68.629.535
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI OPERAI SARDI DEL SULCIS OCCUPANO STRADE STATALI, PORTI, AEROPORTI E SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE. SONO DISPERATI.

mercoledì 3 luglio 2013

CARBONIA - Blocchi sulla strada statale 130 e blitz a Villa Devoto a Cagliari, sede della Regione. La rabbia dei precari, cassintegrati delle industrie e degli edili, e alcuni rappresentanti delle Partite iva del Sulcis Iglesiente, attanagliati dalla crisi, e' scoppiata nel cuore della notte. Piu' di un corteo ha raggiunto l'aeroporto di Elmas per una breve manifestazione, ma anche il porto di Cagliari e la via Roma dove oggi si svolge il Consiglio regionale.

La protesta di cassintegrati, lavoratori e sindacati del Sulcis e' scattata durante la notte. Prima con un incontro al centro intermodale di Carbonia, poco prima delle 3, poi la trasferta verso Cagliari. ''Abbiamo effettuato una serie di blocchi sulla strada statale 130 - ha spiegato Manolo Mureddu, delegato Cisl appalti dell'Alcoa - da Iglesias a Villamassargia, continuando con Assemini e poi davanti all'aeroporto''. Le puntate sulla statale, i blocchi, non hanno superato la durata di un'ora, ma sono solo una parte della protesta. Un altro gruppo del Sulcis, guidato da Daniele Mele segretario provinciale del Sulcis Iglesiente della Cisl edili, ha raggiunto a Cagliari Villa Devoto, sede della Giunta regionale. ''Stiamo qui in presidio sino a quando non ci daranno risposte - ha spiegato il sindacalista - stiamo chiedendo che vengano pagati gli ammortizzatori sociali visto che sino ad oggi solo poche persone hanno ricevuto gli indennizzi mentre ci risulta che gli altri saranno pagati a settembre''. Inoltre ''chiediamo che si sblocchino gli appalti e venga fatto ripartire il lavoro, cosi' nel Sulcis non si puo' andare avanti''.

Il blitz scattato durante la notte, dei cassintegrati, lavoratori e sindacati del Sulcis, ha raggiunto anche la sede del Consiglio regionale. Una settantina di manifestanti, indossando una maglietta bianca con su scritto ''Sulcis in rivolta ora basta'', hanno bloccato temporaneamente la centrale via Roma a Cagliari e poi si sono diretti verso la sede istituzionale della Giunta regionale, Villa Devoto, per unirsi agli altri abitanti del Sulcis, una quindicina, che dopo le 4 di questa notte sono riusciti a scavalcare i cancelli e si trovano all'interno del cortile controllati dalle forze dell'ordine. Sindacalisti e operai chiedono l'avvio immediato del Piano Sulcis ed il pagamento degli ammortizzatori sociali per coloro che hanno perso il lavoro. 

Redazione Milano


GLI OPERAI SARDI DEL SULCIS OCCUPANO STRADE STATALI, PORTI, AEROPORTI E SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE. SONO DISPERATI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SPREAD SALE A QUASI 300, BORSA IN CADUTA (-1,86% alle 9.58). LO TSUNAMI STA ARRIVANDO ANCHE IN ITALIA

SPREAD SALE A QUASI 300, BORSA IN CADUTA (-1,86% alle 9.58). LO TSUNAMI STA ARRIVANDO ANCHE IN
Continua

 
QUINDI SEMBRA PROPRIO CHE STAVOLTA CI SIAMO: IL PORTOGALLO HA INNESCATO L'USCITA DALL'EURO (E LA LIBERTA' DALLA TROIKA)

QUINDI SEMBRA PROPRIO CHE STAVOLTA CI SIAMO: IL PORTOGALLO HA INNESCATO L'USCITA DALL'EURO (E LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »