54.189.624
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BONDI E CAPEZZONE - CON 24 ORE DI RITARDO - SI ACCORGONO ANCHE LORO CHE LETTA HA FESTEGGIATO PERCHE' NON HA CAPITO

giovedì 4 luglio 2013

Roma - "Siamo sinceramente interessati al successo del governo Letta, ma questo non significa aderire a posizioni trionfalistiche che non corrispondono al merito dei problemi". Lo ribadisce il Pdl con una dichiarazione congiunta di Sandro Bondi e Daniele Capezzone.

"La novita', ad esempio, certamente positiva, di una maggiore flessibilita' anche per l'Italia nell'applicazione della soglia del 3%, comunicata ieri dalla commissione europea e annunciata dal governo come una vera e propria svolta, ad una lettura piu' attenta e obiettiva indica che la strada - sottolineano - e' ancora tutta in salita"

"La commissione infatti ha immediatamente precisato che il limite del 3% - ricordano Bondi e Capezzone - non puo' essere superato e che gli unici investimenti ammessi sono quelli codecisi a livello europeo riguardanti le reti infrastrutturali di carattere sovranazionale. Cio' dovrebbe indurci a commenti piu' misurati per non essere indotti a credere che la crisi si possa superare con misure che non incideranno se non in lieve e trascurabile misura sulla grave recessione in atto", concludono. (Agi)


BONDI E CAPEZZONE - CON 24 ORE DI RITARDO - SI ACCORGONO ANCHE LORO CHE LETTA HA FESTEGGIATO PERCHE' NON HA CAPITO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PECORELLA: BERLUSCONI SE CONDANNATO, SARA' LATITANTE. BOOM! (C'E' UNA VECCHIA COPERTINA DELLA PADANIA DI MAX PARISI...)

PECORELLA: BERLUSCONI SE CONDANNATO, SARA' LATITANTE. BOOM! (C'E' UNA VECCHIA COPERTINA DELLA
Continua

 
ZANONATO (PER IL GOVERNO): NON SO SE PAGHEREMO I DEBITI DELLO STATO QUEST'ANNO... E POI S'ALLARGA SULLE PROVINCE.

ZANONATO (PER IL GOVERNO): NON SO SE PAGHEREMO I DEBITI DELLO STATO QUEST'ANNO... E POI S'ALLARGA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!