56.334.811
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRANDE FUGA DEGLI ITALIANI DAI TITOLI DI STATO ITALIANI: -50% IN 12 MESI. (LA GENTE NON E' SCEMA: MEGLIO I CONTANTI)

martedì 2 luglio 2013

Milano - Nel 2012 il flusso netto di investimenti finanziari effettuati dalle famiglie italiane è stato pari a quasi 16 miliardi, oltre il 50% in meno rispetto all`anno precedente: si tratta del volume più basso dal 1995. E' il dato allarmante emerso dalla Relazione annuale dell'Ania, l'Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, sull'attività del 2012.

Gli italiani hanno venduto titoli pubblici italiani, sia a breve sia a medio e lungo termine (nel complesso pari a -27,7 miliardi, a fronte di acquisti per 61,5 miliardi nel 2011) e obbligazioni estere a medio e lungo termine (-24,9 miliardi, da -15,3 miliardi nel 2011). Nel 2012, infine, le famiglie italiane hanno drenato risorse dalle riserve vita (-5,2 miliardi, -0,3 nel 2011) e hanno continuato a disinvestire in quote di fondi comuni italiani (-5,9 miliardi, da -22,8 miliardi nel 2011).

La forte flessione degli investimenti in attività finanziarie - spiega l'Ania - è da attribuirsi in larga parte alla riduzione della propensione al risparmio delle famiglie. Tuttavia, questa vera e propria fuga dai titoli di Stato italiani compiuta dagli italiani la dice lunga sulla fiducia nello Stato. Sempre più indebitato e sempre più prossimo alla bancarotta.

Redazione Milano

 


LA GRANDE FUGA DEGLI ITALIANI DAI TITOLI DI STATO ITALIANI: -50% IN 12 MESI. (LA GENTE NON E' SCEMA:  MEGLIO I CONTANTI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BORLETTI BUITONI (MAZZANTI VIEN DAL MARE) DELUSA DALLA MANICURE STRIGLIA IL GOVERNO LETTA:  PIU' SMALTO, ACCIDERBA...

LA BORLETTI BUITONI (MAZZANTI VIEN DAL MARE) DELUSA DALLA MANICURE STRIGLIA IL GOVERNO LETTA: PIU'
Continua

 
LA TROIKA NAZISTA PRETENDE 25.000 LICENZIAMENTI IN GRECIA (PIU' ALTRI 4.000 SUBITO)  ALTRIMENTI NIENTE AIUTI.

LA TROIKA NAZISTA PRETENDE 25.000 LICENZIAMENTI IN GRECIA (PIU' ALTRI 4.000 SUBITO) ALTRIMENTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »