44.371.601
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ISTAT: FINALMENTE L'ITALIA PRIMEGGIA IN QUALCOSA, IN EUROPA. SI', IL PESO DELLE TASSE SU CITTADINI E IMPRESE

venerdì 5 luglio 2013

ROMA - L'Italia scala la classifica dei ''tassatori'' in Europa. Con la pressione fiscale, passata dal 42,6 del 2011 al 44% del 2012 scavalca la Finlandia e si piazza al quarto posto per il peso del fisco tra i 17 paesi dell'euro (era al quinto nel 2011) e al sesto posto tra i 27 nell'Ue (dal settimo posto del 2011). E' quanto risulta dai dati Bankitalia. 

Fisco piu' pesante rispetto all'Italia solo in Belgio (pressione fiscale al 47,1% sul prodotto interno lordo), Francia (46,9%) e Austria (44,2%), nei Paesi dell'area Euro. Guardando piu' complessivamente al raffronto con i Paesi dell'Unione europea, piu' marcata del 44% italiano e' la pressione fiscale nei Paesi in cui tradizionalmente si pagano molte tasse (ma dove anche piu' ampio e' il welfare): Danimarca (49,3%) e Svezia (44,6%).

In Italia sale la pressione fiscale ma sale anche la spesa. Nel 2012 - risulta sempre dai dati diffusi dalla Banca d'Italia - e' passata al 50,7% del Pil dal 50,0% del 2011. Nei Paesi europei la spesa ha un'incidenza maggiore sul Pil in Danimarca (59,5%), Francia (56,6%), in Finlandia (55,6%), in Belgio e in Grecia (entrambi i Paesi sono al 54,7% del Pil), Svezia (51,8%), in Austria (51,2%).

Sulla spesa italiana pesa per una quota importante il debito pubblico. L'incidenza della spesa sul Pil al netto degli interessi e' infatti nel 2012 al 45,2% (in aumento comunque rispetto al 45,0% del 2011). E infatti il peso del debito in Italia il piu' gravoso d'Europa, fatta eccezione per la Grecia. (Ansa)


ISTAT: FINALMENTE L'ITALIA PRIMEGGIA IN QUALCOSA, IN EUROPA. SI', IL PESO DELLE TASSE SU CITTADINI E IMPRESE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCHE L'OCSE CREDE DI POTER DETTARE LEGGE IN ITALIA: TENETEVI L'IMU, DICE.

ANCHE L'OCSE CREDE DI POTER DETTARE LEGGE IN ITALIA: TENETEVI L'IMU, DICE.

 
MILANO E' DIVENTATA LA CAPITALE D'ITALIA PER I FALLIMENTI DI SOCIETA' E IMPRESE. LA LOMBARDIA  LA PRIMA REGIONE

MILANO E' DIVENTATA LA CAPITALE D'ITALIA PER I FALLIMENTI DI SOCIETA' E IMPRESE. LA LOMBARDIA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FORMATO IL GRUPPO AL SENATO DEGLI SCISSIONISTI PD: SONO 14

28 febbraio - PARLAMENTO - SENATO - Sono quattordici i senatori, tutti provenienti dal
Continua

LA BREXIT OTTIENE PRIMI ''VIA LIBERA'' DALLA CAMERA DEI LORD (SARA'

28 febbraio - LONDRA - Il cammino verso la Brexit continua e un nuovo ostacolo è
Continua

IL GOVERNO POLACCO ANNUNCIA CHE NON APPOGGERA' LA RIELEZIONE DEL

28 febbraio - VARSAVIA - Il polacco Donald Tusk, gia capo del governo filo-Ue al
Continua

LA UE IMPONE DAZI TRA IL 65% E IL 75% SULL'ACCIAO CINESE (E CRITICA

28 febbraio - BRUXELLES - La notizia è di per sè rilevante, ma lo diventa ancor di
Continua

LA BREXIT COSTERA' CARA ALLA UE: BUCO DI 9 MILIARDI L'ANNO DA

28 febbraio - La Brexit, la futura uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea
Continua

LUCA ZAIA RINGRAZIA (BERLUSCONI) E AVVERTE: BASTA MANFRINE

27 febbraio - MILANO - ''Basta con sta manfrina. Amministrare una Regione non e' una
Continua

IL PARTITO NO-UE IN TESTA AI SONDAGGI NELLA REPUBBLICA CECA

27 febbraio - PRAGA - Secondo l'ultimo sondaggio elettorale condotto in Repubblica
Continua

120.000 MIGRANTI CLANDESTINI A TUTTI GLI EFFETTI DA RIMPATRIARE,

27 febbraio - MILANO - ''Secondo fonti di stampa la UE sta per proporre, con la
Continua

ITALIA ''SANTUARIO'' DEI TERRORISTI ISLAMICI IN FUGA DA SIRIA, IRAQ

27 febbraio - Oltre a rappresentare un potenziale target di attacchi diretti, il
Continua

THERESA MAY CHIUDERA' LE FRONTIERE BRITANNICHE AI MIGRANTI UE DAL

27 febbraio - LONDRA - La premier britannica Theresa May ha l'intenzione di abolire la
Continua
Precedenti »