAZIONE

DELLE IMMIGRAZIONI GIA' AVVENUTE E GIA' ASSIMILATE"). CIO',

SECONDO BOSSI, "NON E' POSSIBILE PER L'IMMIGRAZIONE DI COLORE

DI CUI NON E' PREVEDIBILE L'INTEGRAZIONE, FORSE NEPPURE A

DISTANZA DI SECOLI". "DIETRO L'IMMIGRAZIONE DI COLORE - HA

SOTTOLINEATO IL SEGRETARIO DELLA LEGA - NON C'E' SOLO

L'INTERESSE DI UNA SINISTRA ALLO SBANDO CHE CERCA UN NUOVO

SOTTOPROLETARIATO CHE LE DIA I VOTI, NON C'E' SOLO LA CHIESA

CATTOLICA CHE HA PERSO OGNI CREDIBILITA' E CERCA DI RIEMPIRE I

SUOI SEMINARI VUOTI CON RELIGIOSI CHE RINTRACCIA NEL TERZO MONDO

(E QUESTO PASSAGGIO HA OTTENUTO L'APPLAUSO PIU' LUNGO, NDR), MA

C'E' ANCHE L'INTERESSE DEL GRANDE CAPITALE, CHE ATTRAVERSO

L'IMMIGRAZIONE DAL TERZO MONDO, SCARICA SUI CITTADINI I COSTI

DEL PROPRIO SVILUPPO". ALTRE BORDATE DEL SEN. BOSSI SONO STATE

INDIRIZZATI CONTRO GLI OMOSESSUALI E CONTRO "I DEVIANTI DI OGNI

GENERE". ALLA RELAZIONE DI BOSSI SEGUIRANNO TRA DOMANI E

DOPODOMANI UNA TRENTINA DI RELAZIONI. I GIOVANI DEL SERVIZIO

D'ORDINE INDOSSANO FELPE VERDI CON IL SIMBOLO DELLA LEGA; CHI LI

DIRIGE CE L'HA ROSSA E VIENE CHIAMATO ''SIGNOR RESPONSABILE''.

(ANSA) 8-DIC-89 19:35

 


 

 
LEGA NELL'ANSA

LA PRIMA VITTORIA, LA PRIMA

(ANSA) - VARESE, 16 GIU - UMBERTO BOSSI, 46 ANNI, VARESINO, EX RICERCATORE ALL' UNIVERSITA' DI PAVIA, E'  IL
Continua

IL PRIMO CONGRESSO DELLA LEGA

LEGA LOMBARDA: PRIMO CONGRESSO ORDINARIO IN DICEMBRE    (ANSA) - MILANO, 18 OTT - LA LEGA LOMBARDA TERRA'
Continua

L'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

GIOVANE UCCISO DA CC: INTERROGAZIONE ''LEGA LOMBARDA''    (ANSA) - BRESCIA, 16 LUG - IL SEN. UMBERTO BOSSI,
Continua

IL PRIMO CONGRESSO

(ANSA) - MILANO, 18 OTT - LA LEGA LOMBARDA TERRA' IN DICEMBRE, IL SUO PRIMO CONGRESSO ORDINARIO. LO HA
Continua

PRIMO INTERVENTO AL SENATO DI

ANSA - ROMA. INTERVENENDO IN AULA AL DIBATTITO SL SENATO, PER IL SEN.BOSSI, DELLA LEGA LOMBARDA ''IL FENOMENO
Continua

LA MASSONERIA ATTACCA LA LEGA

  (ANSA) - ROMA, 28 LUG - LA ''LEGA LOMBARDA'' RAPPRESENTA UN ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE, VIOLA I DIRITTI DELL'
Continua

LOTTA PER L'INDIPENDENZA /

  (ANSA) - MILANO, 13 MAR - IL SEN.UMBERTO BOSSI, SEGRETARIO NAZIONALE DELLA LEGA LOMBARDA-LEGA NORD, HA
Continua

LOTTA ALL'IMMIGRAZIONE

(ANSA) - MILANO, 10 MAR - LA VERA BATTAGLIA SARA' TRA QUALCHE MESE QUANDO TUTTO SARA' PRONTO PER LA RACCOLTA DI
Continua

LOTTA ALL'IMMIGRAZIONE

(ANSA) - MILANO, 24 FEB - LA LEGA LOMBARDA CONTINUERA' IN SENATO LA SUA OPPOSIZIONE AL DECRETO LEGGE SUGLI
Continua

CARBURANTI A PREZZI SCONTATI

  (ANSA) - MILANO, 11 GEN - IL SEGRETARIO DELLA LEGA LOMBARDA, SEN. UMBERTO BOSSI, HA DEPOSITATO OGGI IN SENATO
Continua

SPRECOPOLI MERIDIONALE / LEGA

(ANSA) - MILANO, 10 GEN - LA LEGA LOMBARDA HA RESO NOTO OGGI DI AVERE PRESENTATO, ATTRAVERSO IL SEN. UMBERTO
Continua

PRIMO CONGRESSO /BOSSI ELETTO

(ANSA) - SEGRATE (MILANO), 10 DIC - TRA LE GRIDA DI "BOSSI BOSSI (ESCL.) E LEGA, LEGA (ESCL.)" SI E' CONCLUSO
Continua

Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »