52.066.196
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA FINLANDIA VUOLE LASCIARE L'EURO! (LA NOTIZIA RIMBALZA SUI GIORNALI DEL NORD EUROPA, MA IN ITALIA NEPPURE UNA RIGA)

giovedì 4 luglio 2013

Helsinki - Il progetto dell'area euro dovrebbe ritornare alla sua versione originale, al Trattato di Maastricht. Altrimenti la Finlandia e gli altri Stati membri "teutonici" e finanziariamente più solidi tenderanno a tornare alle valute nazionali.  Una sempre maggiore politicizzazione convincerà i paesi "forti" ad abbandonare la moneta unica. Ne è convinto il chief economist di Deutsche Bank, Thomas Mayer.

Il rischio è che molti paesi vogliano una moneta più forte e se non verranno accontentati se ne andranno", ha dichiarato il consulente senior della banca al quotidiano svedese Dagens Industri. Il paese che ha raggiunto il limite di sopportazione è la Finlandia. "Non partecipa più del tutto ai piani di aiuto e chiede sempre una garanzia collaterale per tutti i soldi che concede in prestito". 

Helsinki vuole proteggersi dala Russia ma "l'euro è il club sbagliato per farlo", pertanto il paese scandinavo ha tutt'un altro approccio nei confronti della moenta unica.  La Germania da parte sua se ne andrebbe se l'euro dovesse venire indebolito dai paesi più fragili. "Non ora, ma nelle elezioni del 2017 la questione potrebbe essere posta a livello politico", ha osservato Mayer che si trova a Almedalen per un dibattito con Peter Norman sull'euro.

"Se fossi un consulente coniugale direi che il matrimonio dell'euro ha dei problemi e che il modo con cui i partner hanno deciso di collaborare non funzionerà. Dovrebbero fare un passo indietro e tornare alle promesse originali per la creazione di una base sicura". (WSI)


LA FINLANDIA VUOLE LASCIARE L'EURO! (LA NOTIZIA RIMBALZA SUI GIORNALI DEL NORD EUROPA, MA IN ITALIA NEPPURE UNA RIGA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OBAMA ORDINA E L'EUROPA ESEGUE: BLOCCATO IN VOLO L'AEREO DEL PRESIDENTE BOLIVIANO E FATTO ATTERRARE A VIENNA. PAZZESCO!

OBAMA ORDINA E L'EUROPA ESEGUE: BLOCCATO IN VOLO L'AEREO DEL PRESIDENTE BOLIVIANO E FATTO ATTERRARE
Continua

 
IL PARLAMENTO UNGHERESE SCHIANTA L'UNIONE EUROPEA: HA LESO LA NOSTRA SOVRANITA'! E' PERICOLOSA PER L'EUROPA!

IL PARLAMENTO UNGHERESE SCHIANTA L'UNIONE EUROPEA: HA LESO LA NOSTRA SOVRANITA'! E' PERICOLOSA PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »