43.335.011
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCESCHINI E' ALLARMATO: DOVE TROVARE 8 MILIARDI? LEGGA L'ARTICOLO. (I NOSTRI SUGGERIMENTI SONO GRATIS)

lunedì 1 luglio 2013

ROMA - Per evitare il pagamento dell'Imu e l'aumento dell'Iva, per il solo 2013, che costa 8 miliardi, quei soldi ''vanno trovati, non si puo' stampare moneta'': lo afferma Dario Franceschini, ministro per i Rapporti con il Parlamento, ospite della prima puntata di Agora' Estate su Rai Tre. Ed entro il 31 agosto, ha aggiunto, vanno trovati 2 miliardi per non far pagare la prima rata Imu.

Franceschini ha spiegato che ''rinviare l'IVA di soli tre mesi costa un miliardo. Rinviarla di sei mesi fino a fine anno costa 2 miliardi. La somma di Iva e Imu costa, solo relativa al 2013, otto miliardi che vanno trovati, non si puo' stampare moneta. Questa e' la durezza dei problemi''. ''Per l'Imu - ha aggiunto - abbiamo fatto un provvedimento di sospensione della prima rata e intanto lavoriamo per non far pagare la prima rata, quindi non solo sospenderla ma non farla pagare e questo va deciso entro il 31 agosto''. ''Quindi dobbiamo trovare due miliardi per la sola prima rata entro il 31 agosto. Poi - ha concluso - in autunno, insieme alla legge di stabilita' dovremo, con il Parlamento, decidere per il prossimo anno cosa fare dell'Iva e cosa fare di una revisione dell'Imu che dia equita', rispettando il principio di farla pagare il meno possibile sulla prima casa''. (ANSA)

Qualcuno spieghi a Franceschini che tagliando del 20% i costi della politica e rinunciando a 10 aerei-bidone F35 e per ultimo tagliando del 30% le pensioni pubbliche sopra i 100.000 euro l'anno si incassano 10 miliardi di euro.

Se poi lo Stato applica i COSTI STANDARD ALLA SPESA SANITARIA in tutte le regioni d'italia, si risparmiano non meno di 40 miliardi di euro l'anno.

max parisi


FRANCESCHINI E' ALLARMATO: DOVE TROVARE 8 MILIARDI? LEGGA L'ARTICOLO. (I NOSTRI SUGGERIMENTI SONO GRATIS)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA DEFINITIVA SUL BUCO DEI DERIVATI NEI CONTI DELL'ITALIA: MI-CI-DIA-LE!

INCHIESTA DEFINITIVA SUL BUCO DEI DERIVATI NEI CONTI DELL'ITALIA: MI-CI-DIA-LE!

 
IL PRESIDENTE DELL'ENI: GLI IMPRENDITORI SE NE STANNO ANDANDO DALL'ITALIA (IN AUSTRIA E SVIZZERA, MA NON SOLO)

IL PRESIDENTE DELL'ENI: GLI IMPRENDITORI SE NE STANNO ANDANDO DALL'ITALIA (IN AUSTRIA E SVIZZERA,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua
Precedenti »