50.832.002
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PECORELLA: BERLUSCONI SE CONDANNATO, SARA' LATITANTE. BOOM! (C'E' UNA VECCHIA COPERTINA DELLA PADANIA DI MAX PARISI...)

mercoledì 3 luglio 2013

Roma - "Se i processi dovessero arrivare a una condanna non credo che Berlusconi resti qui in Italia ad aspettare il carcere. Non so dove andrà, forse in Russia o altrove, ma non resta qui". Lo dice Gaetano Pecorella, avvocato ed ex parlamentare del Pdl, a La Zanzara su Radio 24.

Per Pecorella l'ex premier dunque "tecnicamente" diventerebbe latitante, "ma - dice ancora - i latitanti sono dei poveracci. In questo caso sarebbe una latitanza dorata. Magari dice: mi sono trasferito alle Bahamas. A un certo punto dopo anni di governo bisogna occuparsi solo dei nipotini. Quelli che non hanno capito quando ci si doveva ritirare hanno fatto una brutta fine, come Mussolini".

"I suoi fan - dice ancora Pecorella - lo eccitano e lo danneggiano. Con me il presidente non è mai stato condannato. Io sul processo Ruby avrei fatto la difesa in un altro modo, senza tutti quei testimoni e senza scontri".

"I magistrati, diceva Calamandrei, sono come i maiali - conclude Pecorella - se ne tocchi uno gridano tutti. Non puoi metterti contro la magistratura, è sempre stato così, è una corporazione".

Redazione Milano


PECORELLA: BERLUSCONI SE CONDANNATO, SARA' LATITANTE. BOOM! (C'E' UNA VECCHIA COPERTINA DELLA PADANIA DI MAX PARISI...)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SUGLI F35 NAPOLITANO ESAUTORA IL PARLAMENTO E ANCHE IL GOVERNO: DECIDE IL CONSIGLIO DI DIFESA DELLE FORZE ARMATE!

SUGLI F35 NAPOLITANO ESAUTORA IL PARLAMENTO E ANCHE IL GOVERNO: DECIDE IL CONSIGLIO DI DIFESA DELLE
Continua

 
BONDI E CAPEZZONE - CON 24 ORE DI RITARDO - SI ACCORGONO ANCHE LORO CHE LETTA HA FESTEGGIATO PERCHE' NON HA CAPITO

BONDI E CAPEZZONE - CON 24 ORE DI RITARDO - SI ACCORGONO ANCHE LORO CHE LETTA HA FESTEGGIATO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!